AIUTO! Fomapan 100 sviluppato ma vuoto, eppure con numeri e marca ben nitidi!

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: chromemax, Silverprint

Avatar utente
TeoGaffe
appassionato
Messaggi: 11
Iscritto il: 08/03/2021, 11:57
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: AIUTO! Fomapan 100 sviluppato ma vuoto, eppure con numeri e marca ben nitidi!

Messaggio da TeoGaffe »

Ciao a tutti, grazie per le ipotesi e le congetture!

Mi sto rassegnando a non riuscire a capire cosa sia andato effetivamente storto con certezza, forse come qualcuno ha supposto non ho controllato approfonditamente che nel perno di aggancio del rullino vi fossero più avvolgimenti di quelli "di carica".. d'altronde il dorso l'ho aperto per pochissimi secondi. Quindi l'ipotesi più sensata è che non sia stato esposto, anche se il feedback della leva di carica è stato esattamente quello di fine rullino. Sicuramente come avete confermato possiamo escludere un problema di inversione sviluppo/fix e di sviluppo scaduto. Almeno mi metto il cuore in pace, e butterò l'ilfosol al più presto, come da consiglio ^:)^

Mi resta da confrontare la lunghezza della coda nera con altre della stessa pellicola nella stessa macchina, e vedere se la sfiammata da dorso aperto effettivamente c'è stata o se non è proprio mai avanzata manco di uno scatto! :-w

PS: Ai simpaticoni che non hanno niente di meglio da fare che criticare un giovane appassionato che "non conosce la differenza tra una macchina carica e una vuota".. mai sbagliato in fotografia? Complimentoni! Spero di arrivare al vostro livello un giorno.. :-bd :@)

A tutti gli altri, grazie di cuore!


Minolta x300s ; SONY Alpha 7mkII ; Yashica MG-1 ; Zenit 122 ; Minolta SRT100 ; Minolta XG-1 ; Lupo M3

Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Avatar utente
kiodo
guru
Messaggi: 1323
Iscritto il: 21/09/2016, 17:07
Reputation:
Località: Bologna

Re: AIUTO! Fomapan 100 sviluppato ma vuoto, eppure con numeri e marca ben nitidi!

Messaggio da kiodo »


TeoGaffe ha scritto:
PS: Ai simpaticoni che non hanno niente di meglio da fare che criticare un giovane appassionato che "non conosce la differenza tra una macchina carica e una vuota".. mai sbagliato in fotografia?
Mi hai frainteso: io di foto ne ho sbagliate tante, e ne sbaglio ancora. Se rileggi quel che ho scritto, puoi vedere che mi sembrava strano e poco verosimile l'intero post, ed ho elencato il perché in due punti. Non c'è niente di male nel non sapere ancora riconoscere una macchina scarica; trovo però curioso che chi si trovi in quella condizione tenga lezioni di fotografia. Per il resto: buona fortuna.




Inviato dal mio SM-G973F utilizzando Tapatalk

Please, please!
Immagine
PaTerson, una sola T! :wall: :wall: :wall: =))

Avatar utente
Rodinal
fotografo
Messaggi: 40
Iscritto il: 22/02/2016, 19:35
Reputation:
Località: Albenga (SV)

Re: AIUTO! Fomapan 100 sviluppato ma vuoto, eppure con numeri e marca ben nitidi!

Messaggio da Rodinal »

Essere metodici è certamente importante nei vari processi, tuttavia l'eccessiva abitudine può condurre ad errori spesso irrimediabili.
Personalmente, pur avendo parecchi lustri di esperienza (sempre orientata al miglioramento), affronto le operazioni con l'attenzione del neofita e la serenità del "veterano". E' evidente che qualche passaggio non ha funzionato. Cercherei l'anello debole attraverso uno spezzone di pellicola con la possibilità di NON riuscire a individuare la ragione se non quella imputabile all'operatore dovuta alla distrazione e all'abitudine.

Avatar utente
zone-seven
guru
Messaggi: 1268
Iscritto il: 18/02/2012, 22:16
Reputation:
Località: italia

Re: AIUTO! Fomapan 100 sviluppato ma vuoto, eppure con numeri e marca ben nitidi!

Messaggio da zone-seven »

electro-x ha scritto:
02/05/2021, 21:12
massimof ha scritto:
02/05/2021, 19:37
....... comunque un consiglio di cuore te lo voglio dare, butta l' ilfosol, ha la capacità di morire senza avvisaglie e usa altro, eviterai dispiaceri e pessime figure!
Io ho sempre apprezzato i prodotti ILFORD, li uso dalla metà degli anni 60........ma non riesco a capire perchè continua a produrre l'ILFOSOL !
Perchè è un buon se non ottimo rivelatore e da datasheet dura di più del D76/id11 (preparati stock)
E' particolarmente adatto a chi i rivelatori e le pellicole li usa; un po' meno a chi carica un rullo in macchina ce lo tiene 6 mesi 1 anno e poi sviluppa con rivelatore che non si ricorda manco quando è stato aperto.
Dal mio punto di vista ha fatto più più vittime il Rodinal che ci ha abituato malamente "perchè tanto qualcosa esce sempre".
Magari lo facessero pure in polvere, l'ifosol.

In ogni caso data la descrizione non può essere colpa del rivelatore.

-----------------------------------
TeoGaffe ha scritto:
03/05/2021, 11:52
Ciao a tutti, grazie per le ipotesi e le congetture!

Mi sto rassegnando a non riuscire a capire cosa sia andato effetivamente storto con certezza, forse come qualcuno ha supposto non ho controllato approfonditamente che nel perno di aggancio del rullino vi fossero più avvolgimenti di quelli "di carica".. d'altronde il dorso l'ho aperto per pochissimi secondi. Quindi l'ipotesi più sensata è che non sia stato esposto, anche se il feedback della leva di carica è stato esattamente quello di fine rullino. Sicuramente come avete confermato possiamo escludere un problema di inversione sviluppo/fix e di sviluppo scaduto. Almeno mi metto il cuore in pace, e butterò l'ilfosol al più presto, come da consiglio ^:)^

Mi resta da confrontare la lunghezza della coda nera con altre della stessa pellicola nella stessa macchina, e vedere se la sfiammata da dorso aperto effettivamente c'è stata o se non è proprio mai avanzata manco di uno scatto! :-w

PS: Ai simpaticoni che non hanno niente di meglio da fare che criticare un giovane appassionato che "non conosce la differenza tra una macchina carica e una vuota".. mai sbagliato in fotografia? Complimentoni! Spero di arrivare al vostro livello un giorno.. :-bd :@)

A tutti gli altri, grazie di cuore!
Ai voglia se si sbaglia, a me è successo di recente... caricato il rullo, mi sono assicurato che il manettino superiore girasse assieme all'azionamento della leva di carica. Poi al 40esimo fotogramma ho notato che qualcosa non andava.
Non in tutte le macchine il manettino di riavvolgimento gira assieme alla leva di carica.

Però dovrai anche ammettere che nel tuo racconto qualcosa non torna.
viviamo in un mondo dove il sapone per i piatti è fatto con vero succo di limone, la limonata con aromi artificiali.
Enzo

Avatar utente
Rodinal
fotografo
Messaggi: 40
Iscritto il: 22/02/2016, 19:35
Reputation:
Località: Albenga (SV)

Re: AIUTO! Fomapan 100 sviluppato ma vuoto, eppure con numeri e marca ben nitidi!

Messaggio da Rodinal »

Rispetto il punto di vista di Zone-seven tuttavia considerando che lo scatto lo fai quando puoi, in luoghi non sempre facilmente raggiungibili in condizioni magari irripetibili, preferisco un Rodinal "perchè tanto qualcosa esce sempre" e mi consente di salvaguardare il lavoro svolto al 70% piuttosto che buttare via tutto con tanta amarezza. Ognuno ha le sue strategie e filosofie.
P.S. Mai subito un danno imputabile al Rodinal.

Avatar utente
zone-seven
guru
Messaggi: 1268
Iscritto il: 18/02/2012, 22:16
Reputation:
Località: italia

Re: AIUTO! Fomapan 100 sviluppato ma vuoto, eppure con numeri e marca ben nitidi!

Messaggio da zone-seven »

Rodinal ha scritto:
04/05/2021, 20:57
Rispetto il punto di vista di Zone-seven tuttavia considerando che lo scatto lo fai quando puoi, in luoghi non sempre facilmente raggiungibili in condizioni magari irripetibili, preferisco un Rodinal "perchè tanto qualcosa esce sempre" e mi consente di salvaguardare il lavoro svolto al 70% piuttosto che buttare via tutto con tanta amarezza. Ognuno ha le sue strategie e filosofie.
P.S. Mai subito un danno imputabile al Rodinal.
Mi spiace se ti sei sentito toccato. :D
Il punto però, immagino che forse non l'hai colto.
Ognuno scatta e sviluppa con quello che vuole, quando vuole e come vuole. Questo IMHO è insidacabile ed è indipendente dai risultati che si ottengono.
Quello che lamentavo, invece, è l'inutilità e la presunzione di additare colpe a caso quando invece l'errore sta palesemente da un'altra parte, colui che ha commesso o è vittima dell'inghippo non ne verrà a capo.
Resta inutile utilizzare un prodotto oltre la data di scadenza, ce lo scrivono quanto dura, e non per riempire pagine vuote. Xtol non è da meno, anzi.
Poi che un rodinal o un hc110 possa durare millenni ben venga. Ben venga anche chi carica un rullo da 36 e scatta un fotogramma al mese.
Poi (e viste le vicissitudini di Foma non è da escludere la pellicola) se si sono scordati di passare l'emulsione sul supporto o se la macchina non funziona o se si apre il dorso a macchina carica o qualuque altra fantasiosa disavventura capiti andrebbe analizzata con un minimo di cognizione.
Non tanta eh, un minimo.
D'altra parte puoi anche bere il latte da una confezione aperta da un anno, non è vietato dalla legge.
(%)
viviamo in un mondo dove il sapone per i piatti è fatto con vero succo di limone, la limonata con aromi artificiali.
Enzo

Avatar utente
NikMik
superstar
Messaggi: 2132
Iscritto il: 08/11/2012, 21:10
Reputation:
Località: Firenze

Re: AIUTO! Fomapan 100 sviluppato ma vuoto, eppure con numeri e marca ben nitidi!

Messaggio da NikMik »

Salute.
Scrivi di aver aperto il dorso della macchina per "pochissimi secondi" (sufficienti a bruciare abbondantemente una pellicola) e che dopo lo sviluppo quella stessa pellicola era "completamente trasparente", ma con le scritte nitide (pertanto l'emulsione sulla pellicola c'era e lo sviluppo funzionava)...
Evidentemente c'è un errore umano, e forse più d'uno (pellicola non agganciata bene, scambio di pellicola nello sviluppo, hai guardato male la pellicola e non vedi i segni delle bruciature della luce....chissà...) ... Foma e Ilford sono in questo caso chiaramente innocenti, però.... :)

Avatar utente
electro-x
guru
Messaggi: 508
Iscritto il: 25/07/2012, 15:28
Reputation:

Re: AIUTO! Fomapan 100 sviluppato ma vuoto, eppure con numeri e marca ben nitidi!

Messaggio da electro-x »

zone-seven ha scritto:
04/05/2021, 14:16
electro-x ha scritto:
02/05/2021, 21:12
massimof ha scritto:
02/05/2021, 19:37
....... comunque un consiglio di cuore te lo voglio dare, butta l' ilfosol, ha la capacità di morire senza avvisaglie e usa altro, eviterai dispiaceri e pessime figure!
Io ho sempre apprezzato i prodotti ILFORD, li uso dalla metà degli anni 60........ma non riesco a capire perchè continua a produrre l'ILFOSOL !
Perchè è un buon se non ottimo rivelatore e da datasheet dura di più del D76/id11 (preparati stock)
E' particolarmente adatto a chi i rivelatori e le pellicole li usa; un po' meno a chi carica un rullo in macchina ce lo tiene 6 mesi 1 anno e poi sviluppa con rivelatore che non si ricorda manco quando è stato aperto.
Dal mio punto di vista ha fatto più più vittime il Rodinal che ci ha abituato malamente "perchè tanto qualcosa esce sempre".
Magari lo facessero pure in polvere, l'ifosol.

In ogni caso data la descrizione non può essere colpa del rivelatore.
Premesso che, come è già stato detto, concordo che in questo caso l' ilfosol non ne abbia colpa perchè come ha sviluppato i numeri e la coda, avrebbe sviluppato (bene o male) anche il resto. Ho voluto semplicemente condividere il pensiero di "massimof"".
La mia opinione sull' ILFSOL deriva da mia personale esperienza negativa di molti anni fa, quando sviluppavo e stampavo quasi tutti i giorni e non avevo certo problemi di scadenza. In tutti questi anni ho sentito e letto moltissime lamentele in merito, pertanto mi domando come mai la ILFORD (che come ho detto apprezzo ed uso i suoi prodotti) continui a produrre un rivelatore così "critico".

Avatar utente
Rodinal
fotografo
Messaggi: 40
Iscritto il: 22/02/2016, 19:35
Reputation:
Località: Albenga (SV)

Re: AIUTO! Fomapan 100 sviluppato ma vuoto, eppure con numeri e marca ben nitidi!

Messaggio da Rodinal »

Non mi sono sentito "toccato" (per zone-seven) non condivido quelle modalità che sono tese a "ghetizzare" coloro che usano un prodotto piuttosto che un altro più o meno propagandato o di tendenza. Non pongo in discussione l'esperienza altrui (che certamente sarà superiore alla mia) ma perdonatemi il parallelo il processo di C.O. è assimilabile alla cucina dove ognuno è "chef" del proprio prodotto per la materia prima che usa e per ciò che ne sa trarre alla luce della sua esperienza. Personalmente ritengo che utilizzare con costanza i medesimi prodotti e procedimenti possono portare ad ottenere il meglio dagli stessi, inseguire vuol dire essere un passo indietro. Mia opinione.

Avatar utente
.ila.
guru
Messaggi: 810
Iscritto il: 13/02/2020, 15:33
Reputation:
Località: Emilia DOC

Re: AIUTO! Fomapan 100 sviluppato ma vuoto, eppure con numeri e marca ben nitidi!

Messaggio da .ila. »

Enzo, ma tu sei della scuola valvole in cascata per aggirare i limiti del tubo al fine di avere una potenza maggiore in uscita? O sei "single tube" e ti fai bastare la purezza di una sola valvola?
Trasformatori e basta o non disprezzi l'ibrido? 🤔🤔🤔


Inviato dal mio ZX80 con Tapatalk

“quando ci penso vorrei tornare
dalla mia bella al casolare
Emilia mia Emilia in fiore
tu sei la stella tu sei l’amore”

Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Rispondi