Aiuto diapositive

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia a colori

Moderatori: Silverprint, chromemax

Avatar utente
giofex
guru
Messaggi: 1376
Iscritto il: 22/08/2012, 10:33
Reputation:
Località: BRESCIA
Contatta:

Re: Aiuto diapositive

Messaggioda giofex » 11/03/2014, 16:04

Altra domanda sciocca....posso lasciare i chimici nelle caraffe graduate aperte mentre raggiungono la temperatura in bagno maria oppure devo usare bottiglie sigillate? Qualcosa si può ossidare perdendo efficacia se uso le caraffe aperte?


ciao

Giorgio

Advertisement
Avatar utente
-Sandro-
superstar
Messaggi: 5637
Iscritto il: 13/08/2010, 16:25
Reputation:
Località: Genova
Contatta:

Re: Aiuto diapositive

Messaggioda -Sandro- » 11/03/2014, 20:03

Lasciale pure nelle caraffe aperte.



Avatar utente
giofex
guru
Messaggi: 1376
Iscritto il: 22/08/2012, 10:33
Reputation:
Località: BRESCIA
Contatta:

Re: Aiuto diapositive

Messaggioda giofex » 12/03/2014, 15:41

-Sandro- ha scritto:Prepara il quantitativo che ti permette di svilupparne il massimo numero possibile alla volta.
Quindi per la tua tank 650ml. (e già ti sei fottuto la rimanenza perché con 350ml non ci fai nulla; questo rende adorabili le tank jobo da mezzo litro)
Sviluppa i primi due con tempi da bugiardino, poi gli altri due aumentando primo sviluppo, sbianca e sviluppo cromogeno di 15 secondi. Infine sviluppa l'ultimo aumentando di altri 15 secondi.
Le miscele pronte non durano più di un mese, togliendo l'aria dalle bottiglie, altrimenti poco più di una settimana.
Quelli già aperti mi sono durati oltre un anno.


Sandro
Mi potresti dire il codice della tank jobo alla quale ti riferisci?


ciao

Giorgio

Avatar utente
-Sandro-
superstar
Messaggi: 5637
Iscritto il: 13/08/2010, 16:25
Reputation:
Località: Genova
Contatta:

Re: Aiuto diapositive

Messaggioda -Sandro- » 12/03/2014, 16:42

E' la 1520.

A rotazione lavori con 250ml, per 2 pellicole 135, oppure una 120.
Usandola a mano occorre mezzo litro.



Advertisement
Avatar utente
giofex
guru
Messaggi: 1376
Iscritto il: 22/08/2012, 10:33
Reputation:
Località: BRESCIA
Contatta:

Re: Aiuto diapositive

Messaggioda giofex » 12/03/2014, 17:32

E bisogna per forza utilizzare le sue spirali? Io la utilizzerei ruotando il pirolino (quindi a mano)...


ciao

Giorgio

Avatar utente
-Sandro-
superstar
Messaggi: 5637
Iscritto il: 13/08/2010, 16:25
Reputation:
Località: Genova
Contatta:

Re: Aiuto diapositive

Messaggioda -Sandro- » 12/03/2014, 17:34

giofex ha scritto:E bisogna per forza utilizzare le sue spirali? Io la utilizzerei ruotando il pirolino (quindi a mano)...


Non so. Non ho mai provato le spirali paterson nella jobo, perché quando sono passato al sistema jobo avevo già rivenduto le tank paterson/ap.
E' sicuro che le spirali jobo non possono essere ruotate dall'esterno, non è previsto.

Quello che posso fare è misurarti il diametro interno della 1520, dopo cena.



Avatar utente
giofex
guru
Messaggi: 1376
Iscritto il: 22/08/2012, 10:33
Reputation:
Località: BRESCIA
Contatta:

Aiuto diapositive

Messaggioda giofex » 12/03/2014, 17:39

Ok grazie. Quindi con le jobo niente rotazione con pirolino....se ribaltassi a mano non c'è il rischio che la temperatura dei chimici vari?


ciao

Giorgio

Avatar utente
-Sandro-
superstar
Messaggi: 5637
Iscritto il: 13/08/2010, 16:25
Reputation:
Località: Genova
Contatta:

Re: Aiuto diapositive

Messaggioda -Sandro- » 12/03/2014, 17:39

giofex ha scritto:Ok grazie. Quindi con le jobo niente rotazione con pirolino....se ribaltassi a mano non c'è il rischio che la temperatura dei chimici vari?


E perché dovrebbe?



Avatar utente
giofex
guru
Messaggi: 1376
Iscritto il: 22/08/2012, 10:33
Reputation:
Località: BRESCIA
Contatta:

Re: Aiuto diapositive

Messaggioda giofex » 12/03/2014, 17:41

Perché toglierei la tank dal bagno maria..


ciao

Giorgio

Avatar utente
-Sandro-
superstar
Messaggi: 5637
Iscritto il: 13/08/2010, 16:25
Reputation:
Località: Genova
Contatta:

Re: Aiuto diapositive

Messaggioda -Sandro- » 13/03/2014, 8:36

giofex ha scritto:Perché toglierei la tank dal bagno maria..


E tu non toglierla dal bagno maria, ruotala immersa in acqua, tanto il tappo della jobo è a tenuta.

Se non puoi farlo per motivi pratici, in ogni caso, visto che non siamo in siberia, la perdita di calore è trascurabile nei sette minuti del primo sviluppo, che è la fase più critica ai fini del mantenimento della temperatura; le tue mani che sono a 36 gradi, contribuiscono a rallentare il raffreddamento.





  • Advertisement

Torna a “Colore - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti