cercasi info per il medio formato!

Discussioni sugli accessori per il medio formato

Moderatori: etrusco, isos1977

Avatar utente
davideeee
appassionato
Messaggi: 9
Iscritto il: 07/02/2012, 15:07
Reputation:

cercasi info per il medio formato!

Messaggio da davideeee »

salve a tutti!
è il mio primo messaggio e ne approfitto subito per congratularmi con tutti voi per la comunità fotografica che si è creata e ha portato avanti questo blog! :-bd
vi scrivo perchè vorrei avvicinarmi al mondo del medio formato ma sono completamente privo di nozioni a riguardo quindi vorrei chiedervi alcune cose :
- le pellicole di una 6X6 si possono sviluppare solo in casa oppure i negozi specializzati consentono ancora il loro sviluppo?
- quali sono le cose da controllare prima di acquistare una medio formato?
- ho letto sui metodi di esposizione di queste macchine, che possono necessitare di esposimetro esterno come no, sapreste indicarmi magari un precedente argomento in cui magari si è già parlato di questo?
so che chiedo molto per essere solo il primo messaggio però se poteste aiutarmi vi sarei grato!
grazie mille! :D
buon pomeriggio!



Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11912
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: cercasi info per il medio formato!

Messaggio da Silverprint »

Benvenuto!

C'è una sezione apposita per le presentazioni... ;)
Ma intanto un abbozzo di risposta.

La pellicola 120, quella per il medio formato, si può far sviluppare (quasi) ovunque sviluppino pellicole. Quindi nessun problema da questo punto di vista, casomai il problema sarà trovare un buon laboratorio, cioè un laboratorio che non rovini la potenziale migliore qualità del medio formato... ;)

Esistono davvero moltissimi apparecchi di medio formato assai diversi tra loro e prodotti in un arco di tempo davvero vasto, si va da oggetti di antiquariato fotografico a macchine molto moderne di produzione recente e attuale. Insomma, difficile rispondere su cosa controllare senza sapere di che apparecchio si parla! Stesso discorso per l'eventuale esposimetro incorporato, alcune lo hanno, altre no, e quelle che lo hanno potrebbero averne di concezione molto pratica e moderna o molto "vecchia" al limite dell'utilizzabile o addirittura non più utilizzabile.
Anche il formato è variabile: si va dal 6x4,5 al 6x17 e oltre! E sempre con la stessa pellicola! Ci sono macchine reflex, reflex biottica, a telemetro, con mirino galileiano senza telemetro, di uso specialistico, con ottiche intercambiabili o fisse, tutte manuali, tutte automatiche, che stanno in mano, che senza cavalletto non sono usabili... Un mondo vastissimo! :)
Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it
[email protected]

luca_dega
superstar
Messaggi: 1506
Iscritto il: 17/11/2011, 13:34
Reputation:

Re: cercasi info per il medio formato!

Messaggio da luca_dega »

...l'hai presa moooolto alla larga.....
come già detto, esistono diiversi tipi di fotocamere, molto differenti tra loro soprattutto agli occhi di un principiante.
dalle tue parole mi par di capire che una medio formato sai si e no cosa sia...a mio avviso quindi dovresti puntare sulla semplicità d'uso, che potrebbe tradursi in una "somiglianza" di forme ed utilizzo a quello che è il più diffuso formato 35mm (le "solite" macchine fotocamere a rullino, per intenderci). Questo però potrebbe costarti soldini...
Direi che i modelli che potrebbe considerare un neofita del formato potrebbero essere macchine tipo le Mamiya 6 (lasciando la stupenda mamiya 7 da parte, poiché veleggia sui 1000 Euro usata, con ottica 80mm) o la Zenza bronica RF645 (poco diffusa). Queste due sono a a telemetro, ossia col mirino "esterno" tipo le Leica per intenderci.
poi ci sono le "plasticose" ma valide Fuji, con i vari modelli ad ottica non intercambiabile tipo le GW690, GA645Zi (con zoom 45-90), ecc... tutte piuttosto valide.
Se vuoi una visione "attraverso la lente", direi che c'è ad esempio la (validissima e pesantissima) Pentax 67, che è in tutto e per tutto una reflex, ma di enormi dimensioni... (negativo 6x7 !). nel mercato dell'usato la si trova per poco della quale sono molto svalutate soprattutto (a torto) le validissime ottiche.
tutte quelle finora descritte sono piuttosto "facili" da usare e somigliano parecchio alle "solite" fotocamere.

se invece vuoi andare sul difficile, vai sulle "modulari" tipo Hasselblad, Rollei, Zenza Bronica ETRs ed SQA, ecc...
se intanto vuoi provare senza troppo impegno, procurati una biottica tipo Yashica e simili. Nel mercato dell'usato ce ne sono decine e decine di modelli: occhio che funzionino però. Ed in quel caso procurati un'esposimetro esterno.

le cose da controllare in una fotocamera sono le solite.... direi che (se non c'è troppa elettronica di mezzo), cruciali sono la precisione dei tempi di scatto e le condizioni delle lenti, nonchè le tendine dove ci siano, ecc . Poi le guarnizioni casomai si cambiano.

Avatar utente
davideeee
appassionato
Messaggi: 9
Iscritto il: 07/02/2012, 15:07
Reputation:

Re: cercasi info per il medio formato!

Messaggio da davideeee »

grazie infinite a entrambi!
mi rendo conto di aver fatto richieste molto generali ma , come ho detto, sono ancora alle porte di questo fantastico mondo!
mi ha sempre affascinato il "formato qadrato" 6X6 e quindi avrei voluto puntare a una "modulare" tipo Hasselblad e simili.
solo che mi incuriosisce molto sapere come sia fatto meccanicamente questo genere di macchine, le loro componenti ecc.
vi ringrazio ancora della pazienza e gentilezza! :-bd

Avatar utente
adridimo
guru
Messaggi: 385
Iscritto il: 18/10/2011, 11:14
Reputation:

Re: cercasi info per il medio formato!

Messaggio da adridimo »

Posso consigliarti sul controllo da fare su una possibile Hasselblad perchè ne ho acquistata una da poco e anche io ho dovuto effettuare i soliti controlli.

A parte i soliti controlli all'estetica ti consiglio di valutare lo stato dell'obiettivo in controluce per constatare la presenza di funghi, muffe, polvere o graffi sulle lenti (il trattamento antiriflesso T* è molto delicato). Puoi controllare se le ghiere di messa a fuoco, diaframma e tempi scorrono senza intoppi e che il diaframma funzioni a dovere (ad otturatore armato la leva di messa a fuoco dovrebbe indurirsi leggermente). Togliendo il magazzino controlla se le tendine del secondo otturatore sono pulite e che la loro apertura e chiusura sia corretta. Controlla anche il corretto avanzamento del conta fotogrammi del magazzino ad ogni scatto. Se hai tempo a disposizione potresti contollare le date di fabbricazzione di obiettivo, macchina e magazzino, in modo tale da farti un'idea sull'età della macchina.

Se hai altri dubbi non esitare a fare domande.

luca_dega
superstar
Messaggi: 1506
Iscritto il: 17/11/2011, 13:34
Reputation:

Re: cercasi info per il medio formato!

Messaggio da luca_dega »

l'hasselblad è composta essenzialmente da:

- corpo, che è una "scatola" con sopra un vetro smerigliato per la visione, con dentro uno specchio e delle tendine, al quale ci si attacca davanti l'ottica e dietro il magazzino
- ottiche, le quali hanno l'otturatore incorporato, di tipo centrale. per cui su ogni obiettivo ci sono la ghiera dei tempi, dei diaframmi e della messa a fuoco
- magazzini, che offrono la comodità di poter sostituire pellicola "al volo" (disponendo di più magazzini...)
- sistemi di visione, che possono essere o il classico pozzetto (che rende l'immagine speculare ed alla quale ci si deve abituare !) o i pentaprismi, che possono essere frontali, dall'alto, con o senza esposimetro, ecc...

Io l'Hasselblad la uso da parecchio e direi che per un principiante potrebbe essere un pò ostica....

1) l'otturatore delle ottiche se si disarma lo devi riarmare con una monetina o simili, mentre non puoi inserire-disinserire l'ottica non armata...
2) mettere-togliere i magazzini con otturatore armato ecc....(ci si deve prendere mano)
3) visione speculare del pozzetto !
4) ridotta profondità di campo nel medio formato, (questo vale in generale) che all'inizio ti fa...sopravvalutare l' f2.8 dell' 80mm....
5) sistema esposimetrico non "intuitivo" ed "incorporato" come nelle reflex 35mm
6) vibrazioni dello specchione che vien su allo scatto assieme alle tendine che si aprono (con quel caratteristico "P-FLAP!" ) e che richiedono sempre treppiedi o tempi veramente rapidi !
7) costi... (valido per principiante o meno...)

NON prendere versioni con vetro smerigliato troppo scuro, che non vedi niente.

Avatar utente
davideeee
appassionato
Messaggi: 9
Iscritto il: 07/02/2012, 15:07
Reputation:

Re: cercasi info per il medio formato!

Messaggio da davideeee »

grazie adridimo : non potevo aspettarmi risposta migliore!
grazie luce_dega: per un principiante una risposta così vale oro! gentilissimo!
le vostre sono risposte che conserverò sicuramente!
ciò che più mi preoccupava era la complessità di certe "azioni" come quelle elencate da luca_dega ai punti 1,2,5.
mi permetto di porvi qualche altro quesito, probabilmente molto stupido:
- per scegliere la coppia tempo/diaramma necessito di un esposimetro esterno ?
- ciò può essere evitato con l'utilizzo di un prisma esposimetrico?

Avatar utente
adridimo
guru
Messaggi: 385
Iscritto il: 18/10/2011, 11:14
Reputation:

Re: cercasi info per il medio formato!

Messaggio da adridimo »

davideeee ha scritto:ciò che più mi preoccupava era la complessità di certe "azioni" come quelle elencate da luca_dega ai punti 1,2,5.
mi permetto di porvi qualche altro quesito, probabilmente molto stupido:
- per scegliere la coppia tempo/diaramma necessito di un esposimetro esterno ?
- ciò può essere evitato con l'utilizzo di un prisma esposimetrico?
Puoi utilizzare un esposimetro esterno, con i pro e contro che ne conseguono oppure optare per un pentaprisma esposimetrico. Di pentaprismi esposimetrici ne esistono molteplici tipologie, tra le quali esposimetri che dialogano con la macchina ottenendo informazioni sulla tipologia di obiettivo montato e quelli nei quali questa operazione va fatta manualmente. Personalmente ho otato per un esposimetro esterno (se ne trovano di economici) e più avanti ho intenzione di acquistare un pentaprisma non esposimetrico (costano meno) dato che spesso è più comodo del pozzetto, anche se quest'ultimo ha il su fascino e permette una visione dettagliata di tutto il fotogramma 6x6.

luca_dega
superstar
Messaggi: 1506
Iscritto il: 17/11/2011, 13:34
Reputation:

Re: cercasi info per il medio formato!

Messaggio da luca_dega »

concordo con quanto scritto da adridimo ed aggiungo che io ho sia il pozzetto che il pentaprisma esposimetico. Quest'ultimo lo trovo pratico quando ho la macchina con il cavalletto talmente alzato che la visione nel pozzetto mi risulta impossibile senza salire sopra qualcosa :)) . ho un'esposimetro esterno Minolta con lente spot 5° e lo trovo utilissimo. morale: io preferisco la visione a pozzetto con esposimetro esterno.
Alla lunga lista di...inconvenienti da primcipiante con l'Hasselblad, aggiungerei la non immediatezza del caricamento rulli nei magazzini. Non saranno rare e comunque non impossibili le volte nelle quali
1) caricherai il rullo male e i negativi verranno "stropicciati"
2) ti sembrerà di averlo caricato ed invece sparerai 12 non-fotogrammi :wall:
3) caricherai il rullo al contrario...
4) bucherai la guarnizione inserendo maldestramente il volet...


del resto, ti innamorerai subito del "P-FLAP" Hasselblad ! (sempre che scattando, non preferirai attivare l'alzo specchio...)

Avatar utente
davideeee
appassionato
Messaggi: 9
Iscritto il: 07/02/2012, 15:07
Reputation:

Re: cercasi info per il medio formato!

Messaggio da davideeee »

quindi da quello che posso capire dipende tutto dal modello di macchina che eventualmente sceglierò.
un esempio: in una Hasselblad 500 C/M e non avessi il mirino esposimetrico dovrei dotarmi di un esposimetro esterno e in base ai valori da lui riportati dovrei selezionarli poi sulla macchina, corretto?
con il mirino esposimetrico non avrei bisogno dell'esposimetro esterno ovviamente e i valori di tempo e diaframma li vedrei indicati e dovrei riportarli poi nelle rispettive ghiere dell'obiettivo non esendoci comunicazione tra l'esposimetro e i meccanismi situati nell'obiettivo?

grazie a luca_dega di tutte le avvertenze sui diversi pericoli che potrei trovare eheheh ;)

mi potreste, per favore, dare un'idea di quanto potrebbe costare lo sviluppo di un rullino ?

Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Rispondi