allestimento nuova camera oscura.

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: Silverprint, chromemax

Avatar utente
bonisolli
guru
Messaggi: 306
Iscritto il: 25/01/2016, 21:20
Reputation:

allestimento nuova camera oscura.

Messaggioda bonisolli » 06/01/2019, 14:18

Ciao a tutti. È tanto tempo che non scrivo, ho praticamente smesso di fotografare e sviluppare per l accavallarsi di altre cose. adesso però, a seguito di un restyling di casa, ho la possibilità di allestire una CO spaziosa, ma che presenta alcune criticità per risolvere le quali vi chiedo aiuto. La stanza è circa 16 mq, è un ex garage adibito da anni a stanza studio, con riscaldamento/raffreddamento ma senza Acqua corrente. non è ad uso esclusivo della CO:c'è un pianoforte verticale, che serve a me per esercitarmi. inoltre ha una finestra ed una porta a vetri. per cui 1) chiedo consiglio su come oscurare in maniera non permanente la porta (la finestra è piccola posso tapparla e via). 2) L escursione termica mi spaventa per quanto riguarda la conservazione dei materiali: c è caldo solo quando accendo la pompa di calore. 3) La mancanza di acqua corrente poi per me è una novità che un pò mi spaventa. I vantaggi però sono, per me, molti: potrò tenere allestita la CO sine die, avrò spazio per i miei 50x60 che tanto mi piacciono, potrò stampare quando e come voglio, ad una temperatura ambiente facilmente impostabile. grazie a chiunque vorrà aiutarmi e buon anno a tutti


Mattia

Advertisement
Avatar utente
popecide
guru
Messaggi: 378
Iscritto il: 16/09/2014, 11:54
Reputation:
Località: Padova

Re: allestimento nuova camera oscura.

Messaggioda popecide » 06/01/2019, 15:25

1) feltro nero a misura dei vetri sul quale avrai cucito strisce di velcro nero, da attaccare alle corrispondenti fissate allo stipite
2) l'importante è non scendere sotto zero, di solito gli impianti possono essere impostati in modo da non scendere a meno di 5 gradi
3) è l'ultimo dei problemi, trovi vari accorgimenti sul forum


Wendy, I'm home! (Jack Torrance)

Avatar utente
bonisolli
guru
Messaggi: 306
Iscritto il: 25/01/2016, 21:20
Reputation:

Re: allestimento nuova camera oscura.

Messaggioda bonisolli » 07/01/2019, 10:30

ok. grazie!!


Mattia

Avatar utente
G.A.P.
appassionato
Messaggi: 8
Iscritto il: 31/01/2019, 7:00
Reputation:

Re: allestimento nuova camera oscura.

Messaggioda G.A.P. » 31/01/2019, 18:12

Mi aggancio a questo thread per fare una domanda riguardante la temperatura ambientale della camera oscura e delle bacinelle per lo sviluppo della carta: Se la temperatura nella stanza è fissa a 20°C, è comunque necessario tenere le vasche a bagnomaria per mantenere stabile la temperatura dei bagni?
Grazie.



Advertisement
Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11412
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: allestimento nuova camera oscura.

Messaggioda Silverprint » 31/01/2019, 21:37

Ciao GAP

No. basta che il rivelatore non scenda sotto i 18°C, anche 16 con alcuni prodotti.

Se tieni la C.O. a 20°C non avrai problemi.

Il tempo di sviluppo varia con la temperatura, la diluizione, l'uso e l'ossidazione. Per evitare di sviluppare male dovresti usare lo sviluppo fattoriale. Trovi come facendo una ricerca sul forum.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
G.A.P.
appassionato
Messaggi: 8
Iscritto il: 31/01/2019, 7:00
Reputation:

Re: allestimento nuova camera oscura.

Messaggioda G.A.P. » 02/02/2019, 12:16

Grazie silverprint, già temevo di dover mettere i vasconi a bagnomaria con il riscaldatore dell'acquario...





  • Advertisement

Torna a “Bianco e nero - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti