Annunciata Adox CMS 20 in formato 120

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: chromemax, Silverprint

Avatar utente
-Sandro-
superstar
Messaggi: 5548
Iscritto il: 13/08/2010, 16:25
Reputation:
Località: Genova
Contatta:

Re: Annunciata Adox CMS 20 in formato 120

Messaggioda -Sandro- » 28/07/2013, 12:01

Non usare il POTA nella sua formulazione nota, con 30 g di sodio solfito, altrimenti rischierai di dissolvere tutta l'emulsione.
Nei miei esperimenti di inversione con 25g di sodio solfito (quindi prossimi alla formula del pota) dopo 15 minuti di sviluppo (non molto distanti quindi dai 12 minuti suggeriti come tempo di partenza per il pota) ho ottenuto la dissoluzione completa dell'emulsione.
Del resto se usi solo il fenidone (1,5g per litro) ti si ossiderà rapidamente, forse prima della fine dello sviluppo.
Se sono foto a cui tieni e non puoi ovviamente sperimentare tempi e varie dosi di solfito (ho lavorato con successo con 5g/l), ti consiglio di attendere e procurarti l'adotech, almeno con quello sei sicuro.



Advertisement
Avatar utente
maxnumero1
guru
Messaggi: 1177
Iscritto il: 13/01/2011, 12:50
Reputation:
Località: Parma

Re: Annunciata Adox CMS 20 in formato 120

Messaggioda maxnumero1 » 28/07/2013, 15:26

che succede se a svilupparla si usa il rodinal?



luca_dega
superstar
Messaggi: 1506
Iscritto il: 17/11/2011, 13:34
Reputation:

Re: Annunciata Adox CMS 20 in formato 120

Messaggioda luca_dega » 28/07/2013, 16:49

io ne ho prese 3 a scopo "prova" (dato che per il prox. "progetto" necessiterei di una alta risoluzione, sono ancora indeciso tra la ACROS con Neofin blu e la CMS) ma non ancora effettuato alcun scatto. Ho però preso le (costose) boccette dello sviluppo dedicato poiché in effetti sembrerebbe che sia particolarmente ostica ad altri sviluppi (poi si sa: le tecniche commerciali lasciano il tempo che trovano...).



Avatar utente
-Sandro-
superstar
Messaggi: 5548
Iscritto il: 13/08/2010, 16:25
Reputation:
Località: Genova
Contatta:

Re: Annunciata Adox CMS 20 in formato 120

Messaggioda -Sandro- » 28/07/2013, 21:43

maxnumero1 ha scritto:che succede se a svilupparla si usa il rodinal?


Il rodinal è basato su para-amminofenolo e metabisolfito di potassio, non essendoci sodio solfito potrebbe essere indicato, ma sarai tu a dover trovare sperimentalmente tempi e diluizioni.



Advertisement
Avatar utente
maxnumero1
guru
Messaggi: 1177
Iscritto il: 13/01/2011, 12:50
Reputation:
Località: Parma

Re: Annunciata Adox CMS 20 in formato 120

Messaggioda maxnumero1 » 28/07/2013, 22:42

io ho un paio di rulli 35mm,nell'applicazione digitaltruth,l'accoppiata c'è
Adox CMS 20 Rodinal 1+100 20 iso 18 minuti
sarà uno sviluppo stand?



Avatar utente
-Sandro-
superstar
Messaggi: 5548
Iscritto il: 13/08/2010, 16:25
Reputation:
Località: Genova
Contatta:

Re: Annunciata Adox CMS 20 in formato 120

Messaggioda -Sandro- » 29/07/2013, 9:11

Credo di no. In ogni caso lo stand è una pratica da lasciar perdere se non per casi estremi, dove la stampa del negativo è secondaria.




Avatar utente
Esaurito
esperto
Messaggi: 175
Iscritto il: 20/03/2013, 21:26
Reputation:
Località: Caltanissetta/Palermo

Re: Annunciata Adox CMS 20 in formato 120

Messaggioda Esaurito » 29/07/2013, 21:27

in rodinal ho ottenuto contrasti violenti, e toni medi ridotti all'osso. Secondo me non ha senso usare altri sviluppi al posto di quello specifico. Ho avuto qualche problema di contrasto anche con l'adotech, è molto sensibile al tipo di agitazione



Avatar utente
ilmaiale
fotografo
Messaggi: 33
Iscritto il: 03/07/2013, 19:20
Reputation:

Re: Annunciata Adox CMS 20 in formato 120

Messaggioda ilmaiale » 30/07/2013, 0:06

Alla fine non ho resistito (non erano scatti importanti) e ho provato in rodinal. 1+100 20C° e 18 minuti come millantato da devchart. Una rotoagitazione dolcedolce al minuto. Vedendo il negativo, mi sembra un po' contrastatino e le ombre chiusine. Secondo me avrebbe dovuto essere esposto a 12 asa e il tempo ridotto a occhio e croce a 13/14 minuti, l'importante è non agitare violentemente. Il prossimo lo riprovo così. La cosa certa è che anche col rodinal, mantiene una nitidezza eccezionale, superiore anche alla panF. Non oso pensare con l'adotech. Ah, sembra che gli stia antipatico il colore rosso.
Ciau. :@)





  • Advertisement

Torna a “Bianco e nero - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti