Adox CMS 20: quali alternative all'Adotech II?

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: chromemax, Silverprint

Avatar utente
flaviodeno
fotografo
Messaggi: 30
Iscritto il: 25/02/2014, 16:11
Reputation:

Re: Adox CMS 20: quali alternative all'Adotech II?

Messaggioda flaviodeno » 25/04/2014, 15:02

in fretta e furia causa rotture di scatole:( sono riuscito o meglio ho stampato una foto con adox mcc 110. Ho usato una graduazione 2. Non l'ho trattata più di tanto, ma il risultato c'è. Purtroppo non ho scanner qui dove sono quindi non posso scannare. Sarebbe meglio utilizzare un contrasto 1.



Advertisement
Avatar utente
joeanty
guru
Messaggi: 423
Iscritto il: 20/01/2013, 0:38
Reputation:
Località: Roma

Re: Adox CMS 20: quali alternative all'Adotech II?

Messaggioda joeanty » 28/04/2014, 21:54

Ho ripetuto il test per il calcolo della sensibilità effettiva della ADOX CMS 20 in Tetenal Neofin blu in un ambiente "controllato", ma i risultati sono da prendere comunque con le molle per via dell'approssimazione del densitometro che ho usato (sopratutto nella parte bassa della curva).

Innanzi tutto i parametri di sviluppo:
Primo test:
[list=]
[*]Temperatura: 19,3 °C
[*]Diluizione: un flacone da 30ml + 670ml di acqua demineralizzata. Ho usato 350ml della soluzione per sviluppare una pellicola
[*]Tempi: 3m (a 2m e 50s ho svuotato la tank dallo sviluppo e a 3m ho versato velocemente l'arresto)
[*]Agitazione: un capovolgimento della tank ogni 3s[/list]

Secondo Test:
[list=]
[*]Temperatura: 19,3 °C
[*]Diluizione: un flacone da 30ml + 670ml di acqua demineralizzata. Ho usato 350ml della soluzione per sviluppare una pellicola
[*]Tempi: 3m 30s (a 3m e 20s ho svuotato la tank dallo sviluppo e a 3m e 30s ho versato velocemente l'arresto)
[*]Agitazione: un capovolgimento della tank ogni 3s[/list]

Qui il grafico della densità in funzione dell'esposizione
https://docs.google.com/spreadsheets/d/1ohYrU2rSvQ4n381bnhMcWA5yJeTZyFClt8NCz9p2AJo/edit?usp=sharing

Ho considerato come zona I la zona don una densità di 0,1 volte superiore a quella base + velo

La sensibilità effettiva sembra essere 12 ISO

La cosa che mi suona strana è che ho ottenuto una densità massima di 3,1 :-\ (il mio scanner è in grado di leggere una densità massima di 3,4 e mi ha dato come lettura della zona IX il 90% della densità massima): questo rende difficilmente utilizzabile il negativo ai fini della stampa :wall:


La creatività è la capacità di immaginare soluzioni non convenzionali rispetto a situazioni che siamo in grado di riconoscere senza difficoltà: l'attenzione viene catturata quando si disattendono le aspettative fondate sulla consuetudine esperenziale.

Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 9351
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Adox CMS 20: quali alternative all'Adotech II?

Messaggioda chromemax » 29/04/2014, 11:23

Se ti tracci la curva lo vedi subito:

curva_cms-20.png


Sembra più una carta da stampa che una pellicola. Confrontala con quelle pubblicate sui datasheet.
Forse è meglio usare uno sviluppo più morbido ;)



Avatar utente
joeanty
guru
Messaggi: 423
Iscritto il: 20/01/2013, 0:38
Reputation:
Località: Roma

Re: Adox CMS 20: quali alternative all'Adotech II?

Messaggioda joeanty » 29/04/2014, 12:01

chromemax ha scritto:Se ti tracci la curva lo vedi subito:

curva_cms-20.png


Sembra più una carta da stampa che una pellicola. Confrontala con quelle pubblicate sui datasheet.
Forse è meglio usare uno sviluppo più morbido ;)


Infatti c'era anche il grafico
1082

L'unico altro che ho trovato, riguarda la stessa pellicola sviluppata in G74
1083

Ma è possibile che la densità massima ottenuta da me sia realmente 3.1?

Potrei provare a diluire ulteriormente il neofin blu (non è che ho trovato molto in giro su questo rivelatore... però costerebbe 1 euro a pellicola per lo sviluppo) o provare il Rollei RLC (con la confezione da 250ml il costo dello sviluppo sarebbe 2,20 euro a pellicola, mentre con quella da 1l scenderebbe a 1,40 euro a pellicola), solo che la sua durata è estremamente limitata nel tempo...
Alla fine, non vorrei dover tornare all'Adotech II con i suoi 3 euro di sviluppo a pellicola...


La creatività è la capacità di immaginare soluzioni non convenzionali rispetto a situazioni che siamo in grado di riconoscere senza difficoltà: l'attenzione viene catturata quando si disattendono le aspettative fondate sulla consuetudine esperenziale.

Advertisement
Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 9351
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Adox CMS 20: quali alternative all'Adotech II?

Messaggioda chromemax » 29/04/2014, 12:46

Non ho viusto il grafico, scusa.
Comunque la curva di una pellicola di ripresa dovrebbe essere cos':

Senza nome 2.png


Che una pellicola per arti grafiche o microfilm arrrivi a densità molto alte è normale, sono fatte proprio per quello, e questo è quello che crea il problema ad usarle nella fotografia normale
Ti è già stato suggerito di provare il POTA oppure in alternativa, come ti ho già detto, ho letto di chi ha ottenuto buoni risultati col caffenol-LC che costa poco o niente.



Avatar utente
joeanty
guru
Messaggi: 423
Iscritto il: 20/01/2013, 0:38
Reputation:
Località: Roma

Re: Adox CMS 20: quali alternative all'Adotech II?

Messaggioda joeanty » 30/04/2014, 10:40

chromemax ha scritto:Ti è già stato suggerito di provare il POTA oppure in alternativa, come ti ho già detto, ho letto di chi ha ottenuto buoni risultati col caffenol-LC che costa poco o niente.


Non era mia intenzione ignorare i consigli che mi sono stati dati, semplicemente prima di passare ai prodotti "fatti in casa" vorrei vedere se c'è un'alternativa commerciale.


La creatività è la capacità di immaginare soluzioni non convenzionali rispetto a situazioni che siamo in grado di riconoscere senza difficoltà: l'attenzione viene catturata quando si disattendono le aspettative fondate sulla consuetudine esperenziale.

Avatar utente
schyter
guru
Messaggi: 535
Iscritto il: 11/12/2013, 21:36
Reputation:

Re: Adox CMS 20: quali alternative all'Adotech II?

Messaggioda schyter » 30/04/2014, 10:52

joeanty ha scritto:
chromemax ha scritto:Ti è già stato suggerito di provare il POTA oppure in alternativa, come ti ho già detto, ho letto di chi ha ottenuto buoni risultati col caffenol-LC che costa poco o niente.


Non era mia intenzione ignorare i consigli che mi sono stati dati, semplicemente prima di passare ai prodotti "fatti in casa" vorrei vedere se c'è un'alternativa commerciale.


Questo è il POTA commerciale >>>
http://www.westernphoto.it/catalogo/FOR ... are-1LITRO
[edit del mod perché OT]
Ha però solo una confezione... l'altra l'ho presa io! :D


Una volta nel gregge, è inutile che abbai: scodinzola. ;/)
Mentre la fotografia non può mentire, i bugiardi possono fotografare...
Solo i pesci morti seguono la corrente... ;/)
https://www.flickr.com/photos/schyter/

Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 9351
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Adox CMS 20: quali alternative all'Adotech II?

Messaggioda chromemax » 30/04/2014, 11:49

joeanty ha scritto:
chromemax ha scritto:Ti è già stato suggerito di provare il POTA oppure in alternativa, come ti ho già detto, ho letto di chi ha ottenuto buoni risultati col caffenol-LC che costa poco o niente.


Non era mia intenzione ignorare i consigli che mi sono stati dati, semplicemente prima di passare ai prodotti "fatti in casa" vorrei vedere se c'è un'alternativa commerciale.

Scusami non volevo che la mia frase sopra suonasse come un "rimprovero", ci mancherebbe :)) :))
Volevo solo sottolineare che non ci sono molte alternative se si vogliono ottenere negativi con un contrasto accettabile.



Avatar utente
joeanty
guru
Messaggi: 423
Iscritto il: 20/01/2013, 0:38
Reputation:
Località: Roma

Re: Adox CMS 20: quali alternative all'Adotech II?

Messaggioda joeanty » 30/04/2014, 12:55

chromemax ha scritto:Scusami non volevo che la mia frase sopra suonasse come un "rimprovero", ci mancherebbe :)) :))
Volevo solo sottolineare che non ci sono molte alternative se si vogliono ottenere negativi con un contrasto accettabile.


Ci mancherebbe ;) , lo avevo capito :D

schyter ha scritto:Questo è il POTA commerciale >>>


ma con 1l di POTA, quante pellicole sviluppo (a 300ml per pellicola da 135)? Quanto dura una volta preparata la soluzione stock?


La creatività è la capacità di immaginare soluzioni non convenzionali rispetto a situazioni che siamo in grado di riconoscere senza difficoltà: l'attenzione viene catturata quando si disattendono le aspettative fondate sulla consuetudine esperenziale.

Avatar utente
schyter
guru
Messaggi: 535
Iscritto il: 11/12/2013, 21:36
Reputation:

Re: Adox CMS 20: quali alternative all'Adotech II?

Messaggioda schyter » 30/04/2014, 13:06

joeanty ha scritto:
chromemax ha scritto:Scusami non volevo che la mia frase sopra suonasse come un "rimprovero", ci mancherebbe :)) :))
Volevo solo sottolineare che non ci sono molte alternative se si vogliono ottenere negativi con un contrasto accettabile.


Ci mancherebbe ;) , lo avevo capito :D

schyter ha scritto:Questo è il POTA commerciale >>>


ma con 1l di POTA, quante pellicole sviluppo (a 300ml per pellicola da 135)? Quanto dura una volta preparata la soluzione stock?


Dipende dalla tank che hai... cioè quante spirali può contenere. Tieni conto che il litro di sviluppatore che potrai creare,
avrà una vita cortissima... e che quindi se ne fai una alla volta... ne fai una e basta. nn so se mi sono spiegato...
Se hai una tank con 3 o 4 spirali ovviamente le farai tutte con il litro che ti 6 fatto. Ora cerco il pdf... e lo metto...


Una volta nel gregge, è inutile che abbai: scodinzola. ;/)
Mentre la fotografia non può mentire, i bugiardi possono fotografare...
Solo i pesci morti seguono la corrente... ;/)
https://www.flickr.com/photos/schyter/



  • Advertisement

Torna a “Bianco e nero - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite