AGFA STUDIONAL Equivalente a?

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: Silverprint, chromemax

Avatar utente
Acutanza Umbra
guru
Messaggi: 457
Iscritto il: 06/06/2011, 17:04
Reputation:

AGFA STUDIONAL Equivalente a?

Messaggioda Acutanza Umbra » 08/01/2013, 22:21

Salve
Vorrei sapere come si chiama oggi lo STUDIONAL dell'AGFA.
Ed a quale tipologia di sviluppi apparteneva.
Grazie
ACU
Ultima modifica di Acutanza Umbra il 08/01/2013, 23:32, modificato 1 volta in totale.



Advertisement
Avatar utente
impressionando
superstar
Messaggi: 4653
Iscritto il: 28/08/2011, 11:08
Reputation:
Località: Reggio Emilia

Re: AGFA STUDIONAL Equivalente a?

Messaggioda impressionando » 08/01/2013, 22:27

Stessa cosa Rodinal Special e Ornano STD.
Una sua caratteristica era che sulle dita prendeva l'odore della merda di cane.

Rivelatore nato per i laboratori.... molo veloce e duraturo, facilmente rigenerabile nelle vasche. Grana vistosa ma molto più fine del Rodinal liscio. Ottima sensazione di nitidezza dovuta al vivace microcontrasto.
Frigge le luci in un baleno. Tempi troppo brevi a 1+15. Molto meglio usato 1+31 anche per via delle luci un po' meno sparate.



Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11557
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: AGFA STUDIONAL Equivalente a?

Messaggioda Silverprint » 08/01/2013, 22:37

Agfa Photo R-09 Studio.

Riguardo al Rodinal Special vs Studional ho un po' il dubbio che siano uguali. I tempi suggeriti lo sono sicuramente, ma lo Special è meno denso e di colore diverso (Special trasparente, Studional appena, appena paglierino; freschi). In verità Agfa originariamente dava caratteristiche diverse per i due prodotti...
Comunque il confronto 1:1 non l'ho fatto. E poi magari uguali davvero nel frattempo lo sono diventati.. vai a sapé!
Un po' di Special Agfa lo avrei pure, ma a diferenza dello Studional mi pare invecchiato precocemente (è marronicno) mentre lo Studional della stessa età (2006) è sempre il solito sputato, chiaramente questo diverso invecchiamento potrebbe benissimo essere dovuto alle confezioni piccine dello Special, quindi di nuovo: boh!?

Per il resto son d'accordo, come sapete (1+30 +/- e a perdere) mi piace molto e lo trovo molto pratico.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
Acutanza Umbra
guru
Messaggi: 457
Iscritto il: 06/06/2011, 17:04
Reputation:

Re: AGFA STUDIONAL Equivalente a?

Messaggioda Acutanza Umbra » 08/01/2013, 23:11

Grazie delle risposte.
Io il Rodinal Special lo utilizzai svariati anni fà. Stava in una boccietta da 125ml mi sembra.
Non scattò subito la scintilla. Ci avevo sviluppato una PAN F ed una HP5+. La grana era eccessiva ed anche l'energia quasi incontrollabile...ma ero proprio alle prime armi. Quindi il mio giudizio può essere poco attendibile.
Invece questo STUDIONAL sembra tutt'altra cosa.
Ad una prima occhiata sembrano Negativi stampabili senza eccessivi interventi e sopratutto con alte luci mai bloccate.
Certo lo stò usando sotto le indicazioni di Silverprint , ovvero 1+30 6 minuti per N.
Senza prove precedenti, ho fatto 4,5 minuti per N-2 e 5 minuti per N-1.
Gli N-2 sono risultati ancora un po troppo densi ma ancora stampabili.
ACU



Advertisement
anonymous1

Re: AGFA STUDIONAL Equivalente a?

Messaggioda anonymous1 » 10/01/2013, 16:24

Proprio ieri su consiglio del maestro Silver, mi hanno appioppato dello Ornano STD da 1 litrozzo.
Pensavo di usarlo a provare secondo le sue indicazioni cioè sui 7' per [email protected]
Sempre che sia la stessa cosa dello R09 Studio ovviamente!!!!



Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11557
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: AGFA STUDIONAL Equivalente a?

Messaggioda Silverprint » 10/01/2013, 16:34

Speriamo sia davvero uguale allora! :)

Non l'ho provato... ho Studional sufficiente per qualche anno ancora.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

anonymous1

Re: AGFA STUDIONAL Equivalente a?

Messaggioda anonymous1 » 10/01/2013, 16:42

Quando mi verrò a trovarti a San Quirico, cosa che mi riprometto, farai vedere il caveau delle scorte !!!:)



Avatar utente
gonfiacani
guru
Messaggi: 387
Iscritto il: 26/06/2012, 9:01
Reputation:

Re: AGFA STUDIONAL Equivalente a?

Messaggioda gonfiacani » 19/06/2013, 17:43

Acutanza Umbra ha scritto:lo stò usando sotto le indicazioni di Silverprint, ovvero 1+30 6 minuti per N.


Perdonatemi l'intromissione, ma 1+30 per 6' per uno sviluppo N, ma con che pellicola/ISO?

Lo chiedo perché la mia prossima pellicola da sviluppare in Studional sarà un 135mm HP5+ 400ISO contrasto normale (da zona II e mezzo a zona VII e mezzo), e ancora non ho deciso il da farsi.
Avrei anche un Fomadon LQN da smaltire... idee da darmi su tempi e diluizioni anche con questo rivelatore?

Grazie e scusate ancora l'intromissione,
Gabriele.



Avatar utente
Acutanza Umbra
guru
Messaggi: 457
Iscritto il: 06/06/2011, 17:04
Reputation:

Re: AGFA STUDIONAL Equivalente a?

Messaggioda Acutanza Umbra » 19/06/2013, 17:50

Ciao omonimo. Ti rispondo velocemente dal telefonino che mi sto ciecando. Era la tri-x piana. ACU



Avatar utente
franzcalab
guru
Messaggi: 310
Iscritto il: 11/03/2013, 20:49
Reputation:
Località: S. Lazzaro di Savena (BO)

Re: AGFA STUDIONAL Equivalente a?

Messaggioda franzcalab » 22/06/2013, 22:55

Ciao Ragazzi,
anche la Bellini Foto produce attualmente un clone Studional (o Rodinal Special), in questo momento però non ho la boccetta sotto mano, se non ricordo male la sigla è BW DROD AM.


Ciao.
Francesco



  • Advertisement

Torna a “Bianco e nero - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti