caricare la pellicola nelle zorki 1, 2 e sulle vecchie leica

Discussioni sugli accessori per il formato 35mm

Moderatore: isos1977

user20190605

Re: caricare la pellicola nelle zorki 1, 2 e sulle vecchie leica

Messaggioda user20190605 » 02/12/2017, 15:41

Mi sorprendono questi problemi di caricamento. Creando una linguetta lunga quanto il modello ABLON, ma ribadisco che è assolutamente possibile tagliare una linguetta corretta - l'ho fatto per tanti anni per Leica II e le Fed e Zorki 1. Bisogna essere attenti e pensare a quella posizione - il ponte - su cui la pellicola esce dalla cassetta e provvedere che la si infili correttamente.

Usa le piccole forbici per la curva sulla linguetta.

Quella nel video è ridicola e lunga.



Advertisement
Avatar utente
walter59
fotografo
Messaggi: 35
Iscritto il: 20/11/2017, 19:25
Reputation:

Re: caricare la pellicola nelle zorki 1, 2 e sulle vecchie leica

Messaggioda walter59 » 02/12/2017, 16:05

graic ha scritto:Ma.....ma, ma le Zorki non erano tra le macchine che in recenti post si consigliavano ai bambini di 7-9 anni?

Se trovate un bambino con una Zorki sequestratela subito, potrebbe farsi male :D :ymdevil:
meglio che la teniate Voi e nel caso potrei adottarla io :)


"oggi i colori della fotografia sono coloracci. Il bianco e nero sono, ad ogni modo, due bei colori… per non dire del grigio, che è un colore bellissimo."
GBG

Avatar utente
Elmar Lang
superstar
Messaggi: 2827
Iscritto il: 28/08/2012, 16:11
Reputation:
Località: Trentino A-A

Re: caricare la pellicola nelle zorki 1, 2 e sulle vecchie leica

Messaggioda Elmar Lang » 02/12/2017, 17:29

In questa discussione si parla delle Zorki (ma la cosa vale anche per le Leica a vite e le FED), il cui caricamento avviene asportato il soli fondello.
Cosa questa che è difficile (a volte) anche per fotografi adulti ed esperti.
Le telemetriche consigliabili anche ai ragazzi e citate nella discussione qui rammentare, sono quelle che per caricarle hanno il dorso completamente asportabile o incernierato...


"Evitate il tono troppo aspro e duro, usato dalla maggior parte di coloro che debbono nascondere la loro scarsa capacità".
(Erwin Rommel)

Avatar utente
graic
superstar
Messaggi: 4471
Iscritto il: 03/10/2012, 17:15
Reputation:

Re: caricare la pellicola nelle zorki 1, 2 e sulle vecchie leica

Messaggioda graic » 02/12/2017, 18:47

La cosa più divertente è che mi rispondi sul serio :))


Saluti
Gianni


La situazione è grave ma non seria.

Advertisement
Avatar utente
Elmar Lang
superstar
Messaggi: 2827
Iscritto il: 28/08/2012, 16:11
Reputation:
Località: Trentino A-A

Re: caricare la pellicola nelle zorki 1, 2 e sulle vecchie leica

Messaggioda Elmar Lang » 02/12/2017, 20:13

Rispondevo con relativa serietà al tuo sarcasmo...


"Evitate il tono troppo aspro e duro, usato dalla maggior parte di coloro che debbono nascondere la loro scarsa capacità".
(Erwin Rommel)

user20190605

Re: caricare la pellicola nelle zorki 1, 2 e sulle vecchie leica

Messaggioda user20190605 » 02/12/2017, 20:23

Elmar Lang ha scritto:In questa discussione si parla delle Zorki (ma la cosa vale anche per le Leica a vite e le FED), il cui caricamento avviene asportato il soli fondello.
Cosa questa che è difficile (a volte) anche per fotografi adulti ed esperti.
Le telemetriche consigliabili anche ai ragazzi e citate nella discussione qui rammentare, sono quelle che per caricarle hanno il dorso completamente asportabile o incernierato...


Guarda che il modo più difficile è caricare le rangefinder con dorso asportabile, tutto dondola, il rocchetto di arrivo nelle sovietiche è spesso sotto forma di qualche alberello "di fortuna" o è arrugginito o non originale.

E poi bisogna posizionare correttamente il dorso. :D



Avatar utente
Elmar Lang
superstar
Messaggi: 2827
Iscritto il: 28/08/2012, 16:11
Reputation:
Località: Trentino A-A

Re: caricare la pellicola nelle zorki 1, 2 e sulle vecchie leica

Messaggioda Elmar Lang » 02/12/2017, 20:43

Caricare una macchina a dorso asportabile è una sciocchezza, ad eseguire la quale riuscirebbe forse anche un monco.
Non capisco cosa sia 'sto "alberello di fortuna" e come mai solo su una ex-URSS il rocchetto debba essere o rugginoso, o non originale.
Rangefinder = telemetro.


"Evitate il tono troppo aspro e duro, usato dalla maggior parte di coloro che debbono nascondere la loro scarsa capacità".
(Erwin Rommel)

user20190605

Re: caricare la pellicola nelle zorki 1, 2 e sulle vecchie leica

Messaggioda user20190605 » 02/12/2017, 21:02

Elmar Lang ha scritto:Caricare una macchina a dorso asportabile è una sciocchezza, ad eseguire la quale riuscirebbe forse anche un monco.
Non capisco cosa sia 'sto "alberello di fortuna" e come mai solo su una ex-URSS il rocchetto debba essere o rugginoso, o non originale.
Rangefinder = telemetro.


Era chiaro tutto, evita pf il tono "aspro e duro".



Avatar utente
graic
superstar
Messaggi: 4471
Iscritto il: 03/10/2012, 17:15
Reputation:

Re: caricare la pellicola nelle zorki 1, 2 e sulle vecchie leica

Messaggioda graic » 02/12/2017, 21:10

Veramente il tipo di macchina che consigliavo io per i ragazzi usa il metodo di caricamento "drop in"


Saluti
Gianni


La situazione è grave ma non seria.

Avatar utente
Elmar Lang
superstar
Messaggi: 2827
Iscritto il: 28/08/2012, 16:11
Reputation:
Località: Trentino A-A

Re: caricare la pellicola nelle zorki 1, 2 e sulle vecchie leica

Messaggioda Elmar Lang » 02/12/2017, 22:12

fantascienza...


"Evitate il tono troppo aspro e duro, usato dalla maggior parte di coloro che debbono nascondere la loro scarsa capacità".
(Erwin Rommel)



  • Advertisement

Torna a “35mm”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite