bagno di fissaggio

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: Silverprint, chromemax

Avatar utente
marco.romano
appassionato
Messaggi: 14
Iscritto il: 21/11/2011, 23:50
Reputation:
Località: Roma

bagno di fissaggio

Messaggioda marco.romano » 27/11/2011, 20:39

ciao a tutti,

sto componendo la lista dei materiali da comprarmi per iniziare a sviluppare. Avrei mille domande ma non voglio esagerare per il momento vi chiedo:

il fissaggio può modificare il negativo? c'è ne sono un sacco, che differenza c'è tra i vari fissatori? per esempio tra uno rapido e uno "normale" (a parte il prezzo)

Ad ogni modo sul mio taquino ho segnato: D-11 / ilford stop (dato che non conosco come si comportano gli altri, ma avendo rullini ilford...) / Ilford rapid fix

ultima cosa (al momento!) posso riutilizzare per altri sviluppi il fix e lo stop?

grazie!!



Advertisement
Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 8411
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: bagno di fissaggio

Messaggioda chromemax » 27/11/2011, 22:09

Funzionano tutti bene. I fissaggi classici sono a base di tioslfato di sodio (iposolfito è il vecchio nome, cambiando secondo le nuove diciture chimice, o hypo in inglese), quelli rapidi sono a base di tiosolfato di ammonio. I normali fissano in più tempo, i rapidi, se ad alta concentrazione sono veramente rapidi. Le pellicole a tecnologia moderna --T-Max e Delta-- sono più dure nel fissaggio e un fissaggio rapido funziona meglio.
Alcuni dicono che il fissaggio rapido può essere troppo aggressivo e se si esagera potrebbe cominciare ad intaccare anche l'immagine sviluppata, soprattutto nelle parti più chiare. Io non ho mai avuto problemi coi fissaggi rapidi, ma ad esempio Asel Adams non li amava.
La lista della spesa va bene per comiciare. In bocca al lupo.



Avatar utente
marco.romano
appassionato
Messaggi: 14
Iscritto il: 21/11/2011, 23:50
Reputation:
Località: Roma

Re: bagno di fissaggio

Messaggioda marco.romano » 27/11/2011, 23:17

grazie per la lezione! mi hai chiarito alcuni passaggi che non conoscevo!



Avatar utente
m0rphy75
appassionato
Messaggi: 8
Iscritto il: 13/11/2011, 12:41
Reputation:

Re: bagno di fissaggio

Messaggioda m0rphy75 » 28/11/2011, 18:19

E riguardo il riutilizzo di arresto e fissaggio per pellicola e per carte come vi regolate?
Nel senso, l'arresto dovrebbe avere l'indicatore (cambia colore quando esaurito) ed il fissaggio testando con la coda della pellicola od altri sistemi, oppure avete un numero tot di pellicole e carte (io uso politenate per adesso) prefissato?
Grazie anticipatamente.



Advertisement
Avatar utente
Nadir.76
esperto
Messaggi: 251
Iscritto il: 27/06/2011, 23:46
Reputation:

Re: bagno di fissaggio

Messaggioda Nadir.76 » 28/11/2011, 19:05

m0rphy75 ha scritto:E riguardo il riutilizzo di arresto e fissaggio per pellicola e per carte come vi regolate?
Nel senso, l'arresto dovrebbe avere l'indicatore (cambia colore quando esaurito) ed il fissaggio testando con la coda della pellicola od altri sistemi, oppure avete un numero tot di pellicole e carte (io uso politenate per adesso) prefissato?
Grazie anticipatamente.


Per l'arresto mi fido dell'indicatore, comunque (e anche l'eliminatore di iposolfito, uso il tetenal lavaquick) non supero mai i 10 rullini x litro di soluzione di lavoro. Per il fissaggio l'ultima che hai detto. Ogni prodotto, normalmente, ha sul relativo bugiardino un indicazione di massima della durata in termini di rullini / superficie max delle stampe trattati. Magari ti tieni largo.

Io utilizzo stop e fix della Adox (adostop e Adofix). Il fissaggio (al tiosolfato di ammonio), in particolare, mi sento di consigliarlo per econmicità e praticità: 1 Lit. costa circa 6/7 Euro, si diluisce fino a 1 + 9 (tanto per i rullini, quanto per le carte), fissa in 4 minuti e consente (a diluizione 1 + 9) di trattare 8 - 10 pellicole. Io mi fermo sempre a 8, e utilizzo sempre lo stop per non inquinare il fix. Mai avuto problemi.

Nadir



Avatar utente
m0rphy75
appassionato
Messaggi: 8
Iscritto il: 13/11/2011, 12:41
Reputation:

Re: bagno di fissaggio

Messaggioda m0rphy75 » 29/11/2011, 18:50

Grazie Nadir.





  • Advertisement

Torna a “Bianco e nero - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti