Carte Multigrade vs Gradazione fissa

Forum dedicato alla catalogazione di documenti e risorse reperibili on-line su carta da stampa Politenata (RC)

Moderatore: etrusco

Avatar utente
mangi
fotografo
Messaggi: 81
Iscritto il: 30/03/2013, 12:27
Reputation:
Località: Sevegliano - ud -

Re: Carte Multigrade vs Gradazione fissa

Messaggioda mangi » 25/02/2018, 22:25

grazie mille delle risposte. Ho capito e vado avanti con le mg e vivo felice :)
@
Avatar utente
impressionando
sono qui proprio per affinare il manico e crescere per ottenere stampe migliori.
Grazie della spiegazione. ;)
un saluto
Mangi


Il vincitore è un sognatore che non si è mai reso (Nelson Mandela)

Advertisement
Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 9047
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Carte Multigrade vs Gradazione fissa

Messaggioda chromemax » 26/02/2018, 0:49

E' tanto che non uso più carta a gradazione ma qualche negativo che avevo fatto sulla Oriental Seagull G ristampato con una VC moderna mi è piaciuto di più (ma magari son migliorato io nel frattempo). Personalmente tendo a "sedermi" poco sulla comodità delle VC con le quali uso ugualmente e abbastanza spesso il doppio sviluppo, ma non si può dire che un tipo di carta sia migliore dell'altra; ci sono state carte VC che facevano impallidire le migliori a gradazione (polywarmtone) altre che imho hanno caratteristiche di base al di sopra della media delle carte a gradazione (Ilford classic con 2.1 di D-Max e curve molto lineari), però non conosco le carte a gradazione di oggi, tranne la Galerie.
Le carte a gradazione spesso non erano "coerenti" tra un grado e un altro, nel senso che le caratteristiche di tono e D-max cambiavano anche non di poco da una gradazione all'altra, e questo poteva essere un problema quando all'interno dello stesso lavoro o progetto la coerenza stilistica era ricercata ed importante. Io non tornerei indietro ma un paio di pacchi di Galerie ce li ho nel congelatore :)



Avatar utente
Lollipop
superstar
Messaggi: 1541
Iscritto il: 31/10/2017, 22:33
Reputation:

Re: Carte Multigrade vs Gradazione fissa

Messaggioda Lollipop » 28/02/2018, 20:50

chromemax ha scritto: Personalmente tendo a "sedermi" poco sulla comodità delle VC con le quali uso ugualmente e abbastanza spesso il doppio sviluppo,


Posso chiederti cosa si intende, e come si procede, col doppio sviluppo?


Lorenzo.

Avatar utente
impressionando
superstar
Messaggi: 4632
Iscritto il: 28/08/2011, 11:08
Reputation:
Località: Reggio Emilia

Re: Carte Multigrade vs Gradazione fissa

Messaggioda impressionando » 28/02/2018, 22:26

Diego ti risponderà in modo esaustivo e dettagliato.
Intanto puoi cominciare ad assaggiare la tecnica leggendo qualcosa sui rivelatori Beers....
....lo stop and go in acqua
....i Tetenal Dokumol e Centabrom (se li fanno ancora).
I Beers, a parte la loro funzione per addomesticare le carte fisse, hanno un notevole impatto sulla resa finale di talune carte.



Advertisement
Avatar utente
Lollipop
superstar
Messaggi: 1541
Iscritto il: 31/10/2017, 22:33
Reputation:

Re: Carte Multigrade vs Gradazione fissa

Messaggioda Lollipop » 01/03/2018, 10:43

impressionando ha scritto:Diego ti risponderà in modo esaustivo e dettagliato.
Intanto puoi cominciare ad assaggiare la tecnica leggendo qualcosa sui rivelatori Beers....
....lo stop and go in acqua
....i Tetenal Dokumol e Centabrom (se li fanno ancora).
I Beers, a parte la loro funzione per addomesticare le carte fisse, hanno un notevole impatto sulla resa finale di talune carte.

Ti ringrazio della risposta e in effetti era, quella degli sviluppi del Dr. Beers, una cosa a me del tutto sconosciuta. Sono un mondo le cose che ancora non conosco della fotografia analogica.
Mi sto dedicando molto a letture circa le tecniche di stampa ma fino a quantdo non arriverà lingranditore (consegna prevista tra oggi e domani) e non avrò allestito la camera oscura, rimarranno a stato di teoria inapplicata. Devo cominciare a stampare!


Lorenzo.



  • Advertisement

Torna a “Carta Politenata (RC)”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti