Chimici Bellini? No, grazie...preferisco stampare.

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: chromemax, Silverprint

Avatar utente
Giorgio70
esperto
Messaggi: 133
Iscritto il: 01/05/2013, 9:43
Reputation:
Località: Follina (TV)
Contatta:

Chimici Bellini? No, grazie...preferisco stampare.

Messaggioda Giorgio70 » 18/04/2018, 18:45

Son qui di fronte alle ultime fotografie stampate e ancora una volta mi domando cosa diavolo mi è venuto in mente di comprare tre flaconi di sviluppo carta della Bellini. Fino ad ora Avevo sempre solo usato il fissaggio e l'acido acetico della Bellini. Prodotti su cui ovviamente non ci sono grandi commenti da fare.
Poi il colpo di genio... ed ho comprato 2 litri di sviluppo carta D110 e un flacone di sviluppo carta a tono caldo D Warm.
Beh.... Ne sono orripilato.... Stampe di un tono che son so nemmeno definire... Mi verrebbe da dire tono "freddo" ma forse sarebbe meglio definirlo "tono color schifo". La cosa strabiliante è che anche con lo sviluppo a tono "caldo" il risultato è ASSOLUTAMENTE identico, cioé tono color schifo, sia con carta politenata che baritata...
Bellini? No, grazie, preferisco vivere.
Viva i chimici Ilford... Non hanno eguali...


Giorgio

Advertisement
Avatar utente
impressionando
superstar
Messaggi: 4294
Iscritto il: 28/08/2011, 11:08
Reputation:
Località: Reggio Emilia

Re: Chimici Bellini? No, grazie...preferisco stampare.

Messaggioda impressionando » 18/04/2018, 19:04

Lo sviluppo "caldo" Bellini l'ho provato pure io (molto) tempo fa.....
Con la diluizione consigliata non arrivavo in fondo allo sviluppo nemmeno con 20minuti....
....nemmeno vuotando tutta la boccia da 250 nella bacinella sono arrivato a tempi accettabili.
Il colore non l'ho manco valutato non avendo sviluppato a fondo ma ricordo che di caldo aveva poco. Pure il flacone era difettoso, non si chiudeva.
Ho mandato una email per lamentarmi e la loro risposta fu che dovevo aumentare la concentrazione fino all'effetto desiderato senza nemmeno prendere in considerazione l'eventuale difetto del prodotto.
Naturalmente un'altra prova non la faccio... conosco prodotti infallibili. Lo provai soprattutto per aver letto delle qualità dei prodotti Bellini e per comprare "nostrano". Ero fiducioso che fossero prodotti con formule Ornano..... ho usato del Normaton ST18 per anni senza sbagliare un colpo anche con roba vecchia.



Avatar utente
Giorgio70
esperto
Messaggi: 133
Iscritto il: 01/05/2013, 9:43
Reputation:
Località: Follina (TV)
Contatta:

Re: Chimici Bellini? No, grazie...preferisco stampare.

Messaggioda Giorgio70 » 18/04/2018, 19:37

Ciao Paolo, la tua esperienza mi consola... Anche i miei flaconi sono difettosi.... Una volta tolto il sigillo di stagnola sotto il tappo mi sono accorto che se il flacone viene inclinato PERDE.... Robe davvero dell'altro mondo.... Immagina aria che entra... Con relativo abbrevio di durata....
La cosa comica poi è stato stampare la stessa foto con i due chimici, "normale" e quello a "tono caldo" e ritrovarmi foto identiche...
Anch'io mi faccio sempre tentare dal discorso nazionalistico ma questa volta devo proprio dire che più che chimici fotografici questa roba è brodaglia senza senso. Soldi buttati. E per fortuna che almeno non ho comprato i chimici per sviluppare le pellicole... Preferisco non pensare neanche a come sarebbero usciti i negativi....


Giorgio

Avatar utente
impressionando
superstar
Messaggi: 4294
Iscritto il: 28/08/2011, 11:08
Reputation:
Località: Reggio Emilia

Re: Chimici Bellini? No, grazie...preferisco stampare.

Messaggioda impressionando » 18/04/2018, 19:58

Non posso parlare nè immaginare cose che non ho provato.... io ho provato solo il rivelatore caldo su carta calda Adox Variotone e Ilford FBWT con gli effetti descritti sopra. Null'altro ho provato. Quindi :-$
Magari gli altri prodotti sono ottimi. Lamento piuttosto un postvendita che nei miei confronti è stato evasivo e poco interessato. Non pretendevo una boccia nuova ma avrei gioito se m'avessero chiesto i campioni di stampa e il rivelatore per controlli.



Avatar utente
ammazzafotoni
superstar
Messaggi: 2014
Iscritto il: 03/08/2015, 20:08
Reputation:

Re: Chimici Bellini? No, grazie...preferisco stampare.

Messaggioda ammazzafotoni » 18/04/2018, 20:04

Meh, io uso loro sviluppo carta a tono neutro e fix acido (per pellicola), non posso per nulla lamentarmi...



Avatar utente
-Sandro-
superstar
Messaggi: 4945
Iscritto il: 13/08/2010, 16:25
Reputation:
Località: Genova
Contatta:

Re: Chimici Bellini? No, grazie...preferisco stampare.

Messaggioda -Sandro- » 18/04/2018, 20:06

Giorgio70 ha scritto:E per fortuna che almeno non ho comprato i chimici per sviluppare le pellicole... Preferisco non pensare neanche a come sarebbero usciti i negativi....


Stai generalizzando, e non è mai cosa saggia.

Hanno a catalogo uno splendido sviluppo carta che ho usato per anni, il D100, passando ad un altro loro sviluppo carta ancora migliore, il bromorapid, che però è riservato ai laboratori.

Gli sviluppi pellicola sono altrettanto ottimi, ad esempio, fatto da loro c'è l'ARS-IMAGO FD.



Avatar utente
Giorgio70
esperto
Messaggi: 133
Iscritto il: 01/05/2013, 9:43
Reputation:
Località: Follina (TV)
Contatta:

Re: Chimici Bellini? No, grazie...preferisco stampare.

Messaggioda Giorgio70 » 18/04/2018, 20:12

impressionando ha scritto:Non posso parlare nè immaginare cose che non ho provato.... io ho provato solo il rivelatore caldo su carta calda Adox Variotone e Ilford FBWT con gli effetti descritti sopra. Null'altro ho provato. Quindi :-$
Magari gli altri prodotti sono ottimi.


Paolo, hai ragione. Non è giusto far di tutta l'erba un fascio. Forse sì, gli altri prodotti son buoni ma io davvero dopo questi risultati non li proverò. Mi limiterò all'utilizzo del fissaggio e dell'acido acetico ma per gli sviluppi torno a gambe levate a mamma Ilford e alla zia Tetenal , casa produttrice quest'ultima invece che continua a stupirmi sempre in modo assolutamente positivo (sviluppi per carte, sviluppi pellicole e la loro ottima carta dai nero, a mio avviso ben più profondi della Ilford).


Giorgio

Avatar utente
Giorgio70
esperto
Messaggi: 133
Iscritto il: 01/05/2013, 9:43
Reputation:
Località: Follina (TV)
Contatta:

Re: Chimici Bellini? No, grazie...preferisco stampare.

Messaggioda Giorgio70 » 18/04/2018, 20:29

-Sandro- ha scritto:
Stai generalizzando, e non è mai cosa saggia.

Hanno a catalogo uno splendido sviluppo carta che ho usato per anni, il D100.


Beh.... Generalizzando mica tanto... Ho citato nello specifico due prodotti e uno dei due è proprio il D100 che a me ha dato stampe dall'incredibile tono "schifo".

Poi, per carità... Magari sarò incappato in un fondo di magazzino vecchio e muffoso. Tutto può essere. Comunque mi colpisce che entrambi i chimici comprati pur essendo, in teoria, uno a tono caldo e uno a tono freddo mi abbiano dato gli stessi identici risultati con lo stesso identico tono di cui sopra.


Giorgio

Avatar utente
-Sandro-
superstar
Messaggi: 4945
Iscritto il: 13/08/2010, 16:25
Reputation:
Località: Genova
Contatta:

Re: Chimici Bellini? No, grazie...preferisco stampare.

Messaggioda -Sandro- » 18/04/2018, 20:53

Onestamente, io provai il D100, ricevuto dalla Bellini DUE anni dopo averlo messo in un armadio, era perfetto! La durata in vasca assolutamente da record, il tono squisitamente neutro. Io protesterei con chi te lo ha venduto: la Bellini non vende agli utenti privati, quindi sei incappato nel fondo di magazzino di chi te lo ha venduto, e la cosa merita contezza.



Avatar utente
Giorgio70
esperto
Messaggi: 133
Iscritto il: 01/05/2013, 9:43
Reputation:
Località: Follina (TV)
Contatta:

Re: Chimici Bellini? No, grazie...preferisco stampare.

Messaggioda Giorgio70 » 18/04/2018, 21:01

-Sandro- ha scritto:la Bellini non vende agli utenti privati, quindi sei incappato nel fondo di magazzino di chi te lo ha venduto, e la cosa merita contezza.


Purtroppo è quello che inizio a credere anch'io....
Pazienza. Cambierò fornitore e torno a fare gli acquisti sul sito della Tetenal che mi hanno sempre mandato prodotti (carta e chimici) freschissimi.


Giorgio



  • Advertisement

Torna a “Bianco e nero - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti