AGFA SCALA come negativo

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: Silverprint, chromemax

Avatar utente
bcfoto
esperto
Messaggi: 209
Iscritto il: 22/01/2011, 15:04
Reputation:

AGFA SCALA come negativo

Messaggioda bcfoto » 09/02/2011, 13:26

Ciao a tutti, vorrei condividere con voi la mia piccola esperienza domenicale.....fonte di inaspettata soddisfazione!
Ho trovato nella scatola del ciarpame fotografico (cavetti, filtri, staffe, flash) un rullo di Agfa Scala acquistato nel 2001 e che scadeva nel 2003.........Non ricordavo neanche di averlo.
Visto che domenica era in programma una giterella al mare ho pensato di caricarlo sulla OM3, anche per scaramanzia (quando carico il b/n c' è sempre il sole, se vado di dia tempo cupo e nuvolo assicurato).
Primo problema: dove farla sviluppare? Visto che è comunque (parecchio) scaduta decido di svilupparla come negativo, per evitare spese inutili.
Secondo problema: a quanto esporla? Decido di sovraesporre in modo deciso (64 Iso) per sopperire all' eventuale perdità di sensibilità da invecchiamento dell' emulsione, anche perchè se non ricordo male uno dei pregi della Scala era la tenuta delle alte luci.
Terzo problema: con cosa svilupparla? leggo che l' ideale è il Rodinal special....io ho quello normale, allora aggiungo un pizzico di sodio solfito, diluisco a 1+40 invece che a 1+25 e porto il tempo da 8' a 14' anche perchè la temperatura è sui 18°
Colla diluizione spero di compensare il contrasto, dal momento che ho scattato prevalentemente in controluce coi riflessi sull' acqua in sfondo.
Risultato: sorprendente! grana visibile ma gradevole, negativi ben contrastati ma leggibili, supporto un pò simile a quello delle pellicole Rollei in Pet (trasparentissimo ma un pò tendente ad arricciarsi), scansionati con facilità senza grosse modifiche al settaggio automatico.
Non vedo l' ora di stamparli, promettono bene, soprattutto per la brillantezza del contrasto che però non va a discapito della leggibilità dei grigi.
Ho avuto una grande fortuna ad azzeccare le variabili, peccato che la Scala non c'è più :roll:
Appena posso posto qualche scansione. Ciao Bruno



Advertisement
Avatar utente
bcfoto
esperto
Messaggi: 209
Iscritto il: 22/01/2011, 15:04
Reputation:

Re: AGFA SCALA come negativo

Messaggioda bcfoto » 09/02/2011, 13:43

Immagine

Immagine

Immagine

Ciao a tutti e buona giornata Bruno



Avatar utente
shooters
fotografo
Messaggi: 65
Iscritto il: 01/02/2011, 11:04
Reputation:

Re: AGFA SCALA come negativo

Messaggioda shooters » 09/02/2011, 14:12

La prima è veramente bella
anche la terza è gradevole
complimenti per la pellicola scaduta ........ e per lo sviluppo
ciao Maurizio



Avatar utente
etrusco
moderatore
Messaggi: 4626
Iscritto il: 08/12/2009, 12:16
Reputation:
Località: Viterbo
Contatta:

Re: AGFA SCALA come negativo

Messaggioda etrusco » 09/02/2011, 14:23

Complimenti sia per le foto che per la bravura nel trattare una pellicola scaduta....


ImmaginePssss, Hei! ... Ti sei ricordato di registrare la tua camera oscura su darkroom locator?

Alessandro "etrusco" De Marchi - @trovarigenerati - @trovareflex - @trovaregalodonna

Advertisement
Avatar utente
bcfoto
esperto
Messaggi: 209
Iscritto il: 22/01/2011, 15:04
Reputation:

Re: AGFA SCALA come negativo

Messaggioda bcfoto » 09/02/2011, 14:47

Grazie mille ragazzi, come dicevo il c....o ha fatto la sua parte, oltre alla famosa legge che quando trovi un' accoppiata pellicola / rivelatore che ti soddisfa o non fanno più la pellicola oppure non si trova più il rivelatore!!!!
Ciao Bruno :)



Avatar utente
Coglians79
guru
Messaggi: 407
Iscritto il: 10/12/2009, 0:20
Reputation:
Località: Paluzza (UD)

Re: AGFA SCALA come negativo

Messaggioda Coglians79 » 10/02/2011, 22:12

Eh. la scala. Gran pellicola, io però non sono mai riuscito a domarla. Complimenti!


[i]Non importa quante volte vai al tappeto. L'importante è rialzarsi e continuare a combattere.[/i]

http://www.flickr.com/photos/[email protected]/

Avatar utente
bcfoto
esperto
Messaggi: 209
Iscritto il: 22/01/2011, 15:04
Reputation:

Re: AGFA SCALA come negativo

Messaggioda bcfoto » 11/02/2011, 16:44

Grazie davvero Coglians, spero di domarla anche in camera oscura!





  • Advertisement

Torna a “Bianco e nero - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti