Caffenol e soluzione satura di sale come fissante:funziona?

Disussioni sulle tecniche alternative come l'infrarosso od il foro stenopeico

Moderatori: chromemax, Silverprint

Avatar utente
hereistay
fotografo
Messaggi: 68
Iscritto il: 21/05/2012, 16:13
Reputation:
Località: Forlì/Chieti-Pescara/Roma

Caffenol e soluzione satura di sale come fissante:funziona?

Messaggio da hereistay »

Vorrei cimentarmi nello sviluppo b&n senza chimici, ma utilizzando il Caffenol e una soluziona satura di sale da cucina come fissante.
Ho letto che una soluzione di 170g di sale da cucina in 500ml di acqua con immersione di 20 ore può fare da fissante.
Quello che vi chiedo è se qualcuno ha sperimentato e se funziona.
Più in particolare, per me che non ho alcuna fretta, 20 ore non sarebbero un problema...però ci sono dietro dei problemi "tecnici"?
Cioè basta mettere la soluzione nel tank e lasciarla stare per 20 ore o c'è da scuoterla ogni tot?
Ci sono altri problemi legati al sale, potrebbe rovinare la pellicola o il tank?
Altrimenti altre alternative ai fixer chimici esistono?
Avevo letto che l'ammoniaca può funzionare ma a concentrazioni più alte di quelle dei supermarket...sapete dove si potrebbe acquistare a concentrazione maggiore?



Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11912
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Caffenol e soluzione satura di sale come fissante:funzio

Messaggio da Silverprint »

Del caffenol abbiamo parlato qui: http://www.analogica.it/quale-pellicola ... t=caffenol

I risultati che si vedono in giro sono molto incostanti ed a volte "taroccati" (aggiustati con photoshop) per misteriosi motivi. Sarà un caso che prima della semi-digitalizazione di tanti semi-analogisti la moda del caffenol non esisteva?

La soluzione salina come fissante quasi funziona. Le immagini di Talbot precedenti l'invenzione di un fissaggio efficace da parte di Herschel (uno dei poco noti inventori della fotografia), e messe in salamoia non si sono ancora cancellate, ma si possono guardare solo al buio. Sembra che il sale blocchi o rallenti il processo d'ossidazione, ma non riesca a rimuovere efficacemente l'argento non annerito.

Piuttosto mi preoccupa assai lo stato di un delicato negativo dopo 20 ore in salamoia: la differenza tra un lavaggio di 10 o 30 minuti in acqua si vede... non immagino come possa ridursi (se sopravvive) dopo 20 ore in acqua e sale.

In generale NON si possono produrre immagini fotografiche (né analogiche, né digitali) senza inquinare almeno un po'.

Sentendo l'esigenza di ridurre l'inquinamento, più che avventurarsi in chimica poco affidabile ed incerta e/o per altri versi pericolosa (ne risente davvero troppo l'immagine), secondo me, la soluzione giusta è quella di non sprecare prodotti chimici.
I fissaggi rapidi si possono rigenerare e rigenerati durano molto a lungo. Idem l'arresto. Molti rivelatori consentono la rigenerazione ed un consumo di prodotto chimico veramente all'osso.
Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it
[email protected]

Avatar utente
hereistay
fotografo
Messaggi: 68
Iscritto il: 21/05/2012, 16:13
Reputation:
Località: Forlì/Chieti-Pescara/Roma

Re: Caffenol e soluzione satura di sale come fissante:funzio

Messaggio da hereistay »

Capisco...
In ogni modo vorrei provare con questo caffenol... ;)

Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11912
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Caffenol e soluzione satura di sale come fissante:funzio

Messaggio da Silverprint »

Ah beh, a provare non si sbaglia mai o quasi... la salamoia la eviterei ;) .

Dovendolo fare sceglierei la formula Caffenol C-H che almeno sulla carta è studiata meglio.
Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it
[email protected]

Avatar utente
hereistay
fotografo
Messaggi: 68
Iscritto il: 21/05/2012, 16:13
Reputation:
Località: Forlì/Chieti-Pescara/Roma

Re: Caffenol e soluzione satura di sale come fissante:funzio

Messaggio da hereistay »

Avevo trovato questa formula:

- Caffé solubile: 12 grammi
- Carbonato di sodio (Solvay): 7 grammi
- Vitamina C: 4 grammi
- Acqua: per fare 400 cc.

Può andare?

Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11912
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Caffenol e soluzione satura di sale come fissante:funzio

Messaggio da Silverprint »

Le formule si danno al litro... ;)

Cioè correggendo.
hereistay ha scritto:- Caffé solubile: 30 grammi
- Carbonato di sodio (Solvay): 17.5 grammi
- Vitamina C: 10 grammi
- Acqua: per fare 1000 cc.
Manca l'antivelo, l'alcalinità è bassina e "suona" moscia. Meglio questa (la C-H), almeno è teoricamente in grado di funzionare.

- Acqua 750 cc circa.
- Carbonato di sodio (Solvay): 54 grammi
- Vitamina C: 16 grammi
- Potassio Bromuro: 1 grammo
- Caffé solubile: 40 grammi
- Acqua: per fare 1000 cc.

Da miscelarsi nell'ordine dato ed usarsi immediatamente dopo la miscelazione.
Tempo di sviluppo orientativo 15 minuti a 20°C con agitazione normale, cioè continua il primo minuto e poi 4 capovolgimenti al minuto.

La soda è l'attivatore, acido caffeico e acido citrico sono agenti rivelatori, il potassio bromuro è l'anti-velo.
Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it
[email protected]

Avatar utente
franny71
superstar
Messaggi: 2635
Iscritto il: 21/11/2011, 12:53
Reputation:
Località: Anzio (RM)

Re: Caffenol e soluzione satura di sale come fissante:funzio

Messaggio da franny71 »

ho fatto delle prove in caffenol e devo dire che i risultati non mi sono piaciuti affatto...
a parte la colorazione del negativo che secondo me rende non stampabili i negativi, quella cosa puzza da far schifo.
starei su rivelatori classici, molto più gestibili e che almeno danno costanza nei risultati.
è un consiglio il mio...
Franco
il mio Flickr

Я родилась даже не узнал

Avatar utente
hereistay
fotografo
Messaggi: 68
Iscritto il: 21/05/2012, 16:13
Reputation:
Località: Forlì/Chieti-Pescara/Roma

Re: Caffenol e soluzione satura di sale come fissante:funzio

Messaggio da hereistay »

E' questo potassio bromuro (il bromuro di potassio è la stessa cosa?) dove si trova?

Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11912
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Caffenol e soluzione satura di sale come fissante:funzio

Messaggio da Silverprint »

È la stessa cosa, formula Kbr.

A Roma lo trovi presso la farmacia galenica D'alena in via Cavour. On line dovrebbero averlo Fotomatica, Ars-imago e Westernphoto.

Non ho capito ancora se sei a Roma (perché non metti dove vivi sul profilo?), ma se ci sei una visita alla farmacia di via Cavour è un must. Tra le altre cose meravigliose (è un vero Souk! :x ) hanno provette e cilindri graduati della kartell ottimi ed economici, termometri precisi, e tutti i chimici puri che possono servire anche al più fantasioso dei foto stregoni.
Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it
[email protected]

Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 10054
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Caffenol e soluzione satura di sale come fissante:funzio

Messaggio da chromemax »

Mi ero interessato al caffenol e al fissaggio al sale un po' di tempo fa, ma non ho fatto prove pratiche. Il motivo era un idea di far vedere la fotografia ai ragazzi delle elementari e quindi la necessità di non usare prodotti chimici "strani", le insegnanti si allarmano per una crostata fatta in casa, figuriamoci roba chimica da maniaco di camera oscura. Caffé, zigulì (più o meno), soda solvay che si trova pure al super, e sale sarebbero stati perfetti, chissà magari ci ristudio un po' su.
Andrea per caso hai qualche informazione in più sul "fissaggio" di Talbot? BTW come si fanno a vedere le fotografie al buio? :)) :)) :))

Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Rispondi