Agfa Fix-Ag documentazione

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: chromemax, Silverprint

Avatar utente
michele95
guru
Messaggi: 480
Iscritto il: 28/05/2013, 12:18
Reputation:
Località: Varese

Agfa Fix-Ag documentazione

Messaggioda michele95 » 19/07/2013, 16:04

Ciao a tutti!
Qualcuno mi può dire dove potrei trovare la documentazione dettagliata del Fix-Ag della Agfa, visto che non riesco a trovarla su internet (Mentre invece ho trovato tutte quelle relative ai vari prodotti ilford e Kodak che mi interessano)
Grazie in anticipo!



Advertisement
Avatar utente
bafman
superstar
Messaggi: 1912
Iscritto il: 04/06/2012, 22:25
Reputation:
Località: MO
Contatta:

Re: Agfa Fix-Ag documentazione

Messaggioda bafman » 19/07/2013, 16:30

un paper lo trovi nel link al pdf in questa pagina:
http://www.macodirect.de/agfa-gevaert-liter-p-251.html



Avatar utente
.Leo.
guru
Messaggi: 556
Iscritto il: 23/08/2012, 18:15
Reputation:
Località: Livorno

Re: Agfa Fix-Ag documentazione

Messaggioda .Leo. » 20/07/2013, 0:45




Avatar utente
michele95
guru
Messaggi: 480
Iscritto il: 28/05/2013, 12:18
Reputation:
Località: Varese

Re: Agfa Fix-Ag documentazione

Messaggioda michele95 » 29/07/2013, 18:07

Grazie per le risposte ma leggendo questi documenti non sono riuscito a capire una cosa: posso usare l'agefix alla stessa diluizione sia per le carte che per le pellicole o devo preparare per forza due fissaggi diversi?



Advertisement
Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11535
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Agfa Fix-Ag documentazione

Messaggioda Silverprint » 30/07/2013, 1:15

Ciao Michele95,

La diluizione è la stessa.
E volendo puoi mischiare il fix per le pellicole e quello per la carta. Di solito però non conviene perché diventa difficile capire quanto il fix viene sfruttato.

Un buon sistema per risparmiare ed avere sempre il fix per pellicole efficiente è la rigenerazione, però vale la pena solo quando si sviluppa con regolarità.

Se invece si fa ogni tanto una "sessione da week-end", facendo prima qualche rullo (pochi) e dopo qualche foglio di carta (sempre pochini) si può anche mischiare e buttare tutto a fine sessione.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
michele95
guru
Messaggi: 480
Iscritto il: 28/05/2013, 12:18
Reputation:
Località: Varese

Re: Agfa Fix-Ag documentazione

Messaggioda michele95 » 30/07/2013, 13:51

Ma mettiamo caso che io prepari due fissaggi separati:uno per le carte e uno per le pellicole e che tenga il conto della quantità di materiale trattato con entrambi i fissaggi per sapere quando sono prossimi all'esaurimento per sostituirli. Qual'è la durata del fissaggio diluito in termini di tempo ed a conservarlo così si ha anche un decadimento delle sue prestazioni di cui bisogna tenere conto?





  • Advertisement

Torna a “Bianco e nero - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti