autocromie

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia a colori

Moderatori: chromemax, Silverprint

Avatar utente
claudio44
guru
Messaggi: 1066
Iscritto il: 18/05/2011, 0:07
Reputation:
Località: Napoli

Re: autocromie

Messaggio da claudio44 »

le stampe sono già invertite, non c'è bisogno di alcun prisma; per ottenere ora delle spettacolari immagini steroscopiche vere ( non anaglifi) composte da due immagini è necessario in primo luogo procurarsi una economica sputink come questa che ho io:
Immagine
By teramene at 2012-01-27

poi un visore steroscopico e relativi teaietti:

Immagine

e infine un rullo dia 6x6, tagliare le coppie stereo, invertirle e metterle nei telaietti;
per vedere le stampe si usa in visore di holmes, cioè questo;
Immagine
ce ne sono di antichi e moderni, gli antichi sono in alluminio e intarstiati;
per vedere le diapositive ( in genere in vetro) vi sono dei bellissimi visori antichi, come questo:
Immagine

ma l'effetto migliore con le dia moderne si ottiene con questo visore:
Immagine

si tratta di strumenti facilmente reperibili su ebay


Visto che la cose vi interessa vi invio le scansione di alcune lastre positive:

Immagine
By teramene at 2010-09-09

Immagine
By teramene at 2010-09-09

e stampe stereo originali:

Immagine
By teramene at 2010-08-31

Immagine
By teramene at 2010-08-31



Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 12626
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: autocromie

Messaggio da Silverprint »

:((

Che i bimbi ci sarebbero riusciti ne ero sicuro! :)
Che invece la moglie ti fregasse sul campo delle tue passioni... :ymdevil: :))
Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it
[email protected]

Avatar utente
franny71
superstar
Messaggi: 2635
Iscritto il: 21/11/2011, 12:53
Reputation:
Località: Anzio (RM)

Re: autocromie

Messaggio da franny71 »

:-o pure io in 3d ho sensi di nausea...
Franco
il mio Flickr

Я родилась даже не узнал

Avatar utente
claudio44
guru
Messaggi: 1066
Iscritto il: 18/05/2011, 0:07
Reputation:
Località: Napoli

Re: autocromie

Messaggio da claudio44 »

vngncl61 ha scritto:
Silverprint ha scritto:Belle!

. Ora le vedo con decente facilità...
Io invece mi sono slogato l'occhio destro, senza risultato alcuno. Credo, seriamente, d'essere difettato, mia moglie ci riesce, e si diverte :wall: , persino Beatrice, "sembra che ci vai dentro", e l'altro bestio del fratello le vedono stereo.

Solo io no :(( :(( :((

:(
non te la prendere, ho notato che alcune persone hanno difficoltà a visualizzare l'effetto 3d , e questo accade anche usando gli appositi visori, a volte bastano gli occhiali e tutto si risolve, altre volte è una sorta di rigidità nell'accoppiare le immagini che si vedono sempre sdoppiate, ma rilassandosi si assisterà a un effetto davvero sorprendente.. con le immagini che ho inviato è necessario mettere un cartocino nero tra le due immagini di circa una decina di centrimetri per separarle, e per fare in modo che un occhio veda una sola immagine e non due.. vedendo le due immagini dopo un po' le si vedrà muovere :-o e convergere l'una sull'altra sino a raggiungere l'effetto 3d.. è vero.. ci vai dentro ;) e più guardi più escono fuori particolari, è una tecnica spettacolare :)

Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 12626
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: autocromie

Messaggio da Silverprint »

claudio44 ha scritto:... con le immagini che ho inviato è necessario mettere un cartocino nero tra le due immagini di circa una decina di centimetri per separarle, e per fare in modo che un occhio veda una sola immagine e non due...
Ohi Claudio, ma che cavolo scrivi! [-x :-t

Sono cross-eye, se ci metti il cartoncino diventa davvero impossibile visualizzarle dato che l'occhio dx deve guardare l'immagne sx! :wall: :))
Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it
[email protected]

Avatar utente
fzernike
esperto
Messaggi: 256
Iscritto il: 27/03/2012, 10:02
Reputation:
Località: roma

Re: autocromie

Messaggio da fzernike »

we mò vi chiediamo i danni eh.. :D
Zeiss Ikon Stuttgart
1948-1971
No substitute

Avatar utente
claudio44
guru
Messaggi: 1066
Iscritto il: 18/05/2011, 0:07
Reputation:
Località: Napoli

Re: autocromie

Messaggio da claudio44 »

Silver guarda bene questa foto:
Immagine
vedi il visore che sembra una maschera? Al centro c'è un separatore di legno che fa in modo che l'occhio dx guardi l'immagine di destra e il sinistro quella di sinistra, lo stesso i visori per le diapositive, non devono incrociarsi; le immagini pubblicate hanno già subìto l'inversione, ripeto la tecnica; usare la sputnik, sviluppare le dia, prendere la coppia di immagini stereo tagliare la coppia e invertirle montarle nei telaietti, visionarle con il visore per le dia.. non so se tu hai mai scattato foto stereo io ne ho fatte a decine e con questo sistema non c'è bisogno di usare prismi per inversione ;)

Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 12626
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: autocromie

Messaggio da Silverprint »

@claudio,

Domanda: riesci a vederle senza visore?

Io di solito riesco a vedere sia le parallele che le cross-eye.

Le tue riesco a vederle solo come cross eye... Come parallele non mi riesce, neanche coi trucchetti. :(
Non mi pare neanche si vedano strani effetti prospettici in cross-eye.

Qui un link semplice, per intendersi: http://www.angelfire.com/ca/erker/freeview.html

E possibile che si riesca a vederle (io no) in entrambi i modi senza che accadano strane cose?
Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it
[email protected]

Avatar utente
claudio44
guru
Messaggi: 1066
Iscritto il: 18/05/2011, 0:07
Reputation:
Località: Napoli

Re: autocromie

Messaggio da claudio44 »

come parallele senza visore è davvero difficile, tanto è vero che i visori che hai visto sono muniti di lenti proprio per facilitare il compito, forse, ma dico forse, con delle lenti e il cartoncino si riesce meglio, ma comunque ti invito a provare come ti ho detto, con la qualità delle pellicole di oggi si rimane senza parole quando le si vede

Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 12626
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: autocromie

Messaggio da Silverprint »

Ne sono certissimo...

Ho corretto il post. Di solito mi riesce di vedere anche le parallele, anzi fino a ieri mi veniva meglio... :-\

Non so spiegarmi perché quelle immagini funzionano in un modo e nell'altro (io però parallele non le vedo).

La stereografia mi interessa molto, vorrei però usarla per un progettino un po' diverso dal solito per cui non sarebbe possibile utilizzare una normale stereo-camera.
Mi piacerebbe utilizzarla per oggetti a grande distanza, quindi con due macchine sincronizzate da allineare in qualche modo. In proposito ho trovato pochi articoli tecnici, naturalmente discordanti... X(
Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it
[email protected]

Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Rispondi