Arduino - progetto per sviluppatrice

Discussioni sui vari accessori necessari in camera oscura (tank, termometri, marginatori, taglierine, focometri, timer, esposimetri, etc..)

Moderatore: isos1977

Avatar utente
isos1977
superstar
Messaggi: 1784
Iscritto il: 13/09/2011, 22:23
Reputation:
Località: Milano

Arduino - progetto per sviluppatrice

Messaggioda isos1977 » 15/04/2013, 21:37

finito il progetto di timer per arduino, vorrei iniziare a lavorare su una sviluppatrice.

eviterei la termostatazione, perchè non ho intenzione di sviluppare il colore e in casa ho per buona parte dell'anno una temperatura che non si discosta molto dai 20 gradi.... a parte i mesi estivi... e poi... il progetto sarebbe in qualche modo modulare; posso sempre aggiungere questa parte.

per iniziare la progettazione vorrei capire meglio alcune caratteristiche delle sviluppatrici jobo.

1) la rotazione come avviene? un giro in un senso e un giro nell'altro? due giri in un senso e due nell'altro?...
2) quali sono le velocità di rotazione impostabili?

grazie!


"Se il fotografo non vede, la macchina fotografica non lo farà per lui" - Kenro Izu

Advertisement
Avatar utente
zone-seven
guru
Messaggi: 700
Iscritto il: 18/02/2012, 22:16
Reputation:
Località: italia

Re: Arduino - progetto per sviluppatrice

Messaggioda zone-seven » 15/04/2013, 22:03

è sbagliata la domanda :D :D :D
Quale sviluppatrice jobo? ce ne sono diverse.. cmq ti riferisci alle cp
Hanno due velocità rispettivamente 25 e 65 rpm ... con il passare del tempo hanno tolo la velocità lenta lasciando una sola velocità a 75 rpm, perchè dicono che le pellicole vengono meglio con la velocità elevata..non so cosa hanno fatto con la nuova cpe, la 3, una bella bestia...
Fanno un giro e mezzo circa in un verso .... ed il rispettivo giro e mezzo nell'altro verso.
Alcune, le più moderne, hanno la pompa per il caricamento dell'acqua, per lo scaricamento e per il ricircolo, perfettamente termostatate, una volta raggiunta la temperatura, non schiodano.

Puoi partire da qui:

http://www.jobo.com/jobo_service_analog ... escription
Ultima modifica di zone-seven il 15/04/2013, 22:46, modificato 1 volta in totale.


viviamo in un mondo dove il sapone per i piatti è fatto con vero succo di limone, la limonata con aromi artificiali.
Enzo

Avatar utente
isos1977
superstar
Messaggi: 1784
Iscritto il: 13/09/2011, 22:23
Reputation:
Località: Milano

Re: Arduino - progetto per sviluppatrice

Messaggioda isos1977 » 15/04/2013, 22:25

ok, grazie!
riformulando la domanda....non ho in mente una jobo in particolare... quindi: quali sono le velocità di rotazione da preferire? posso anche fare un progetto che mi permette di variare la velocità a piacere all'interno di un certo range... ma preferirei fissare quelle 2 o 3 che si usano di più.
:-h


"Se il fotografo non vede, la macchina fotografica non lo farà per lui" - Kenro Izu

Avatar utente
zone-seven
guru
Messaggi: 700
Iscritto il: 18/02/2012, 22:16
Reputation:
Località: italia

Re: Arduino - progetto per sviluppatrice

Messaggioda zone-seven » 15/04/2013, 22:46

nel precedente post ho scritto male...le velocità sono 25 e 65 rpm; ho corretto...
poi nelle versioni successive hanno tolto la lenta e la portato la veloce a 75 rpm.
La mia è la versione vecchia con le due velocità, uso spesso la veloce per tutti i processi...di rado la lenta ma solo per alcuni bn.
Jobo consiglia la rotazione veloce.


viviamo in un mondo dove il sapone per i piatti è fatto con vero succo di limone, la limonata con aromi artificiali.
Enzo

Advertisement
Avatar utente
fabriziog
guru
Messaggi: 1030
Iscritto il: 06/06/2011, 11:05
Reputation:
Località: Paese, Treviso

Re: Arduino - progetto per sviluppatrice

Messaggioda fabriziog » 16/04/2013, 10:28

@ seven
dove hai trovato il consiglio della jobo di utilizzare la velocità due?
Pure io ho una cpe2 che ha ancora le due velocità e non sono mai riuscito ad avere una informazione certa su quale usare. Non mi ricordo dove (forse proprio qui sul forum) che la velocità 1 è da utilizzare per le pellicole, mentre la due per le carte. Pensandoci bene però. visto che la velocità lenta è stta tolta, propabilmente la tua dritta è giust.
Riesci a recuperare un link?
Grazie



Avatar utente
zone-seven
guru
Messaggi: 700
Iscritto il: 18/02/2012, 22:16
Reputation:
Località: italia

Re: Arduino - progetto per sviluppatrice

Messaggioda zone-seven » 16/04/2013, 11:38

fabdort ha scritto:@ seven
dove hai trovato il consiglio della jobo di utilizzare la velocità due?
Pure io ho una cpe2 che ha ancora le due velocità e non sono mai riuscito ad avere una informazione certa su quale usare. Non mi ricordo dove (forse proprio qui sul forum) che la velocità 1 è da utilizzare per le pellicole, mentre la due per le carte. Pensandoci bene però. visto che la velocità lenta è stta tolta, propabilmente la tua dritta è giust.
Riesci a recuperare un link?
Grazie


Ciao ... la mia non è proprio una dritta, piuttosto, giusto per aggiustare il tiro, meglio dire che è la mia esperienza.
Nel post precedente ho messo un link che è un buon punto di partenza; il modo job/cp per me è stato tutto da scoprire e come si legge spesso nei forum oltre oceano, c'è una vera letteratura in merito; ed è proprio il caso di dire letteratura ;)
In alcuni punti sono riportati anche le diluizioni kodak per il d76 con consigli annessi, infatti poi leggendo il bugiardino kodak si trova il rimando alle istruzioni e consigli del produttore delle sviluppatrici, e pare che jobo in questo campo ne è la maggior esponente.

Parti da qui:
http://www.jobo.com/jobo_service_analog ... 0of%20page

Qui i consigli, Rotation Motor Control:
http://www.jobo.com/jobo_service_analog ... p-2_03.htm

Inoltre in tutto il manuale, più di qualche volta si trova l'espressione: "is better" proprio in riferimento alla velocità fast; da notare inoltre che alcune cp hanno o avevano più di due velocità.

In conclusione, in passato ho sempre considerato la sviluppatrice come un "accessorio" eccessivo, di troppo, da relegare solo a chi faceva molti rulli colore in proprio e pure dispendioso... mi sono dovuto ricredere non solo per la ripetibilità dei risultati, ma per tutta l'efficacia dei processi ed il conseguente risparmio di chimici e acqua... l'unico consiglio che posso dare è di leggere tutta la manualistica e da lì poi affinare il tiro per il proprio processo.

:-h


viviamo in un mondo dove il sapone per i piatti è fatto con vero succo di limone, la limonata con aromi artificiali.
Enzo

Avatar utente
Ste89
esperto
Messaggi: 285
Iscritto il: 28/01/2013, 18:38
Reputation:
Località: PU

Re: Arduino - progetto per sviluppatrice

Messaggioda Ste89 » 16/04/2013, 12:17

Interessante, anche io pensavo di costruirmi una sviluppatrice, e mi era venuto in mente prorpio Arduino... Quest'estate a tempo perso vedrò coem fare, intanto seguo curioso la discussione!

Ste



Avatar utente
isos1977
superstar
Messaggi: 1784
Iscritto il: 13/09/2011, 22:23
Reputation:
Località: Milano

Re: Arduino - progetto per sviluppatrice

Messaggioda isos1977 » 16/04/2013, 12:45

Grazie per il link, molto interessanti!

per quanto riguarda il progetto. Avevo in mente qualcosa di molto semplice.

Per ora nessuna termostatazione. Comunque non ci vuole molto ad aggiungerla a livello software su arduino. Solo che per ragioni di spazio preferisco preparare una cosa più essenziale

l'idea è controllare velocità di rotazione e inversioni di un motorino + un timer che quando finisce il tempo fa suonare un buzzer e arresta la rotazione. Appena è pronto il codice ovviamente lo condivido

a livello "hardware", ho già delle rotelle su cui appoggiare la tank. Ho un paio di idee per trasmettere il movimento


"Se il fotografo non vede, la macchina fotografica non lo farà per lui" - Kenro Izu

Avatar utente
DanieleLucarelli
guru
Messaggi: 1135
Iscritto il: 12/08/2010, 16:56
Reputation:
Località: Livorno
Contatta:

Re: Arduino - progetto per sviluppatrice

Messaggioda DanieleLucarelli » 16/04/2013, 12:54

Io stavo pensando ad una sviluppatrice automatizzata ma partivo da un concetto diverso di quello della Jobo, avevo pensato ad un sistema di agitazione per ribaltamento e non per rotazione.
Con i tempi e le tolleranze dello sviluppo/arresto/fissaggio ed un sistema di agitazione per rotazione arduino è veramente sprecato, basta un motore, un trasformatore e un orologio.



Avatar utente
zone-seven
guru
Messaggi: 700
Iscritto il: 18/02/2012, 22:16
Reputation:
Località: italia

Re: Arduino - progetto per sviluppatrice

Messaggioda zone-seven » 16/04/2013, 13:25

...l'idea è controllare velocità di rotazione e inversioni di un motorino + un timer che quando finisce il tempo fa suonare un buzzer e arresta la rotazione....


Imho se implementi due rotazioni rispettivamente 25 oppure 30 ed 75 giri al minuto è buono.


DanieleLucarelli ha scritto:o stavo pensando ad una sviluppatrice automatizzata ma partivo da un concetto diverso di quello della Jobo, avevo pensato ad un sistema di agitazione per ribaltamento e non per rotazione.
Con i tempi e le tolleranze dello sviluppo/arresto/fissaggio ed un sistema di agitazione per rotazione arduino è veramente sprecato, basta un motore, un trasformatore e un orologio.


se intendi una cosa del genere:
http://www.getdpi.com/forum/analog-proc ... chine.html
http://vimeo.com/11210854
Ce ne era anche un altro, bianco e meno laborioso, appena trovo il link lo posto)
Imho, non ha tanto senso.


viviamo in un mondo dove il sapone per i piatti è fatto con vero succo di limone, la limonata con aromi artificiali.
Enzo



  • Advertisement

Torna a “Accessori vari per camera oscura”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti