Ars-imago FD + [email protected] (grave errore)

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: chromemax, Silverprint

Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11535
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Ars-imago FD + [email protected] (grave errore)

Messaggioda Silverprint » 18/11/2015, 14:03

Gibbs ha scritto:Qualcuno dovrà pur farsi carico di questa indagine su ars-imago fd x hp5 a 3200, no? ...


Se non c'è quel tempo c'è un motivo. Ovvero che chi a fatto i test (io) per quell'accoppiata non considera adeguati i risultati.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Advertisement
Avatar utente
lucaguerri
esperto
Messaggi: 166
Iscritto il: 07/01/2013, 9:22
Reputation:
Località: Roma
Contatta:

Re: Ars-imago FD + [email protected] (grave errore)

Messaggioda lucaguerri » 18/11/2015, 14:11

Silverprint ha scritto:Se non c'è quel tempo c'è un motivo. Ovvero che chi a fatto i test (io) per quell'accoppiata non considera adeguati i risultati.


Perfetto! Andrea con il tuo intervento confermi quello che pensavo... :-)

Conoscendo la professionalita' di ARS-IMAGO immaginavo che i risultati ottenuti con la HP5+ esposta come se fosse una 3200 asa non fossero all'altezza degli ottimi risultati forniti dal loro rivelatore...

Prima o poi dovro' decidermi a provare accuratamente quello sviluppo, ci ho sviluppato pochissime pellicole di prova (Tmax 400 e Fp4+) e mi sembrava molto valido... ;-)

E' pure vero che non e' detto che i risultati col Microphen Stock siano "migliori", diciamo che almeno in quel caso ci sono dei tempi di sviluppo da cui partire....



Avatar utente
Gibbs
fotografo
Messaggi: 42
Iscritto il: 27/08/2015, 16:28
Reputation:

Re: Ars-imago FD + [email protected] (grave errore)

Messaggioda Gibbs » 18/11/2015, 14:47

@
Avatar utente
Silverprint
: ahahaha scusa non volevo involontariamente darrti addosso eh, sia chiaro XD parto dal 1600 e faccio dei test...la prossima volta sto a 1600 anche se verranno mosse (son dei pugili...mica posso dire loro di stare fermi ;P) e va bene così



Avatar utente
Gibbs
fotografo
Messaggi: 42
Iscritto il: 27/08/2015, 16:28
Reputation:

Re: Ars-imago FD + [email protected] (grave errore)

Messaggioda Gibbs » 22/11/2015, 12:47

ho scattato un rullino intero a 1600 "esatti", sviluppato in ars mago fd coi tempi indicati di 13' e due agitazioni ogni 30". ecco degli esempi.

a giudicare da questi, se tenessi lo stesso tempo per quelli sottoesposti di uno stop credo di non ottenere nemmeno uno scatto...perderò mezzi toni e dettagli ma a questo punto preferisco salvare le immagini.

che dite?

ps: foto fatte col cellulare al negativo sulla finestra, peccato che c'è bel tempo sennò veniva bello bianco lo sfondo :D
Allegati
20151122_105418.jpeg
20151122_105239.jpeg
20151122_105233.jpeg



Advertisement
Avatar utente
Gibbs
fotografo
Messaggi: 42
Iscritto il: 27/08/2015, 16:28
Reputation:

Re: Ars-imago FD + [email protected] (grave errore)

Messaggioda Gibbs » 25/11/2015, 10:27

ecco i negativi tirati a 3200 con 20' di sviluppo, sempre 2 agitazioni ogni 30".
mi sembrano coerenti con le previsioni, cioè con pochi mezzi toni, ma non mi dispiace il risultato.
ora aspetto di scansionarle e vediamo cosa viene fuori


come i precedenti, questi negativi sono stati fotografati contro la finestra dal cellulare
Allegati
20151125_101954_resized.jpg
20151125_101912_resized.jpg



Avatar utente
roby02091987
guru
Messaggi: 1065
Iscritto il: 06/02/2013, 12:50
Reputation:

Re: Ars-imago FD + [email protected] (grave errore)

Messaggioda roby02091987 » 25/11/2015, 10:43

Beh... prova a stamparle. Dal basso della mia ignoranza qualcosa di carino potrebbe saltare fuori.

P.S. missà che hai una piccola infiltrazione di luce dalla parte bassa della fotocamera.



Avatar utente
Gibbs
fotografo
Messaggi: 42
Iscritto il: 27/08/2015, 16:28
Reputation:

Re: Ars-imago FD + [email protected] (grave errore)

Messaggioda Gibbs » 25/11/2015, 10:59

eh sì...la stampa rivela tutto.

no fortunatamente non ho infiltrazioni: ho caricato male la pellicola senza rendermene conto, sai com'è, al buio :P e per tirarla fuori ho fatto davvero tanta ma tanta fatica: alla fine invece di tenere ferma la spirale nella parte mobile e far srotolare la pellicola da sola, tirandola via dal movimento centrale, ho dovuto farla uscire togliendola dai binari, il che ha rovinato tutti i bordi nei punti in cui quelli sono stati piegati dalla torsione



Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11535
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Ars-imago FD + [email protected] (grave errore)

Messaggioda Silverprint » 26/11/2015, 11:31

Erano decisamente meno peggio quelli di prima.

Io al posto tuo userei la Delta 3200 o almeno una 400 più sensibile e "tirabile" come la T-max.

Poi, chiaro, ognuno si fa male come preferisce. :D


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
Gibbs
fotografo
Messaggi: 42
Iscritto il: 27/08/2015, 16:28
Reputation:

Re: Ars-imago FD + [email protected] (grave errore)

Messaggioda Gibbs » 26/11/2015, 12:59

Concordo :P

La delta 3200 costa troppo dovendone comprare molti rulli...

La t max invece l'ho usata e mi sembrava scialba...senza personalità, non so come spiegarlo. Forse perché non ho stampato io quindi il risultato è stato scelto da un altro...

Reggerebbe meglio una tri x? Da tutti i paragoni tra hp5 e tri x che ho visto in rete non risultavano grandi vantaggi per la kodak che non fossero influenzati dal marchio...



Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11535
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Ars-imago FD + [email protected] (grave errore)

Messaggioda Silverprint » 26/11/2015, 13:05

Be' ... Non dovresti valutare i risultati in rete. Quelli dipendono poco dalla pellicola e molto dalla post produzione.

Inviato dal mio A0001 utilizzando Tapatalk


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp



  • Advertisement

Torna a “Bianco e nero - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti