Archiviazione negati..... voi come fate?

Discussioni sui vari accessori necessari in camera oscura (tank, termometri, marginatori, taglierine, focometri, timer, esposimetri, etc..)

Moderatore: isos1977

Avatar utente
porcospino99
guru
Messaggi: 303
Iscritto il: 28/10/2010, 12:06
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Archiviazione negati..... voi come fate?

Messaggioda porcospino99 » 11/10/2012, 9:52

Su come archiviare i negativi ho letto vari consigli su vari libri. Ieri sera essendo troppo tardi e stanco per scendere a stampare come mi ero ripromesso ho avuto la folgorante idea di mettere mano all'archivio dei negativi.

Prima una nota di "colore": ho avuto modo di contare quanti rulli ho fatto da quanto sono ritornato all'analogico e archivio i negativi: settembre 2009 è il primo rullino ad oggi sono 90 con una media di 2,5 rulli al mese, con aumento esponenziale da quanto faccio tutto da solo, diciamo che mi sto attestando ad una media di 3,5/4 al mese tra dia colore e bn, 35mm e medio formato....

Tecnicamente uso il raccoglitori acquistati da Fotomatica con i pergamini che contengono le strisce da 6 fotogrammi (mi sembra 7 strisce ogni foglio). Un raccoglitore separato per il medio formato, che al momento uso decisamente meno.

Ieri sera l'ho reimpostato tenendo separati i rulli colore da quelli BN in quanto per il colore ho da allegare più cose ai negativi. Oltre al pergamino e ai provini (da stampa digitale dopo scanner o a contatto analogico dipende se il rullo è passato prima dallo scanner o prima dalla camera oscura) per il colore ci sono molti "appunti" e provini per la stampa in quanto le varie filtrature richiedono maggiori prove di cui vorrei tenere traccia per non rifare un lavoro che di fatto è noioso.
Il bianco e nero invece oltre al pergamino ed ai provini non ho altro, sui provini normalmente faccio annotazioni sullo sviluppo, ma per le stampe ho un archivio (scatola casuale) in camera oscura con i provini e le annotazioni delle stampe se mai dovessi rifare una stampa. Ho la sensazione che il BN se dovessi riprodurre a distanza di tempo una stampa dovrei rifare il lavoro di provinatura e contrasto perchè la carta può essere differente. Per il colore il processo è decisamente più standardizzato, anche se una partita di carta può differire da un'altra.

Ieri mettendo a posto il tutto ho realizzato che di molti non ho segnato nulla (oltre a quelli fatti sviluppare nei lab quando ancora ci andavo) quindi ho il negativo senza sapere con certezza come l'ho sviluppato.... di alcuni non ho neppure la data.
Insomma stare dietro all'archivio è veramente complicato.

Voi come fate?



Advertisement
Avatar utente
maxnumero1
guru
Messaggi: 1177
Iscritto il: 13/01/2011, 12:50
Reputation:
Località: Parma

Re: Archiviazione negati..... voi come fate?

Messaggioda maxnumero1 » 11/10/2012, 10:34

Io ho acquistato i pergamini,sia per il 35 mm,sia per il medio formato
Per ognuno,un quaderno con le clip apribili
Semplicissimo,anche se ho visto un video dove li riponevano in scatolette con sopra il nome



Avatar utente
Luca Ghedini
guru
Messaggi: 538
Iscritto il: 02/02/2012, 15:26
Reputation:

Re: Archiviazione negati..... voi come fate?

Messaggioda Luca Ghedini » 12/10/2012, 9:51

Mi inserisco: i negativi 4x5 come li conservate?
Ciao


Luca Ghedini - Bologna (San Lazzaro di Savena)

Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 8514
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Archiviazione negati..... voi come fate?

Messaggioda chromemax » 12/10/2012, 10:37

i negativi 4x5 come li conservate?

Vendono i portanegativi anche per quelli, sia in fogli da 4 pellicole con i buchi per il raccoglitore ad anelli, che bustine singole.



Advertisement
Avatar utente
mjrndr
guru
Messaggi: 1261
Iscritto il: 21/06/2012, 10:19
Reputation:
Località: Bergamo

Re: R: Archiviazione negati..... voi come fate?

Messaggioda mjrndr » 12/10/2012, 11:05

Io tengo su cellulare un elenco con data di inserimento rullino, pellicola, macchina e luogo. Poi attacco delle etichette sul porta negativi con gli stessi dati e metto tutto in una scatola.

Andrea



Avatar utente
guarrellam
guru
Messaggi: 1128
Iscritto il: 11/02/2010, 21:46
Reputation:

Re: Archiviazione negati..... voi come fate?

Messaggioda guarrellam » 12/10/2012, 11:47

Ciao Nicola,in parte faccio come te,divido colore e b/n,e metto le striscie nei pergamini.
Però,aggiungo tutti i dati che potrebbero servirmi per il futuro:data,pellicola,sviluppo,tempo,e tipo di trattamento(se spinto o meno).


Non mi interessano i paesaggi di bellezza disinfettata, tipo Ansel Adams.

Don McCullin



Ho una reflex digitale da 4000 euro,
che può scattare fino 128.000 ISO,
e mi piace aggiungere la grana
in post,come per la pellicola.........

Avatar utente
frankzappa
appassionato
Messaggi: 17
Iscritto il: 16/09/2011, 10:46
Reputation:

Re: Archiviazione negati..... voi come fate?

Messaggioda frankzappa » 30/10/2012, 17:37

Pergamini dentro un quaderno ad anelli. Ogni negativo numerato e accompagnato da questa scheda:
https://docs.google.com/spreadsheet/ccc?key=0Aso-IirXgN1ddFNoY051UXdGWW1EQzNNZkZRXzNNOXc e dai provini forati.
Brutto ma comodo.

Lorenzo



anonymous1

Re: Archiviazione negati..... voi come fate?

Messaggioda anonymous1 » 30/10/2012, 17:50

Grazie Frank mi permetti di prendere il tuo schema a modello??
Sei stato molto gentile a rendercelo pubblico !!!


Sent from my iPhone using Tapatalk



Avatar utente
giancarlo50
fotografo
Messaggi: 31
Iscritto il: 14/09/2012, 16:20
Reputation:
Località: Catania

Re: Archiviazione negati..... voi come fate?

Messaggioda giancarlo50 » 30/10/2012, 18:00

Salve a tutti
bene o male faccio quello che fate voi tranne che uso i portanegativi in acetato molto trasparenti cosi non devo estrarli per la provinatura
Arrivederci


Giancarlo

Avatar utente
impressionando
superstar
Messaggi: 4424
Iscritto il: 28/08/2011, 11:08
Reputation:
Località: Reggio Emilia

Re: Archiviazione negati..... voi come fate?

Messaggioda impressionando » 30/10/2012, 22:08

A fasi alterne ho unito e separato varie volte 35mm, MF, GF, colore e BN. Ora sono in una fase definitiva dove con migliaia di rulli ho trovato la pace dei sensi mettendo tutto assieme in ordine temporale. Inutile separare colore BN ecc.... se cerchi qualcosa si parte dall'anno e dal luogo. Trovato un rullo trovati tutti quelli scattati per quell'evento. Una volta tenevo il provino a contatto vicino al corrispondente negativo.... troppa differenza di peso e volume.... i fogli s'inceppavano nel raccoglitore e tutto si muoveva male. Ora i provini a contatto sono in raccoglitori separati rispetto ai negativi e tutto si muove più fluido. Numero allo stesso modo sia i negativi che i provini a contatto su cui scrivo il numero con un uniposca bianco o direttamente con una biro prima di esporlo in modo che il numero rimanga impresso. Ogni negativo avrà un file txt (xls fra qualche anno non esisterà più come tutti gli apparecchi digitali) con su scritto ciò che serve.
Il nome di ogni rullo sarà formato dalla data (oggi 20121030) che automaticamente si ordinerà per nome e da un numero progressivo.
Insomma in pochi minuti ritrovo tutto.
Le diapositive sono una famiglia a parte.... cominciai con il tenerle pronte nei caricatori poi il volume arrivò au m3 e dovetti desistere.... le rimisi tutte negli scatoli su cui scrissi con i pennarelli indelebili. Quelle MF sono le più sfigate.... non hanno lo scatolo e sono tornate nelle scatole di cartone (delirio) ma ben oridinate e catalogate.
Alla mia morte verranno aperti gli archivi.... gli Alinari al confronto sono pezzenti con quattro cosuccie qua e la B-)





  • Advertisement

Torna a “Accessori vari per camera oscura”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti