Autocostruzione Flash da studio

Discussioni sugli accessori per il medio formato

Moderatori: etrusco, isos1977

Rispondi
Avatar utente
Gugu
esperto
Messaggi: 134
Iscritto il: 30/03/2010, 19:31
Reputation:
Località: Roma

Autocostruzione Flash da studio

Messaggio da Gugu »

Ciao a tutti.. sto intraprendendo il folle gesto di costruire un flash da studio per la mia zenza bronica etrs.Premettendo che ho un minimo di capacità elettroniche, la mia idea è questa: una lampada strobo con un faretto alogeno incorporato (messo sopra o sotto) in modo da evitare l'effetto occhi da pesce lesso come quando il flash parte al buio completo.Il tutto verrebbe collegato in un primo tempo tramite il cavetto pc sync e poi successivamente vorrei fare l'attivazione radio. Qualcuno di voi ha già tentato qualcosa del genere? cosa mi consigliate? come faccio poi a capire quanto è forte il mio flash? come faccio a trovare il mio numero guida? anche se alla fine i flash da studio si usano in posizioni diverse da quella frontale, quindi forse è più importante poter regolare l'intensità del flash di conoscerne l'effettivo numero guida.. tutti i possibili suggerimenti e apporti alla realizzazione sono graditi...


Una foto non è la rappresentazione della realtà, ma di ciò che la realtà suscita in noi...

Avatar utente
Coglians79
guru
Messaggi: 407
Iscritto il: 10/12/2009, 0:20
Reputation:
Località: Paluzza (UD)

Re: Autocostruzione Flash da studio

Messaggio da Coglians79 »

Il concetto è buono, ma occhio alla temperatura colore, se li usi con rulli colore.
Per il numero guida e la potenza, beh, procurati una DGT e fai tante prove, è l'unica strada che penso funzioni....
Non importa quante volte vai al tappeto. L'importante è rialzarsi e continuare a combattere.[/i]

http://www.flickr.com/photos/[email protected]/

Avatar utente
shooters
fotografo
Messaggi: 65
Iscritto il: 01/02/2011, 11:04
Reputation:

Re: Autocostruzione Flash da studio

Messaggio da shooters »

ciao
io ti posso dire come ho organizzato i miei
stativo + ombrello diffusore bianco + lampada con sensore e presa x cavetto minijack (a cui collego con cavo sincro/minijack il ricevitore wireless)
Immagine
e flash metz, un 45 CT1, un 45 CL4 (laterali montati sugli stativi, accando alle lampade flash) ed un 45 CT5 con sensore da mettere dove voglio

Avatar utente
Jagemal
esperto
Messaggi: 156
Iscritto il: 02/02/2011, 14:33
Reputation:
Località: Napoli

Re: Autocostruzione Flash da studio

Messaggio da Jagemal »

non vorrei rompere le uova nel paniere, e un po' quello detto da shooters mi anticipa ...

ma quanto ti conviene costrutirlo oggi un flash, quando nel mercato dell'usato si trovano degli autentici gioielli a prezzi a dir poco ridicoli?
se il tuo scopo è divertirti col faidatè, ok ..
ma tieni conto che una torcia metz 45, costa davvero un tozzo di pane :D

Avatar utente
Gugu
esperto
Messaggi: 134
Iscritto il: 30/03/2010, 19:31
Reputation:
Località: Roma

Re: Autocostruzione Flash da studio

Messaggio da Gugu »

la differenza è che un flash come quello mi costa almeno 100 euro a volerlo prendere in buone condizioni, un flash da 700 Watt a corrente di rete mi costa molto di meno con la possibilità poi di aggiungere personalizzazioni come effetto stroboscopico regolabile, faretto alogeno fisso prima del flash e altre cosettine che mi girano per la testa.. per un uso da studio un metz 45 lo trovo un pò troppo "base", piuttosto prenderei altro..
Una foto non è la rappresentazione della realtà, ma di ciò che la realtà suscita in noi...

Avatar utente
Tessar_2011
appassionato
Messaggi: 26
Iscritto il: 03/12/2011, 22:08
Reputation:
Località: Pavia
Contatta:

Re: Autocostruzione Flash da studio

Messaggio da Tessar_2011 »

Ma in effetti se cerchi on line un bel Metz N.G. 60 magari, decapitato (con lo snodo rotto) ma funzionamte, hai una sorgente di luce molto potente e con pochissima spesa!

Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Rispondi