Agfa Atomal

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: chromemax, Silverprint

Avatar utente
franny71
superstar
Messaggi: 2635
Iscritto il: 21/11/2011, 12:53
Reputation:
Località: Anzio (RM)

Re: Agfa Atomal

Messaggio da franny71 »

:D
atomal normale, perchè, il FF che ha in più? (a parte l'FF)


Franco
il mio Flickr

Я родилась даже не узнал

Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 12626
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Agfa Atomal

Messaggio da Silverprint »

franny71 ha scritto::D
Atomal normale, perchè, il FF che ha in più? (a parte l'FF)
In più niente, è un po' diverso, oltre ad avere energia leggermente maggiore però non so. Il FF è quello specifico per i laboratori ed è rimasto in produzione più a lungo.
Dell'Atomal semplice non ho la scheda :( . Peccato, ero curioso sulle modalità di rigenerazione che dovrebbe essere "la morte sua".

Per i tempi oltre al bugiardino (c'è?) un riferimento orientativo (molte pellicole sono cambiate) lo prendi da "alta scuola del BN".
Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it
[email protected]

Avatar utente
zioAlex
superstar
Messaggi: 2037
Iscritto il: 14/07/2011, 15:26
Reputation:
Località: Albano Laziale (rm)

Re: Agfa Atomal

Messaggio da zioAlex »

Silverprint ha scritto:
franny71 ha scritto::D
Atomal normale, perchè, il FF che ha in più? (a parte l'FF)
In più niente, è un po' diverso, oltre ad avere energia leggermente maggiore però non so. Il FF è quello specifico per i laboratori ed è rimasto in produzione più a lungo.
Dell'Atomal semplice non ho la scheda :( . Peccato, ero curioso sulle modalità di rigenerazione che dovrebbe essere "la morte sua".

Per i tempi oltre al bugiardino (c'è?) un riferimento orientativo (molte pellicole sono cambiate) lo prendi da "alta scuola del BN".
stavo guardando se avevo un qualcosa ma niente... Qualcosa c'é sul libro citato, e ho provato a guardare anche su "il fotoricettario di Ghedina ma tante formule sono a numero non hanno nome... Sorry
Nikon F4 Nikon F80
Nikkor-Q Auto f.135/2.8 Sigma 28/70 2.8
I.F.F. Eurogon con testa colori sottrattiva
**************
nokia C7

Avatar utente
franny71
superstar
Messaggi: 2635
Iscritto il: 21/11/2011, 12:53
Reputation:
Località: Anzio (RM)

Re: Agfa Atomal

Messaggio da franny71 »

il bugiardino c'è, ma non tutte le pellicole sono nominate...
si potrebbe fare un paragone con altri rivelatori e tirarsi fuori un tempo per cominciare?
Boh!
Franco
il mio Flickr

Я родилась даже не узнал

Avatar utente
zioAlex
superstar
Messaggi: 2037
Iscritto il: 14/07/2011, 15:26
Reputation:
Località: Albano Laziale (rm)

Re: Agfa Atomal

Messaggio da zioAlex »

franny71 ha scritto:il bugiardino c'è, ma non tutte le pellicole sono nominate...
si potrebbe fare un paragone con altri rivelatori e tirarsi fuori un tempo per cominciare?
Boh!
credo che un paragone con altri rivelatori non servirebbe...
Fai prima a provarlo, magari i paragoni potrebbero portari fuori strada! Mi riferisco x trovare il tempo....
Nikon F4 Nikon F80
Nikkor-Q Auto f.135/2.8 Sigma 28/70 2.8
I.F.F. Eurogon con testa colori sottrattiva
**************
nokia C7

Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 12626
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Agfa Atomal

Messaggio da Silverprint »

franny71 ha scritto:Il bugiardino c'è, ma non tutte le pellicole sono nominate...
Si potrebbe fare un paragone con altri rivelatori e tirarsi fuori un tempo per cominciare?
Boh!
Ma, insomma, come dice lo Zio, mica tanto. La reattività delle pellicole ai diversi composti cambia e non essendo le formule tanto paragonabili, non è esattamente il metodo giusto.
Direi che la prima cosa da verificare è quali delle pellicole nominate non sono cambiate nel frattempo, poi ci si potrebbe ragionare... Sempre che il tempo non l'abbia rovinato, anche se è in polvere è almeno decennale.

In realtà bisognerebbe fare qualche test.
Rimane il problema che fatti i test ti finisce lo sviluppo! O quasi... Insomma ne consumeresti un bel po'. Non so se vale la pena se non ne trovi altro o trovi almeno le istruzioni sulla rigenerazione. Con 2 litri dovresti fare 24 rullini, circa il triplo con rigenerazione. C'è anche il problema che usando la rigenerazione con un solo litro di base c'è rischio di non uniformità.
Direi che se vuoi usarlo a modo te ne dovresti comprare un altro po'.
Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it
[email protected]

Avatar utente
franny71
superstar
Messaggi: 2635
Iscritto il: 21/11/2011, 12:53
Reputation:
Località: Anzio (RM)

Re: Agfa Atomal

Messaggio da franny71 »

se lo trovo...
altrimenti ci sarebbe l'atomal 49 adox, ma tu dici che non è la stessa cosa...
ho intenzione di usarlo su pellicole a bassa sensibilità, vedi efke 50.
essendo pellicole tradizionali, di vecchio stampo, ce lo vedo bene.
credo che inizierò con i tempi dell'adox, e poi vedo di aggiustarmi...
Franco
il mio Flickr

Я родилась даже не узнал

Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Rispondi