Come conoscere i tempi di sviluppo

Discussioni sui chimici puri e formule di preparazione delle soluzioni di sviluppo/arresto/fissaggio ed altro.

Moderatori: Silverprint, chromemax

Fabio Pasquarella
esperto
Messaggi: 272
Iscritto il: 31/07/2016, 20:51
Reputation:

Re: Come conoscere i tempi di sviluppo

Messaggioda Fabio Pasquarella » 27/04/2017, 15:06

rockstar ha scritto:Non sarei così categorico. Non sono al 100% corrette


non lo sono perchè non possono esserlo. Un set di variabili di sviluppo per me che fotografo scene contrastate ed espongo per le ombre non va bene per te che fotografi in ombra, tanto per fare un esempio. Poi non è che le cose non escono fuori, e a volte no non escono fuori, ma ripetendo senza cognizione un processo messo a punto da qualcuno di cui non si conoscono competenze, condizioni e scopi, ti insegna ben poco e ti pone in situazioni rischiose. Le indicazioni che hanno dato invece ti aprono la strada giusta per imparare e limitare gli sprechi di pellicola e tempo. Come è stato più volte consigliato, fornisco un link da cui partire:

rivelatore-tri-x-400-lezioni-di-fotografia-t3018.html



Advertisement
Avatar utente
rockstar
fotografo
Messaggi: 40
Iscritto il: 26/04/2017, 0:56
Reputation:

Re: Come conoscere i tempi di sviluppo

Messaggioda rockstar » 27/04/2017, 19:16

Intanto grazie, non mi ero mai posto il dubbio su digitaltruth perchè le combinazioni che usavo io erano sempre ok. Poi sono passato a degli sviluppi un po' meno comuni e leggevo il bugiardino allegato. Come noto c'è sempre da imparare grazie anche per il link che leggerò con attenzione.
R.





  • Advertisement

Torna a “Chimici Puri”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti