Biottica con miglior rapporto qualità/prezzo

Discussioni sugli accessori per il medio formato

Moderatore: isos1977

Avatar utente
Frank
guru
Messaggi: 896
Iscritto il: 30/10/2012, 9:49
Reputation:
Località: Dublin
Contatta:

Re: Biottica con miglior rapporto qualità/prezzo

Messaggioda Frank » 25/03/2014, 21:53

bafman ha scritto:
FlavioFir ha scritto:non capisco certi commenti.

perchè?
a me piacerebbe tanto che su questo bel forum ci fosse un po' più di fotografia e artigianato e un po' meno pruriti da acquisto compulsivo (ci sono validi elementi che hanno alzato i tacchi, per questo), MA capisco l'entusiasmo e da qualche parte tocca cominciare, fermo restando che per cominciare basterebbe una fotocamera e molte pellicole e non viceversa.

comunque sia, una fotocamera che non funziona è inutile salvo fare scena in una vetrinetta o come valido fermacarte, quindi se l'acquisti sapendo che è rotta (sì, rotta, guasta) le alternative sono:
- conosci come aggiustarla e ne sei capace
- sai quanto costerebbe ripararla e al netto hai fatto comunque un affare
- sull'onda dell'entusiasmo hai fatto un acquisto LEGITTIMO (tutti lo sono, libero arbitrio) ma che non ti aiuterà a fare libera fotografia, salvo non sborsare più del dovuto. a voler essere ottimisti te la cavi, ma insomma...

alla fine della fiera, se leggi il titolo del tuo stesso topic, è l'acquisto che resta di essere off-topic, non i nostri commenti.

c'è chi suggerisce di acquistare carrettate di rottami peraltro... io mi tiro fuori.


Quoto anche io quanto detto sopra, se ci si avvicina ad poco diverso di scattare,che e' quello di usare una biottica, bisognerebbe cercare di farlo nel modo giusto,nel senso che se compri qualcosa che gia' ha sul groppone non meno di 44 anni e a priori sai gia' che e' pure rotta rischi:- prima di tutto di gettare via del denaro ma cosa piu' grave di avere poi il ripulso per fare quella determanata cosa,proprio per i vari problemi in cui ti vai a cacciare.

Il fine ultimo e' fare foto.Comprati qualcosa che funziona da subito,magari con un minimo di garanzia. Fai le tue foto ,non un rullo ma tanti poi se ti trovi bene magari puoi pensare di puntare a qualcosa di meglio.

Tanti anni fa' acquistai una moto d'occasione, sapendo che era rotta, e' stata la prima moto che ho acquistato, ho avuto tantissimi problemi per ripararla , e anche dopo riparata non e' mai stata affidabile.
Alla fine mi e' passata la voglia di andare in moto.


Frank _ Dublin

Advertisement
Avatar utente
Pacher
superstar
Messaggi: 2983
Iscritto il: 22/01/2013, 22:12
Reputation:
Località: purosangue Trentino

Re: Biottica con miglior rapporto qualità/prezzo

Messaggioda Pacher » 25/03/2014, 22:11

Flavio ci hai chiesto quale era la migliore biottica prezzo/qualità. Volevi spendere 200 250 euro. Come è ovvio che fosse hai avuto sei pagine di risposte.
Che ti sei comprato alla fine?? Un catorcio a 30 euro.
Non so chi debba posare il fiasco e ripigliarsi come dicesti... :-?
Comunque alla fine son problemi tuoi. Una cosa è sicura, che non rispondero piu in vita mia a topic di questo genere….



Avatar utente
bafman
superstar
Messaggi: 1912
Iscritto il: 04/06/2012, 22:25
Reputation:
Località: MO
Contatta:

Re: Biottica con miglior rapporto qualità/prezzo

Messaggioda bafman » 25/03/2014, 22:13

FlavioFir ha scritto:e' talmente lampante che hai così tanto astio stagnante dentro che lascio perdere.
Quindi fammi un favore, posa il fiasco e ripigliati!
Mi scuso con i moderatori ma questi attacchi da zitella acida mi sembrano fuori luogo.

...astio :))
ci ho vissuto degli anni a Firenze, "posa il fiasco" la rileggo con piacere.
mi spiace Flavio, ti avevo anche lanciato il salvagente dell'entusiasmo, ora magari metti da parte la coda di paglia, fatti riparare la biottica con miglior rapporto qualità/prezzo e fa' buone foto. :-h



utente04

Re: Biottica con miglior rapporto qualità/prezzo

Messaggioda utente04 » 25/03/2014, 23:02

FlavioFir ha scritto:Ma infatti ne ero perfettamente consapevole, ho solo chiesto se e' riparabile col fai da te oppure no, non capisco certi commenti.
D'altronde le Flexaret in buone condizioni su eBay vanno sui 70-100 euro.

Non ci hai detto quanto cosa sai fare con lfai da te, quanta esperienza hai nel campo, se hai tutti gli strumenti indispensabili ed i prodotti adatti..
Smontare una fotocamera, ripulire un otturatore, e rimontare il tutto nella corretta maniera è una cosa delicata che può essere anche complicata , non è come cambiare una lampadina.
Senza nessun astio, ma con la massima franchezza, ad uno che scambia le lamelle dell'otturatore con delle crepe sulla lente , consiglierei caldamente di tenere le mani in tasca.
Ultima modifica di utente04 il 25/03/2014, 23:03, modificato 1 volta in totale.



Advertisement
Avatar utente
ooxarr
guru
Messaggi: 326
Iscritto il: 16/02/2013, 21:49
Reputation:

Re: Biottica con miglior rapporto qualità/prezzo

Messaggioda ooxarr » 25/03/2014, 23:03

bah... se lui la compra a 30€ e la fa riparare che problema c'è? anche ne desse 100 al tecnico alla fine ha una macchina in buone condizioni a 130€... non mi sembra male. una flexaret in buone condizioni su ebay arriva spesso a 70-80€ ed è comunque una macchina di 40 anni senza alcuna garanzia... cioè avrà probabilmente bisogno di una revisione a breve.
avesse speso 150€ per una yashica o 250 per una rolleiflex senza alcuna garanzia invece sarebbe stato meglio no?



Avatar utente
schyter
guru
Messaggi: 535
Iscritto il: 11/12/2013, 21:36
Reputation:

Re: Biottica con miglior rapporto qualità/prezzo

Messaggioda schyter » 25/03/2014, 23:18

ooxarr ha scritto:bah... se lui la compra a 30€ e la fa riparare che problema c'è? anche ne desse 100 al tecnico alla fine ha una macchina in buone condizioni a 130€... non mi sembra male. una flexaret in buone condizioni su ebay arriva spesso a 70-80€ ed è comunque una macchina di 40 anni senza alcuna garanzia... cioè avrà probabilmente bisogno di una revisione a breve.
avesse speso 150€ per una yashica o 250 per una rolleiflex senza alcuna garanzia invece sarebbe stato meglio no?


perfettamente d'accordo... :) diciamo che probabilmente era meglio spenderne 70/80 per una flexaret perfettamente
funzionante...IMHO ma ogni testa è un piccolo mondo. L'approccio però lo reputo giusto, nel senso che con pochi euro
potrà valutare se la biottica fa per lui... tutto il resto (astio e risposte acide) lascia il tempo che trova. ;)


Una volta nel gregge, è inutile che abbai: scodinzola. ;/)
Mentre la fotografia non può mentire, i bugiardi possono fotografare...
Solo i pesci morti seguono la corrente... ;/)
https://www.flickr.com/photos/schyter/

Avatar utente
FlavioFir
fotografo
Messaggi: 41
Iscritto il: 09/03/2014, 21:25
Reputation:

Re: Biottica con miglior rapporto qualità/prezzo

Messaggioda FlavioFir » 25/03/2014, 23:29

Pacher ha scritto:Flavio ci hai chiesto quale era la migliore biottica prezzo/qualità. Volevi spendere 200 250 euro. Come è ovvio che fosse hai avuto sei pagine di risposte.
Che ti sei comprato alla fine?? Un catorcio a 30 euro.
Non so chi debba posare il fiasco e ripigliarsi come dicesti... :-?
Comunque alla fine son problemi tuoi. Una cosa è sicura, che non rispondero piu in vita mia a topic di questo genere….


Magari il mio catorcio a 30 euro fa foto migliori del tuo catorcio che di euro ne sarà costati 500.
Se non rispondi più nei miei topic... me ne farò una ragione.

fotoloco ha scritto:Senza nessun astio, ma con la massima franchezza, ad uno che scambia le lamelle dell'otturatore con delle crepe sulla lente , consiglierei caldamente di tenere le mani in tasca.

Ahah si su questo hai ragione, ma dammi l'attenuante che di solito l'otturatore non si trova dentro la lente.

bafman ha scritto:mi spiace Flavio, ti avevo anche lanciato il salvagente dell'entusiasmo, ora magari metti da parte la coda di paglia, fatti riparare la biottica con miglior rapporto qualità/prezzo e fa' buone foto. :-h

Grazie Alberto ma non ho bisogno del tuo salvagente, e poi la mia e' solo una flexaret da pochi euro, che motivo avrei di avere la coda di paglia, non so se e' la "Biottica con miglior rapporto qualità/prezzo" ma di sicuro per quel che mi e' costata non potrà che darmi soddisfazioni. A me pare che a qualcuno bruci il fatto che l'abbia pagata così poco... ma vabbe, magari mi sbaglio...

Comunque, tengo a rimarcare che tutto e' nato a fronte di una mia domanda molto semplice: "E' riparabile col fai da te o la porto da un riparatore?".
Non mi sembrava di aver chiesto pareri sulla convenienza economica della mia operazione, ma nonostante ciò sono spuntate 2 o 3 checche isteriche con vena sarcastica a prendermi velatamente per il culo (si può dire?).
Ora, io sarò anche un novellino ma voi siete proprio bischeri.

Buonanotte.



Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 9125
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Biottica con miglior rapporto qualità/prezzo

Messaggioda chromemax » 26/03/2014, 0:41

FlavioFir ha scritto:Non mi sembrava di aver chiesto pareri sulla convenienza economica della mia operazione, ma nonostante ciò sono spuntate 2 o 3 checche isteriche con vena sarcastica a prendermi velatamente per il culo (si può dire?).

Flavio nel momento in cui chiedi di fatto un giudizio, poi non puoi risentirti se il giudizio che viene dato non è quello che avresti voluto sentire e si può rispondere manifestando le proprie ragioni anche senza usare insulti.
Come l'hai messa tu, rispondere alla tua richiesta: --Biottica con miglior rapporto qualità/prezzo-- è semplicemente impossibile.



Avatar utente
Pacher
superstar
Messaggi: 2983
Iscritto il: 22/01/2013, 22:12
Reputation:
Località: purosangue Trentino

Re: Biottica con miglior rapporto qualità/prezzo

Messaggioda Pacher » 26/03/2014, 2:02

ooxarr ha scritto:bah... se lui la compra a 30€ e la fa riparare che problema c'è? anche ne desse 100 al tecnico alla fine ha una macchina in buone condizioni a 130€... non mi sembra male. una flexaret in buone condizioni su ebay arriva spesso a 70-80€ ed è comunque una macchina di 40 anni senza alcuna garanzia... cioè avrà probabilmente bisogno di una revisione a breve.
avesse speso 150€ per una yashica o 250 per una rolleiflex senza alcuna garanzia invece sarebbe stato meglio no?


Avrebbe potuto spendere meno di 250 meno di 150 e meno di 130, revisionata con garanzia di tre mesi, scattare foto da subito con una macchina efficiente, una lente di ottima qualità ad un prezzo imbattibile
http://www.newoldcamera.com/Scheda.aspx ... ad-image-0 per esempio.

Flavio se alla guida sei una schiappa, comprare una Ferrari non ti trasforma in un pilota. Non è la macchina a scattare belle foto. In questi giorni si parlava di Mario Giacomelli, lui ha scattato tutta la vita con un cesso di macchinetta, la Kobel.

Scitter la fotografia non è risparmio. Se voglio risparmiare non spendo. ;)



Avatar utente
Pacher
superstar
Messaggi: 2983
Iscritto il: 22/01/2013, 22:12
Reputation:
Località: purosangue Trentino

Re: Biottica con miglior rapporto qualità/prezzo

Messaggioda Pacher » 26/03/2014, 2:42

schyter ha scritto:L'approccio però lo reputo giusto, nel senso che con pochi euro
potrà valutare se la biottica fa per lui... tutto il resto (astio e risposte acide) lascia il tempo che trova. ;)


Scitter sinceramente cosa vuoi che valuti?? Il ragazzo si compra una biottica a 30 euro. Non sa fare la differenza fra un otturatore e una crepa. I tempi al di sotto del 1/30 si bloccano e per sbloccarli probabilmente bisogna sbattere la macchina sul cemento. I tempi rapidi non si sa…La lente è a posto…bohh? Deve farla riparare perche cosi è inutilizzabile.. e mi vieni a dire che questo è un bel approccio?? Ma smettila di dire fesserie, che magari alcuni ci credono pure. Si, questo è il miglior approccio per lasciar perdere la fotografia analogica. Smettila di menarcela con la romanzina economica e del risparmio, come ti ho scritto sopra se voglio risparmiare non spendo. :-@
Il miglior approccio è comprare una macchina di qualità possibilmente revisionata, logicamente secondo le nostre possibilità economiche. Saro' sicuro di avere tra le mani una macchina che fa il suo mestiere (bene). Nella fotografia analogica le varianti per avere scarsi risultati sono molte, se avro' dei problemi almeno saro' sicuro che non vengono dalla macchina. Avro' fra l'altro soddisfazione nell'usarla e i risultati mi incoraggieranno a continuare. Se poi scopro che non mi piace, la rivendo, mal che vada allo stesso prezzo che l'ho comprata.





  • Advertisement

Torna a “Medio formato”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti