Che ne dite di un caffè?

Spazio Aperto a qualunque tipo di discussione, idea o proposta non necessariamente legata alla fotografia

Moderatore: etrusco

Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 12628
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Che ne dite di un caffè?

Messaggio da Silverprint »

Ultima pecisazione, non ho bannato Ferod perché è stato offensivo, ma perché lui ha ritenuto offensivo (e tale ancora ritiene) il mio pensiero e come se non bastasse si è nominato paladino dei (supposti) offesi da lui medesimo inventati.

Mi è parso sufficiente per un ban settimanale, ma ovviamente era una mia opinione discutibile.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it
[email protected]

Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


ferod

Re: Che ne dite di un caffè?

Messaggio da ferod »

Ancora con sta storia, ma questo l'hai scritto tu:

però guardo ogni link da voi forumisti segnalato e purtroppo non posso che concludere che le informazioni tecniche che vi ho trovato (al di la della "incomunicabilità" analogico-digitale) sono troppo spesso molto approssimative e fuorvianti quando non bellamente falsificate.


Dici che leggi i link di NOI forumisti e che sono bellamente FALSIFICATE.
OHHHHHH ma ti rendi conto?

Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 12628
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Che ne dite di un caffè?

Messaggio da Silverprint »

ferod ha scritto:Sei un falso, e se vuoi prendila come offesa ma menti e sai di mentire con questa frase Invece alle modalità educate ed usuali hai preferito l'insulto sul Fai (e col coretto) e ti sei beccato un ban definitivo... mi pare che te lo sei cercato col lanternino. ed a questo punto capisco che vuoi solo pararti le spalle. Io sono stato bannato e dopo ho scritto la mia esperienza breve su Analogica.it
La cronologia è pubblica, non dire bugie. Ti ho bannato per una settimana per i motivi (sindacabili) che ancora non capisci e poi ho trasformato il ban in definitivo dopo che mi hai insultato sul Fai e detto che qui c'era "brutta gente".
ferod ha scritto:Mi accusi di essere venuto qui per un flame, ma oltre che a FAI sono iscritto in altri gruppi e mai ho avuto problemi, solo con te.
Ti accuso? Quel che fai da ieri come si chiama?
ferod ha scritto:Con questa tua frase però guardo ogni link da voi forumisti segnalato e purtroppo non posso che concludere che le informazioni tecniche che vi ho trovato (al di la della "incomunicabilità" analogico-digitale) sono troppo spesso molto approssimative e fuorvianti quando non bellamente falsificate. ti sei ingannato, ci hai messo tutti in un fascio.
In Italiano c'è differenza tra troppo spesso e sempre. Sei tu che ti sei auto-inserito in un fascio da te medesimo inventato. Lo scrivi tu... non io.

Con ciò ne ho avuto abbastanza, le tue cattive intenzioni mi paiono ben comprovate da quel che tu stesso dici (senza bisogno dei miei post), la scorrettezza pure, i modi inadeguati anche...
Quel che ho scritto e motivato nel thread incriminato continua ad essere da te non capito alla ennesima spiegazione e vissuto come offensivo. A questo punto non credo che tu lo possa capire.
Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it
[email protected]

Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 12628
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Che ne dite di un caffè?

Messaggio da Silverprint »

ferod ha scritto:Ancora con sta storia, ma questo l'hai scritto tu:

però guardo ogni link da voi forumisti segnalato e purtroppo non posso che concludere che le informazioni tecniche che vi ho trovato (al di la della "incomunicabilità" analogico-digitale) sono troppo spesso molto approssimative e fuorvianti quando non bellamente falsificate.

Dici che leggi i link di NOI forumisti e che sono bellamente FALSIFICATE.
OHHHHHH ma ti rendi conto?
Sono consapevole di ciò che scrivo (io). Dico che leggo ogni link segnalato e che troppo spesso (diverso da sempre) etc.

È quello che penso, che credo sia più che verificabile e condivisibile e NON È UN OFFESA PER NESSUNO.
Il mio pensiero ti è stato spiegato in svariate forme differenti dal medesimo contenuto. Non lo capisci, lo ritieni offensivo, ergi barricate e scagli anatemi.

A questo punto mi domando se posso ancora far qualcosa per farti leggere quello che c'è scritto e non quello che vedi
Guarda che se provi senza insultare a farmi capire ciò che non ti è proprio chiaro te lo rispiego ancora (è una minaccia).
Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it
[email protected]

ferod

Re: Che ne dite di un caffè?

Messaggio da ferod »

In Italiano dicendo VOI mi includi.
Io flame non ne ho fatti sono intervenuto perchè i tuoi modi nei confronti di altri forum erano offensivi, inoltre continui con l'asserire che negli altri forum a causa di "non corretta moderazione" è difficile parlare di fotografia analogica "seriamente" mentre qui visto che ci sei tu a fare il censore è meglio.
Lascio perdere perchè quando si incontra gente come te che offende seppur "velatamente altri" poi ti "scopri" e dici VOI e continua a cercarsi giustificazioni per un atto di censura è difficile arrivare ad una fine, quando la gente ha una supponenza e saccenza tali ti cadono le braccia, manca l'umiltà di ammettere che si è sbagliato, che si è offesa gente e che si censura.

Spero di avere ancora occasione di intervenire in questo forum nei topic che riterrò interessanti, per il resto

Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 12628
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Che ne dite di un caffè?

Messaggio da Silverprint »

Ma allora è la grammatica che non ti entra in capa...

"Segnalati da voi forumisti" NON è la stessa cosa che "scritti da voi" o qualcosa di simile.

Basta sul serio, ti ribanno (se me lo fanno fare senza linciaggi privi di contraddittorio) a divinis e rimando a fare le elmentari. Ora ridendo però...

Analogica sarebbe ben vigilato tecnicamente anche senza di me... tranquillo. Abbiamo certi espertoni galattici che manco su marte! "Siamo il forum più bello del mondo e ci dispiace per gli altri..."

Dai basta, falla finita e smetti di dire cose non vere e di insultare.
Ti sei messo da solo sotto lo zerbino, quasi mi dispiace.
Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it
[email protected]

ferod

Re: Che ne dite di un caffè?

Messaggio da ferod »

mi sa che per adesso vi saluto e non so se tornerò, sei un furbo, giri e rigiri i discorsi.
Saluti e buona proseguimento con il Prof. che non accetta di sbagliare e che non sa dialogare ma sa ben bannare.

Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 12628
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Che ne dite di un caffè?

Messaggio da Silverprint »

E piantala!
Pure la vittima vuoi fare?

Io a dialogare ci ho provato sempre (la mia pazienza però ha un limite).

Non rigiro un bel nulla, sono stato coerente e specchiato dall'inizio alla fine. lo possono leggere tutti è nero su bianco.
Ti sei fissato con un'idea tutta tua fatta non leggendo ciò che ho scritto, ma interpretando in maniera tendenziosa le mie parole e a nulla vale il dialogo (sono due giorni che cerco di farti capire).
Ci hai provato, hai voluto vedere il diavolo dove non c'era e ti è andata male. Stacci.
Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it
[email protected]

Avatar utente
porcospino99
guru
Messaggi: 304
Iscritto il: 28/10/2010, 12:06
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Che ne dite di un caffè?

Messaggio da porcospino99 »

Mi collego dopo due/tre giorni ad internet e trovo un vero "casino" sia qui su Analogica che su FAI (entrambi da me frequentati, ultimi residui di diversi forum seguiti in passato).

Mi spiace, trovo conferma che i forum sono una bella cosa ma difficili da frequentare e soprattutto da gestire. Difficili perchè si scrive come si parla(spesso), e cose dette a voce che avrebbero meno peso, lette e rilette ne acquistano uno differente spesso eccesivo e in parte snaturato. Così si finesce per accapigliarsi su cose che dette davanti ad un caffè (cfr. titolo post) sarebbero scemate in pochi secondi.

In questi casi spegnere il pc per qualche giorno e fare altro (io ho costruito un mobile di legno, ma si può anche andare in camera oscura per rimanere in tema...) aiuta a rileggere il tutto con sano distacco.

Concludo il mio intervento (forse inutile) con evidenziare le differenze (secondo me) che ci sono tra Analogica e Flickr: Analogica è piccola e strutturata come un forum, perfetta per cercare argomenti specifici e a mio avviso ottima per chi inizia e cerca le classiche prime informazioni, si consulta come una piccola enciclopedia/manuale leggendo anche post vecchi.
Flickr (non FAI nello specifico) è un marasma enorme, tutti postano di tutto, molti postano le foto e non partecipano alle discussioni e a volte c'è confusione creata da gente capitata lì per caso. E' immediata pur essendoci le funzioni di ricerca essendo enorme si vive sull'ultimo post o l'ultima foto, meno usuale andare a cercare cose vecchie. FAI fa in parte eccezione, c'è un gruppo consolidato di utenti competenti e gentili. Per un novizio però, a mio avviso è poco invogliante. Su FAI, Flickr in generale, e su Analogica... su tutti i forum e su tutta la rete: ci sono persone che "nascondendosi" dietro una tastiera per la voglia di fare andare le dita raccontano e scrivono cose come se fossero oro colato, che (sempre a mio avviso) se dette davanti ad un caffè avrebbero un'intonazione differente e più modesta. O ancor più spesso non sarebbero mai uscite dalla bocca. In mezzo a tanta gente che spara cose in fretta ed a caso ci sono molte persone che dicono cose giuste ed interessanti, ognuno con intelligenza e discernimento può scegliere cosa leggere e decidere quando evitare di scrivere.

Avatar utente
LikeAPolaroid
guru
Messaggi: 303
Iscritto il: 30/01/2010, 14:44
Reputation:

Re: Che ne dite di un caffè?

Messaggio da LikeAPolaroid »

Quando Analogica avrà 5000 utenti (cosa che gli auguro a breve) avrà gli stessi problemi di Flickr (non solo FAI) e di altri forum più grandi (APUG, altri forum inglesi)
Arriveranno i problemi, arriverà la confusione e il ban facile e i professori in cattedra serviranno a poco. Credetemi, è così.
Serviranno moderatori che sanno come gestire persone. Un moderatore su Analogica può anche non capirci una mazza di fotografia, ma deve gestire le discussioni. Questo è il ruolo del moderatore - lo dice il termine stesso!

A meno di non voler a tutti i costi rimanere piccoli, che è assolutamente legittimo. O di filtrare in ingresso qualsiasi discussione e qualsiasi link. Ma crescendo di numero sarà impossibile.

Tutto, quindi, sta alla direzione che Analogica vorrà prendere.

Onestamente, l'esempio di questo scazzo (non questo topic, ma come è andato l'altro) mi fa pensare che non si abbia la minima idea di cosa significhi gestire persone. Ma potrei sbagliarmi, s'intende.

Peccato per Analogica, mi piace, lo lurko senza contribuire troppo, ma onestamente essere bannati per una settimana per aver espresso un sentimento di offesa riguardo certe affermazioni, beh, mi sembra sintomatico di una incapacità di gestire persone e questo lo trovo pericoloso, continuando a ritenere quel ban "insindacabile" quando in realtà è stato sindacato e ritirato.

Continuerò a seguire Analogica ma alla prossima situazione simile me ne andrò.

Saluti

porcospino99 ha scritto:Mi collego dopo due/tre giorni ad internet e trovo un vero "casino" sia qui su Analogica che su FAI (entrambi da me frequentati, ultimi residui di diversi forum seguiti in passato).

Mi spiace, trovo conferma che i forum sono una bella cosa ma difficili da frequentare e soprattutto da gestire. Difficili perchè si scrive come si parla(spesso), e cose dette a voce che avrebbero meno peso, lette e rilette ne acquistano uno differente spesso eccesivo e in parte snaturato. Così si finesce per accapigliarsi su cose che dette davanti ad un caffè (cfr. titolo post) sarebbero scemate in pochi secondi.

In questi casi spegnere il pc per qualche giorno e fare altro (io ho costruito un mobile di legno, ma si può anche andare in camera oscura per rimanere in tema...) aiuta a rileggere il tutto con sano distacco.

Concludo il mio intervento (forse inutile) con evidenziare le differenze (secondo me) che ci sono tra Analogica e Flickr: Analogica è piccola e strutturata come un forum, perfetta per cercare argomenti specifici e a mio avviso ottima per chi inizia e cerca le classiche prime informazioni, si consulta come una piccola enciclopedia/manuale leggendo anche post vecchi.
Flickr (non FAI nello specifico) è un marasma enorme, tutti postano di tutto, molti postano le foto e non partecipano alle discussioni e a volte c'è confusione creata da gente capitata lì per caso. E' immediata pur essendoci le funzioni di ricerca essendo enorme si vive sull'ultimo post o l'ultima foto, meno usuale andare a cercare cose vecchie. FAI fa in parte eccezione, c'è un gruppo consolidato di utenti competenti e gentili. Per un novizio però, a mio avviso è poco invogliante. Su FAI, Flickr in generale, e su Analogica... su tutti i forum e su tutta la rete: ci sono persone che "nascondendosi" dietro una tastiera per la voglia di fare andare le dita raccontano e scrivono cose come se fossero oro colato, che (sempre a mio avviso) se dette davanti ad un caffè avrebbero un'intonazione differente e più modesta. O ancor più spesso non sarebbero mai uscite dalla bocca. In mezzo a tanta gente che spara cose in fretta ed a caso ci sono molte persone che dicono cose giuste ed interessanti, ognuno con intelligenza e discernimento può scegliere cosa leggere e decidere quando evitare di scrivere.

Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Bloccato