avrebbe senso stampare bianco e nero in digitale?

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: chromemax, Silverprint

Avatar utente
gfirmani
fotografo
Messaggi: 86
Iscritto il: 16/02/2010, 13:00
Reputation:
Località: viterbo
Contatta:

Re: avrebbe senso stampare bianco e nero in digitale?

Messaggioda gfirmani » 11/06/2010, 12:28

Hulk ha scritto:mi sto' ponendo questa domanda, non stampo anche bianco e nero, pero' sviluppo i negativi!
Stavo pensando, avrebbe senso almeno per cominciare a far stampare i miei negativi su carta digitale in bianco e nero in laboratorio?
c'è qualcuno che lo fa? la qualità comè? :roll:



se li scansioni, li elabori e poi li fai stampare da un laboratorio su cxarta colori, si può fare (non è esattamente BN ma per certe cose può anche avere un certo effetto)



Advertisement
Avatar utente
Walter
guru
Messaggi: 339
Iscritto il: 11/04/2010, 10:06
Reputation:
Località: Firenze

Re: avrebbe senso stampare bianco e nero in digitale?

Messaggioda Walter » 11/06/2010, 18:44

Hulk ha scritto:costano molto? che misaura fai?


Dipende dal lab.
Mediamente un 20x30 viene a costare intorno ai 3€



Avatar utente
Hulk
fotografo
Messaggi: 81
Iscritto il: 08/06/2010, 7:48
Reputation:

Re: avrebbe senso stampare bianco e nero in digitale?

Messaggioda Hulk » 11/06/2010, 22:37

3 euro non è molto.

mentre ho sentito da dia, stampare un 20X30 vogliono 5 euro è tanto?



Avatar utente
Aleksej6
guru
Messaggi: 472
Iscritto il: 14/12/2012, 17:09
Reputation:
Località: Ceriale (SV)
Contatta:

Re: avrebbe senso stampare bianco e nero in digitale?

Messaggioda Aleksej6 » 06/09/2013, 15:54

Non ha senso.



Avatar utente
Ste89
esperto
Messaggi: 285
Iscritto il: 28/01/2013, 18:38
Reputation:
Località: Nella Terra di Mezzo

Re: avrebbe senso stampare bianco e nero in digitale?

Messaggioda Ste89 » 06/09/2013, 19:43

Ho provato stamattina... Ho fatto fare qualche stampa di alcuni scatti scannerizzati da me che a monitor non sono male, non mi hanno entusiasmato, magari se fossero stati scannerizzati i negativi dal laboratorio con uno scanner di quelli professionali seri i risultati sarebbero stati diversi... Aggiungo che non sono un esperto, figurati cosa potrebbe dire qualcuno che stampa in proprio e bene... Provare di certo a far stampare un paio di scatti non è eccessivamente costoso, una prova si può fare...



Anonymous01

Re: avrebbe senso stampare bianco e nero in digitale?

Messaggioda Anonymous01 » 06/09/2013, 21:16

Hulk ha scritto:mi sto' ponendo questa domanda, non stampo anche bianco e nero, pero' sviluppo i negativi!
Stavo pensando, avrebbe senso almeno per cominciare a far stampare i miei negativi su carta digitale in bianco e nero in laboratorio?
c'è qualcuno che lo fa? la qualità comè? :roll:


La Ilford lo fa. Mi pare sia l'unica in Europa. Stampa su carta Ilford Digital Express, una politenata appositamente sviluppata per essere utilizzata nei minilabs.
La resa è eccezionale!



Anonymous01

Re: avrebbe senso stampare bianco e nero in digitale?

Messaggioda Anonymous01 » 06/09/2013, 21:18

Walter ha scritto:Se stampano con carta colore ti ritroverai delle stampe bianchicce/verdemarroncino.
Per un risultato decente devi trovare un lab che stampa a getto d'inchiostro.


Ilfordlab, laboratorio della Ilford a Cheshire, Inghilterra, praticamente un laboratorio in fabbrica.
Stampano su carta bianco e nero chimica ma ottimizzata per il minilab. Altro che getto d'inchiostro!



Avatar utente
Nero Neronis
fotografo
Messaggi: 49
Iscritto il: 28/08/2013, 7:42
Reputation:
Località: Copparo (Terra di Mezzo), Ferrara

Re: avrebbe senso stampare bianco e nero in digitale?

Messaggioda Nero Neronis » 07/09/2013, 11:33

Sto sviluppando i miei rulli e li passo allo scanner (è uno scanner apposito per 35mm, con una risoluzione output di 5 mpx), qualche correzione con Photoshop e stampa a getto d'inchiostro.
Il risultato non è malaccio
http://www.flickr.com/photos/ner01/9672 ... 379349927/



Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11026
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: avrebbe senso stampare bianco e nero in digitale?

Messaggioda Silverprint » 07/09/2013, 11:36

Nero Neronis ha scritto:... i miei rulli e li passo allo scanner (...), qualche correzione con Photoshop e stampa a getto d'inchiostro. Il risultato non è malaccio
http://www.flickr.com/photos/ner01/9672 ... 379349927/

Io proverei a fare delle stampe con l'ingranditore... ;)
Non è polemica, ma sul monitor, da cui è comunque impossibile giudicare, io vedo molti difetti.

Personalmente non ho alcun pregiudizio verso la stampa ink-jet, si possono fare ottime cose (più col colore che in BN).
In analogico come in digitale per avere risultati di alta qualità serve gran competenza, col digitale oltre la competenza anche macchinari di alto livello (molto costosi). Una stampa analogica di alto/altissimo livello può invece essere realizzata con apparecchi relativamente economici.

La scansione in particolare è veramente critica e difficile. Non solo occorre gran competenza ed esperienza (è una professione), ma anche attrezzature costosissime. Risultati di qualità non discutibile, ad oggi, si possono ottenere solo con scanner a tamburo.

La difficoltà della scansione è il più grande degli scogli da superare per chi voglia lavorare con sistemi ibridi.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
Nero Neronis
fotografo
Messaggi: 49
Iscritto il: 28/08/2013, 7:42
Reputation:
Località: Copparo (Terra di Mezzo), Ferrara

Re: avrebbe senso stampare bianco e nero in digitale?

Messaggioda Nero Neronis » 07/09/2013, 12:02

Certo che lo step successivo sarà l'ingranditore ed il micromondo a luce rossa della C.O. ! :D
Per il momento sto solo giocando a ripercorrere (con un'età più saggia :)) ) una vecchia e non sopita passione!
Magari l'ingranditore nelle lunghe e noiose sere d'inverno mentre fuori i lupi ululano e la moglie impreca perché deve stendere i panni in lavanderia e vede la luce rossa! %-( ;)





  • Advertisement

Torna a “Bianco e nero - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti