Aiuto per diluizioni e conservazione Fissaggio Fix-ag

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: Silverprint, chromemax

seconilmapero
esperto
Messaggi: 154
Iscritto il: 23/07/2013, 18:27
Reputation:

Aiuto per diluizioni e conservazione Fissaggio Fix-ag

Messaggioda seconilmapero » 10/10/2013, 15:35

Ciao a tutti, volevo rimettermi un po' in stampa dopo alcuni secoli ma inizialmente solo con provini a contatto dato che mi mancano dei pezzi all'ingranditore.
Ho appena ricevuto il fissaggio Agfa Fix-Ag in confezione da 1,2L, da quello che ho capito (poco) per fissare i negativi posso usare due diluizioni (1+5 da 3 a 5 minuti) o (1+7 da 6 a 8 minuti), siccome sviluppero' un negativo 120 alla volta come procedo con le diluizioni?
Avevo in mente di diluirne 1 litro per volta 1+7 ( 125ml+875ml) perchè nella tank mi sono richiesti 500ml per rullo, i datasheet indicano 1Litro di fissaggio per fissare dai 15 ai 30 rulli 120, volevo tenermi sui 20 rulli per maggior sicurezza, usare 1/2Litro e rimetterlo dentro la bottiglia a soffietto in cui lo diluisco cosi fino al 20°rullo, e tenere il resto non diluito nella sua confezione originale che dovrebbe durare circa 3 mesi.
Che tipo di rotazioni usare durante il fissaggio? La classica 30sec all'inizio e poi 10sec ogni minuto?
Secondo voi va bene come procedura ?



Advertisement
Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11612
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Aiuto per diluizioni e conservazione Fissaggio Fix-ag

Messaggioda Silverprint » 10/10/2013, 15:46

Ciao,

Conviene utilizzare la diluizione 1+5. Si riduce il "tempo bagnato" e si lavora con maggior sicurezza. Non si risparmia diluendolo maggiormente perché il quantitativo di rulli che si possono trattare dipende dalla quantità di concentrato. Puoi trattare 8 (otto) rulli litro.

Se sviluppi spesso (almeno settimanalmente) un buon sistema per il riuso (fare più rulli) e la conservazione è la rigenerazione. La rigenerazione consente di usare sempre lo stesso tempo di fissaggio. Per rigenerare il Fix-Ag occorre aggiungere alla soluzione d'uso 60 ml di Fix-Ag alla diluizione 1+4 per ogni rullo 120 trattato. Con i piccoli quantitativi e per via del "carry over" dell'arresto conviene portare la quantità di chimico da rigenerare al totale meno l'aggiunta di fix nuovo. Per esempio trattando due rulli, misurando il fix dopo il trattamento potrei averne 1020 cc (più degli originali 1000), ne scarto 140 e ne aggiungo 120 riportando il quantitativo totale a 1000. Etc.

Se invece si fanno sessioni sporadiche si può utilizzare il fix usato per i rulli per le successive stampe e a fine lavoro gettare il tutto senza crucciarsi della conservazione.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

seconilmapero
esperto
Messaggi: 154
Iscritto il: 23/07/2013, 18:27
Reputation:

Re: Aiuto per diluizioni e conservazione Fissaggio Fix-ag

Messaggioda seconilmapero » 10/10/2013, 17:53

ciao Silverprint e grazie della risposta,
allora faro' cosi' con le diluizioni 1+5 1L (166ml+834ml), con questo 1+5 quindi avro' la possibilita' di sviluppare 8 rulli giusto?
Ma non ho capito se questo litro dovro' rigenerarlo durante lo sviluppo delle 8 pellicole ...

Per rigenerare il Fix-Ag occorre aggiungere alla soluzione d'uso 60 ml di Fix-Ag alla diluizione 1+4 per ogni rullo 120 trattato.

qui ammetto che mi son perso -_-



Avatar utente
michele95
guru
Messaggi: 480
Iscritto il: 28/05/2013, 12:18
Reputation:
Località: Varese

Re: Aiuto per diluizioni e conservazione Fissaggio Fix-ag

Messaggioda michele95 » 10/10/2013, 18:42

agfa_bw_film_chemicals_en.pdf
(121.56 KiB) Scaricato 358 volte

In questo documento, alla voce "Agefix", c'è spiegato in dettaglio tutto quello che ti interessa. Se non rigeneri considera come capacità a 1+5 quella che c'è scritta qui nel documento stando un po' più indietro del valore massimo per sicurezza e magari allungando un po' i tempi di fissaggio man mano che ti avvicini al massimo del materiale trattabile (Ma senza esagerare anche con i tempi).
Se invece sviluppi spesso puoi rigenerare come ti ha detto Andrea (Silverprint) e trovi le quantità per la rigenerazione sempre in questo documento. Rigenerando a dovere il tempo do fissaggio non cambia e la durata dello stesso è pressoché infinita (Non so se sia meglio cambiato ogni tanto in toto lo stesso, chiedo lumi a Andrea su questo punto visto che io tratto poche pellicole e non rigenero, lo faccio fresco quando faccio la tornata di sviluppi e basta).
Se ho detto castronerie correggetemi :)



Advertisement
Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11612
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Aiuto per diluizioni e conservazione Fissaggio Fix-ag

Messaggioda Silverprint » 10/10/2013, 18:49

seconilmapero ha scritto:qui ammetto che mi son perso -_-
:D

Allora fai il tuo litro di fix alla diluizione 1+5.
Dopo aver sviluppato 1 rullo porti la quantità totale a 940 e aggiungi 60 ml di fix 1+4 (12+48).
Per ogni rullo fatto si fa la stessa procedura. Se si fanno due rulli naturalmente si deve raddoppiare la quantità di fix nuovo, ovvero si porta il totale a 880 e si aggiungono 120 ml di fix 1+4 (24+96).
Facendo così puoi usare il fix per circa tre mesi, non importa quanti rulli fai.
Agfa suggerisce comunque di non conservare il fix diluito più di tre mesi.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

seconilmapero
esperto
Messaggi: 154
Iscritto il: 23/07/2013, 18:27
Reputation:

Re: Aiuto per diluizioni e conservazione Fissaggio Fix-ag

Messaggioda seconilmapero » 10/10/2013, 19:00

Meraviglia, quando arriva l'illuminazione su una testa di coccio che riflette poca luce si è sempre un po' felici , grazie dei consigli.
Quindi avro le mie due procedure, con rigenerazione o senza rigenerazione.
1L non rigenerato per 8 pellicole
1L rigenerato con il metodo sopra descritto per tutte le pellicole che voglio finche mi finisce la fonte dell'Fix-ag :)
Per i tempi mi tengo sui 4 minuti dato che indicano 1+5 dai 3 ai 5 minuti ?



Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11612
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Aiuto per diluizioni e conservazione Fissaggio Fix-ag

Messaggioda Silverprint » 10/10/2013, 19:26

Dipende dalle pellicole, per le kodak dovrai arrivare a 6 o 7 minuti. Le altre tra 3 e 5... :))
Ok... non sono stato utile.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

seconilmapero
esperto
Messaggi: 154
Iscritto il: 23/07/2013, 18:27
Reputation:

Re: Aiuto per diluizioni e conservazione Fissaggio Fix-ag

Messaggioda seconilmapero » 10/10/2013, 19:31

dopo aver letto il ''santo'' post sulle tri-x a breve effettuero' dei test su 9 rulli di fomapan 100, ho deciso di utilizzare solo queste pellicole con l'xtol e l'agefix per fossilizzarmici minimo per un anno =)



Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11612
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Aiuto per diluizioni e conservazione Fissaggio Fix-ag

Messaggioda Silverprint » 10/10/2013, 19:34

BRAVO!! Ottimissima idea.

A cambiare continuamente le carte in tavola (pellicole, chimici, etc) non ci si capisce nulla e non si cava un ragno dal buco. È davvero una pessima abitudine.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
isos1977
superstar
Messaggi: 1784
Iscritto il: 13/09/2011, 22:23
Reputation:
Località: Milano

Re: Aiuto per diluizioni e conservazione Fissaggio Fix-ag

Messaggioda isos1977 » 10/10/2013, 21:19

Silverprint ha scritto:Agfa suggerisce comunque di non conservare il fix diluito più di tre mesi.


tre mesi valgono solo in caso di rigenerazione? o anche per la soluzione diluita normale?


"Se il fotografo non vede, la macchina fotografica non lo farà per lui" - Kenro Izu



  • Advertisement

Torna a “Bianco e nero - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: albireo e 3 ospiti