Bobinatrici... Quanti di voi le usano?

Discussioni sui vari accessori necessari in camera oscura (tank, termometri, marginatori, taglierine, focometri, timer, esposimetri, etc..)

Moderatore: isos1977

Avatar utente
iPol85
esperto
Messaggi: 285
Iscritto il: 06/04/2014, 20:01
Reputation:

Bobinatrici... Quanti di voi le usano?

Messaggioda iPol85 » 30/04/2014, 16:11

Sto studiando il sistema zonale e quanto prima vorrei applicare il test suggerito da Silverprint dove di parla dei tempi di sviluppo e di come esporre per la Kodak Tmax 400 (anche se la trattazione è abbastanza generale).

Bene, non so come sono incappato in un articolo in cui si parlava dj queste Bobinatrici, che da una ricerca veloce ho trovato essere davvero interessanti.
Se non ho capito male in CO viene caricata una bobina di negativi al suo interno e successivamente possiamo crearci quanti rullini vogliamo del numero di pose che ci interessa.

Sono andato a vedere i costi delle Bobinatrici, si aggirano sui 50-60 euro e le bobine di negativi invece in base alla loro lunghezza.

Quanti di voi le utilizzano? A me sembrano davvero ottime, a patto che uno decida di scattare sempre e solo con quella pellicola.


Using Tapatalk

Advertisement
Avatar utente
-Sandro-
superstar
Messaggi: 5549
Iscritto il: 13/08/2010, 16:25
Reputation:
Località: Genova
Contatta:

Re: Bobinatrici... Quanti di voi le usano?

Messaggioda -Sandro- » 30/04/2014, 17:15

Io la uso, molto spesso non ho voglia di sprecare un rullo da 36 pose, allora mi carico una striscia di pochi fotogrammi, quelli che voglio.
E' utilissima anche per fare prove varie senza sprecare pellicola inutilmente.



luibargi
guru
Messaggi: 446
Iscritto il: 14/02/2012, 22:56
Reputation:
Località: Città di Castello

Re: Bobinatrici... Quanti di voi le usano?

Messaggioda luibargi » 30/04/2014, 18:27

Idem come Sandro, uso una AP e una vecchia Computrol che purtroppo é andata, comincia a rigare il film.


Sent from iPhone with Tapatalk



Avatar utente
iPol85
esperto
Messaggi: 285
Iscritto il: 06/04/2014, 20:01
Reputation:

Re: Bobinatrici... Quanti di voi le usano?

Messaggioda iPol85 » 30/04/2014, 18:41

Però in pratica utilizzate sempre e solo la stessa pellicola... Quindi non solo marchio, ma anche stessi iso per qualsiasi situazione.


Using Tapatalk

Advertisement
luibargi
guru
Messaggi: 446
Iscritto il: 14/02/2012, 22:56
Reputation:
Località: Città di Castello

Re: Bobinatrici... Quanti di voi le usano?

Messaggioda luibargi » 30/04/2014, 19:55

Bé, non è che si comprano 5 o 10 bobine da 17 o 30 metri diverse, a meno che tu sia uno scattista a raffica e piuttosto danaroso.
Poi non tutte le pellicole sono disponibili in rulli, poi io uso solo due pellicole e penso di scendere a una sola, poi la comodità di caricarsi i fotogrammi che servono per me è importante.



Avatar utente
iPol85
esperto
Messaggi: 285
Iscritto il: 06/04/2014, 20:01
Reputation:

Re: Bobinatrici... Quanti di voi le usano?

Messaggioda iPol85 » 30/04/2014, 20:09

Considera che io del mondo analogico so ancora poco nulla per cui più spesso sono mere supposizioni personali che certezze radicate. :-)

Però nel tuo caso usi comunque due Bobinatrici no? Si poter caricare anche solo pochi fotogrammi credo aiuti anche nel sviluppare i negativi in maniera più precisa in base alle varie condizioni di luce.


Using Tapatalk

luibargi
guru
Messaggi: 446
Iscritto il: 14/02/2012, 22:56
Reputation:
Località: Città di Castello

Re: Bobinatrici... Quanti di voi le usano?

Messaggioda luibargi » 30/04/2014, 20:59

iPol85 ha scritto:... Però nel tuo caso usi comunque due Bobinatrici no? ...

Ti parlo del mio caso, poi ognuno potrà dirti il proprio. Uso prevelentemente Tri-X400 in bobine e qualche volta la FP4+ che è stato il mio primo amore e dalla quale non riesco a liberarmi ma che compro in rullini commerciali da 36 pose. La Computrol la presi a quattro soldi e ci mettevo la Tri-X ma quando mi accorsi che qualche volta rigava i negativi ho preso una AP nuova per la Tri-X, con la Computrol farò un'altra prova ma se continua a fare i righi la getterò via. Forse ne prenderò una seconda per la FP4, da vedere.

iPol85 ha scritto: Si poter caricare anche solo pochi fotogrammi credo aiuti anche nel sviluppare i negativi in maniera più precisa in base alle varie condizioni di luce.

Esatto, proprio così, io faccio rullini da 18 24 scatti, col tempo ho visto che queste sono le taglie giuste. C'è chi obietta che in questo modi si spreca pellicola (più code da gettare) ma la comodità per me vale il costo e poi si tratta di pochi cent di euro.



Avatar utente
fabrizio6x6
appassionato
Messaggi: 28
Iscritto il: 11/05/2014, 16:01
Reputation:

Re: Bobinatrici... Quanti di voi le usano?

Messaggioda fabrizio6x6 » 11/05/2014, 17:03

ciao,

io ho preso una computrol e ci ho caricato un rullo da 30mt di Ilford fp4.
Per ora ho fatto solo una prova e devo dire che sono rimasto molto contento, abbastanza facile l'operazione di carico e non ho riscontrato righe o danneggiamenti vari al film.

Per caricarla non é complicato, devi andare in camera oscura (quella nera nera da sviluppo film per intenderci) e posizionare il bullone all'interno della bobinatrice. Poi (studiando prima alla luce il meccanismo e il percorso del film) fai passare il film in modo che esca dalla bobinatrice pronto per essere accolto dai vari rullini.

Io ho usato rullini ricaricabili e per ora non mi hanno dato problemi, ho letto che alla lunga possono rigare il film e percui devi pulire attentamente senza rovinarlo il velcro di tenuta luce all'ingresso del rullino ad ogni ricarica.

Per caricare il rullino ho appoggiato il film al rocchetto e con un piccolo pezzo di nastro adesivo di carta (quello marroncino, leggero) l'ho attaccato al rocchetto, per poi posizionarlo all'interno della custodia esterna per poi chiuderlo. Sembra più difficile a dirsi che a farsi.

La carica del rullino si può fare alla luce, in quanto bruci un piccolo pezzo di film, ma poi durante la carica (essendo adagiati vicini rullino e bobinatrice) il film non subisce la luce esterna. La bobinatrice é dotata di un conta film approssimativo che ti permette di contare i fotogrammi caricati.

Con un film da 30mt fai circa 20 film da 34-38 pose.

Il risparmio c'é.

Ciao

Fabrizio


Canon A1, Canon F1, Canon RM, Rollei 35
Mamiya C220, Mamiya RB67S
Sinar Norma
e cerco di usarle veramente tutte ;)

Avatar utente
Devis91
guru
Messaggi: 494
Iscritto il: 25/06/2012, 1:13
Reputation:

Re: R: Bobinatrici... Quanti di voi le usano?

Messaggioda Devis91 » 11/05/2014, 18:39

luibargi ha scritto:
iPol85 ha scritto:... Però nel tuo caso usi comunque due Bobinatrici no? ...

Ti parlo del mio caso, poi ognuno potrà dirti il proprio. Uso prevelentemente Tri-X400 in bobine e qualche volta la FP4+ che è stato il mio primo amore e dalla quale non riesco a liberarmi ma che compro in rullini commerciali da 36 pose. La Computrol la presi a quattro soldi e ci mettevo la Tri-X ma quando mi accorsi che qualche volta rigava i negativi ho preso una AP nuova per la Tri-X, con la Computrol farò un'altra prova ma se continua a fare i righi la getterò via. Forse ne prenderò una seconda per la FP4, da vedere.

iPol85 ha scritto: Si poter caricare anche solo pochi fotogrammi credo aiuti anche nel sviluppare i negativi in maniera più precisa in base alle varie condizioni di luce.

Esatto, proprio così, io faccio rullini da 18 24 scatti, col tempo ho visto che queste sono le taglie giuste. C'è chi obietta che in questo modi si spreca pellicola (più code da gettare) ma la comodità per me vale il costo e poi si tratta di pochi cent di euro.


Ciao, dove hai trovato la tri x in bobine?

Inviato dal mio GT-I9000 con Tapatalk 2



Avatar utente
iPol85
esperto
Messaggi: 285
Iscritto il: 06/04/2014, 20:01
Reputation:

Re: Bobinatrici... Quanti di voi le usano?

Messaggioda iPol85 » 11/05/2014, 19:11

Grazie della risposta Fabrizio. Potrebbe tornare utile in futuro. Tutto dipenderà dalle prime esperienze con la fotografia analogica. :-)


Using Tapatalk



  • Advertisement

Torna a “Accessori vari per camera oscura”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti