Aiuto per stampa politenata

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: Silverprint, chromemax

Avatar utente
isos1977
superstar
Messaggi: 1784
Iscritto il: 13/09/2011, 22:23
Reputation:
Località: Milano

Re: Aiuto per stampa politenata

Messaggioda isos1977 » 10/02/2015, 18:42

la carta con cosa l'hai sviluppata? e per quanto tempo? se non escono i neri, magari devi solo insistere un po' con lo sviluppo della carta

:-h
P.S.non so giudicare dalle foto dei negativi, ma mi sembra di vedere un po' di sottoesposizione.


"Se il fotografo non vede, la macchina fotografica non lo farà per lui" - Kenro Izu

Advertisement
Avatar utente
gobbo
esperto
Messaggi: 191
Iscritto il: 05/03/2014, 3:55
Reputation:

Re: Aiuto per stampa politenata

Messaggioda gobbo » 10/02/2015, 21:35

Sarei più propenso ad un sottosviluppo! Il vestito nero sotto l ingranditore è perfettamente leggibile!
Lo sviluppo è multigrade 1+9 nuovo! Ma anche con Agfa ne è uguale!



Avatar utente
Pacher
superstar
Messaggi: 2983
Iscritto il: 22/01/2013, 22:12
Reputation:
Località: purosangue Trentino

Re: Aiuto per stampa politenata

Messaggioda Pacher » 10/02/2015, 21:59

gobbo ha scritto: È normale secondo voi? O come penso c è un errore mio che non vedo? Mi date una mano per piacere? :ymhug:

Secondo me è normale :-??



Avatar utente
isos1977
superstar
Messaggi: 1784
Iscritto il: 13/09/2011, 22:23
Reputation:
Località: Milano

Re: Aiuto per stampa politenata

Messaggioda isos1977 » 10/02/2015, 22:44

isos1977 ha scritto:e per quanto tempo?


"Se il fotografo non vede, la macchina fotografica non lo farà per lui" - Kenro Izu

Advertisement
Avatar utente
gobbo
esperto
Messaggi: 191
Iscritto il: 05/03/2014, 3:55
Reputation:

Re: Aiuto per stampa politenata

Messaggioda gobbo » 11/02/2015, 10:22

Fra i 70 e 100 secondi! Dipende non sono mai super fiscale! :D



Avatar utente
fabriziog
guru
Messaggi: 955
Iscritto il: 06/06/2011, 11:05
Reputation:
Località: Paese, Treviso

Re: Aiuto per stampa politenata

Messaggioda fabriziog » 11/02/2015, 10:27

azz... gobbo, ora ti arriva la romanzina :)
a parte gli scherzi, potrebbero essere un pò pochini, specialmente se in CO sei a temperature basse (16-18°)
Dovresti provare a farti il test che Anrea spiega bene sullo sviluppo fattoriale



Avatar utente
isos1977
superstar
Messaggi: 1784
Iscritto il: 13/09/2011, 22:23
Reputation:
Località: Milano

Re: Aiuto per stampa politenata

Messaggioda isos1977 » 11/02/2015, 10:29

Fabrizio mi ha preceduto, lascio solo il link, allora. ;)


Vedi qua procedura-di-test-dell-accoppiata-carta-rivelatore-t3798.html

:-h


"Se il fotografo non vede, la macchina fotografica non lo farà per lui" - Kenro Izu

Avatar utente
Aleksej6
guru
Messaggi: 472
Iscritto il: 14/12/2012, 17:09
Reputation:
Località: Ceriale (SV)
Contatta:

Re: Aiuto per stampa politenata

Messaggioda Aleksej6 » 11/02/2015, 10:33

Se sviluppi a 20° sei tranquillo con 45 s di sviluppo, tanto più che il rivelatore è fresco...direi che non è questione di tempo di sviluppo.
Non è la luce di sicurezza, quella, semmai se usata male ti vela la carta, che è una altra cosa ancora.
E non dipende dallo Studional, perché il negativo sembra ben sviluppato.
Il problema può essere legato alla carta (qualcuno mi aveva riferito di problemi sugli ultimi lotti di Ilford MG IV, poi scomparsi con la nuova carta con dicitura "classic"), o all'ingranditore (sei sicuro di avere impostato le giuste filtrature?). Altro non saprei, per quella che è la mia esperienza.



Avatar utente
fabriziog
guru
Messaggi: 955
Iscritto il: 06/06/2011, 11:05
Reputation:
Località: Paese, Treviso

Re: Aiuto per stampa politenata

Messaggioda fabriziog » 11/02/2015, 10:41

Se sviluppi a 20° sei tranquillo con 45 s di sviluppo, tanto più che il rivelatore è fresco...direi che non è questione di tempo di sviluppo.

Questo non è un dato certo. E' una supposizione, ma senza un controllo non si ha la certezza. E credo che, per risparmiarsi fatica e frustrazione anche + avanti, perdere un paio di ore per avere la sicurezza, sia una cosa fondamentale.
Procede con il "condizionale" significa lasciare delle variabili al caso. E se si lascia al caso, piò andare bene oppure male, ma sarà appunto il caso a decidere come andrà a finire.



Avatar utente
Aleksej6
guru
Messaggi: 472
Iscritto il: 14/12/2012, 17:09
Reputation:
Località: Ceriale (SV)
Contatta:

Re: Aiuto per stampa politenata

Messaggioda Aleksej6 » 11/02/2015, 10:48

fabriziog ha scritto:
Se sviluppi a 20° sei tranquillo con 45 s di sviluppo, tanto più che il rivelatore è fresco...direi che non è questione di tempo di sviluppo.

Questo non è un dato certo. E' una supposizione, ma senza un controllo non si ha la certezza. E credo che, per risparmiarsi fatica e frustrazione anche + avanti, perdere un paio di ore per avere la sicurezza, sia una cosa fondamentale.
Procede con il "condizionale" significa lasciare delle variabili al caso. E se si lascia al caso, piò andare bene oppure male, ma sarà appunto il caso a decidere come andrà a finire.


Guarda che questo tempo è scritto sul foglietto di istruzioni, e i neri vengono ben fuori. Tra l'altro ho confrontato il tutto con il metodo fattoriale, vanno bene l'uno e l'altro. Andare a caso è proprio un'altra cosa.
In questo caso, sviluppare per 100 s è un tempo addirittura da carte baritate, per questo mi sento di escludere tale problema.





  • Advertisement

Torna a “Bianco e nero - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti