Ansel Adams a Modena

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: chromemax, Silverprint

Avatar utente
paolob74
guru
Messaggi: 820
Iscritto il: 30/05/2010, 10:48
Reputation:

Ansel Adams a Modena

Messaggio da paolob74 »

Domani andrei a Modena a vedere la mostra di Adams...

Sono di Varese, un viaggio di 3 ore...

Qualcuno c'è già stato?

Ne vale il viaggio?



Avatar utente
RolloTommasi
esperto
Messaggi: 121
Iscritto il: 30/10/2011, 1:46
Reputation:
Località: Sasso Marconi (BO)
Contatta:

Re: Ansel Adams a Modena

Messaggio da RolloTommasi »

paolob74 ha scritto: Qualcuno c'è già stato?
Ne vale il viaggio?
Io ci sono stato (anche se per me è più rapido, sono di BO...) e ovviamente sì, secondo me vale assolutamente il viaggio.
Ne ho scritto una piccola recensione qui: http://www.nicolafocci.com/?p=127
Considera che le opere esposte sono tante, e tutte originali. Non credo che in Italia capiti spesso (forse non è mai capitato!).
«Oggi siamo più abili di ieri, domani saremo più abili di oggi. Per tutta la vita, giorno per giorno, siamo sempre migliori» (Hagakure)
http://www.nicolafocci.com

Avatar utente
guarrellam
guru
Messaggi: 1176
Iscritto il: 11/02/2010, 21:46
Reputation:

Re: Ansel Adams a Modena

Messaggio da guarrellam »

paolob74 ha scritto:Domani andrei a Modena a vedere la mostra di Adams...

Sono di Varese, un viaggio di 3 ore...

Qualcuno c'è già stato?

Ne vale il viaggio?

Dipende...dipende da te.Cosa ti aspetti di trovare?
Io sono stato 3 volte,e credo che ci tornerò,ma questa,è
una mia opinione.
Non mi interessano i paesaggi di bellezza disinfettata, tipo Ansel Adams.

Don McCullin



Ho una reflex digitale da 4000 euro,
che può scattare fino 128.000 ISO,
e mi piace aggiungere la grana
in post,come per la pellicola.........

Avatar utente
paolob74
guru
Messaggi: 820
Iscritto il: 30/05/2010, 10:48
Reputation:

Re: Ansel Adams a Modena

Messaggio da paolob74 »

Dipende...dipende da te.Cosa ti aspetti di trovare?
Io sono stato 3 volte,e credo che ci tornerò,ma questa,è
una mia opinione.
Mi devo sparare un viaggio di 6 ore con tutto quello che ne consegue....

Cosa mi aspetto?

E' una mostra imperidibile?

Certo, ci sei stato 3 volte!!! ;)

Avatar utente
maxnumero1
guru
Messaggi: 1177
Iscritto il: 13/01/2011, 12:50
Reputation:
Località: Parma

Re: Ansel Adams a Modena

Messaggio da maxnumero1 »

vado controcorrente.
considera che,con quello che spendi a venire a Modena,ci compri il libro delle foto di AA
x essere bella,la è,il problema,è,che non è una mostra che non è documentata,non esistono libri sulle foto fate da AA ecc ecc....
ci sono foto anche abbastanza grandi,sul metro e sono davvero spettacolari
a Parma,hanno organizzato un gruppo x andarci,ma poi alla fine erano in 4
non vorrei che con tutta questa pubblicità,ti sobbarcassi un viaggio molto faticoso
personalmente,non lo farei
Max
Ultima modifica di maxnumero1 il 30/10/2011, 17:05, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 12042
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Ansel Adams a Modena

Messaggio da Silverprint »

maxnumero1 ha scritto:vado controcorrente.
considera che,con quello che spendi a venire a Modena,ci compri il libro delle foto di AA
Malamente stampato in origine ed alla ennesima ristampa con le matrici consunte... un affarone! :D
Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it
[email protected]

Avatar utente
maxnumero1
guru
Messaggi: 1177
Iscritto il: 13/01/2011, 12:50
Reputation:
Località: Parma

Re: Ansel Adams a Modena

Messaggio da maxnumero1 »

ok,hai tutte le ragioni,ma è pur sempre un libro,che a differenza della mostra,ti rimane.
c'è da dire che,certe foto,ti rimangono nella testa da tanto sono belle

Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 12042
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Ansel Adams a Modena

Messaggio da Silverprint »

Certo!

In realtà il mio intervento scherzoso (ma vero) nasconde una ragione tecnica precisa.

Il gusto medio si sposta da decenni (da sempre?) via via verso immagini sempre più contrastate, ed il gusto medio si forma sui libri. Anzi, meglio dire si formava. Ora c'è internet e una miriade di monitor scalibrati... chi sa cosa succederà?

Guarda caso le stampe tipografiche sono generalmente più contrastate degli originali...
Quindi qualche generazione fa, una generazione di fotografi si è formata guardando libri, e stampando foto più contrastate di quelle a cui s'ispirava; fotografie a loro volta finite sui libri con contrasto ancora maggiore; libri su cui si è formato un nuovo gusto medio... etc, etc.
Naturalmente le cause di una certa evoluzione del gusto non sono solo queste e queste righe sopra sono un'oscena semplificazione. Tuttavia non si fa male a rifletterci e si fa benissimo ad andare a vedere gli originali! :D
Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it
[email protected]

Avatar utente
isos1977
superstar
Messaggi: 1784
Iscritto il: 13/09/2011, 22:23
Reputation:
Località: Milano

Re: Ansel Adams a Modena

Messaggio da isos1977 »

Io ci andrò di sicuro. per me non è vicinissimo (parto da Milano), ma è anche un'occasione per fare un giro a Modena... insomma "ammortizzo" il costo del viaggio (in treno!)
"Se il fotografo non vede, la macchina fotografica non lo farà per lui" - Kenro Izu

Avatar utente
maxnumero1
guru
Messaggi: 1177
Iscritto il: 13/01/2011, 12:50
Reputation:
Località: Parma

Re: Ansel Adams a Modena

Messaggio da maxnumero1 »

fate bene ad andare in treno,io mi sono affidato al navigatore,il quale mi ha portato si davanti alla mostra,ma passando x il centro;risultato:93 euro di multa
anche x questo non ti consiglio di andare

Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Rispondi