Come "convivete" con il digitale?

Spazio Aperto a qualunque tipo di discussione, idea o proposta non necessariamente legata alla fotografia

Moderatore: DanieleLucarelli

Avatar utente
nur-ab-sal
appassionato
Messaggi: 4
Iscritto il: 01/02/2012, 23:59
Reputation:

Re: Come "convivete" con il digitale?

Messaggioda nur-ab-sal » 03/02/2012, 1:47

@
Avatar utente
Willy985
: effettivamente era un GRANDISSIMO gioco; chissà se lo riproponessimo ai ragazzetti d'oggi che faccia farebbero...
e poi che dire dell'altro CAPOLAVORO targato lucas, monkey island...che tempi :((.

@ tutti: tornando on topic, con costi minori intendevo dire che una volta comprata la macchina e una memory, si potrebbe "virtualmente" non avere più alcuna spesa...

scappo a presentarmi!!!



Advertisement
Avatar utente
luca 1970
guru
Messaggi: 470
Iscritto il: 31/12/2011, 17:09
Reputation:
Località: Chieri (TO)

Re: Come "convivete" con il digitale?

Messaggioda luca 1970 » 03/02/2012, 7:38

@
Avatar utente
domx1993
: non è stata una macchina da far gridare al miracolo o all'orrore , andava discretamente bene, l'unica pecca che mi ha fatto decidere di cambiare è stato l'AF. Certo oltre 800iso c'era abbastanza rumore, ma se mi servivano ho anche scattato a 3200, esattamente come faccio ora con la K5, se mi servono scatto a 51000.

Ciao Lu.


"La mia non è arte. Faccio il fotografo. Quello che è impresso nel negativo è quello che c'è in realtà" H. Newton

Avatar utente
Willy985
guru
Messaggi: 520
Iscritto il: 24/11/2011, 23:25
Reputation:
Località: Napoli

Re: Come "convivete" con il digitale?

Messaggioda Willy985 » 10/02/2012, 13:38

Qualche giorno fa ho ripreso la bridge superzoom per scattare una foto e... non ho usato lo zoom!!! :-$ Ma non perchè non lo volessi usare... perchè mi ero proprio dimenticato di averlo! Poi quando ho caricato la foto sul computer mi sono detto "Ma perchè ho scattato così? ma non dovevo zoommare? e perchè diamine non ho zoommato??? cavolo mi sono dimenticato delle zoom!!!"... sono io cretino o vi è capitato anche a voi qualcosa di simile? =))


I Immagine my Nikon
flickr

Avatar utente
zioAlex
superstar
Messaggi: 2037
Iscritto il: 14/07/2011, 15:26
Reputation:
Località: Albano Laziale (rm)

Re: Come "convivete" con il digitale?

Messaggioda zioAlex » 10/02/2012, 14:27

:)) :)) cioé? Hai scattato con una sola focale praticamente?


Nikon F4 Nikon F80
Nikkor-Q Auto f.135/2.8 Sigma 28/70 2.8
I.F.F. Eurogon con testa colori sottrattiva
**************
nokia C7

Advertisement
Avatar utente
Willy985
guru
Messaggi: 520
Iscritto il: 24/11/2011, 23:25
Reputation:
Località: Napoli

Re: Come "convivete" con il digitale?

Messaggioda Willy985 » 10/02/2012, 14:54

Sì!!! Sulla bridge ho focali equivalenti da 35 a 420 ed ho scattato solo in 35... ero convinto di avere un fisso!!! Sono scemo!!! =)) =)) =))


I Immagine my Nikon
flickr

Avatar utente
Nadir.76
esperto
Messaggi: 251
Iscritto il: 27/06/2011, 23:46
Reputation:

Re: Come "convivete" con il digitale?

Messaggioda Nadir.76 » 10/02/2012, 19:25

Bà, io ci convivo benissimo. Digitale a colori, analogico in bianco e nero.

Non vedo contrapposizione tra l'uno e l'altro, sono sempre tecnologie al servizio della propria espressività.

Devo dire che la cosa che apprezzo di più nell'analogico è il fascino della dimensione "artigianale" dello sviluppo e della stampa, quel margine di "incertezza" determinato dal variare anche minimo di una molteplicità di fattori di carattere "pratico" e la "sorpresa" nel visionare gli scatti magari parecchio tempo dopo aver sviluppato un rullino. In un mondo popolato dalle preview subito dopo lo scatto, trovo sia fantastico.

Per parecchi anni ho scattato in analogico, dicendomi spesso "non porto a sviluppare i rullini, lo farò quando potrò riuscirci da solo". Ho volato con la fantasia studiando per anni i libri di Ansel Adams. Poi, nel 2011 sono finalmente riuscito a ricavarmi una camera oscura come si deve, e mi sono trovato quasi 50 rullini da sviluppare. Non immaginate quanto è stato bello vedere per la prima volta immagine scattate 5 o più anni prima, con relativi ricordi annessi ;) Non ho nemmeno finito, me li centellino come il vino.

Nadir



Avatar utente
guarrellam
guru
Messaggi: 1128
Iscritto il: 11/02/2010, 21:46
Reputation:

Re: Come "convivete" con il digitale?

Messaggioda guarrellam » 10/02/2012, 20:06

Anch'io,non ho problemi di sorta,col digitale.
Non sono un'estremista dell'immagine!
Naturalmente,uso la pellicola per "quasi" tutti i miei lavori.

;-)


Non mi interessano i paesaggi di bellezza disinfettata, tipo Ansel Adams.

Don McCullin



Ho una reflex digitale da 4000 euro,
che può scattare fino 128.000 ISO,
e mi piace aggiungere la grana
in post,come per la pellicola.........

Avatar utente
domx1993
guru
Messaggi: 452
Iscritto il: 30/12/2011, 17:07
Reputation:

Re: Come "convivete" con il digitale?

Messaggioda domx1993 » 11/02/2012, 11:57

Nadir.76 ha scritto:Bà, io ci convivo benissimo. Digitale a colori, analogico in bianco e nero.

Non vedo contrapposizione tra l'uno e l'altro, sono sempre tecnologie al servizio della propria espressività.

Devo dire che la cosa che apprezzo di più nell'analogico è il fascino della dimensione "artigianale" dello sviluppo e della stampa, quel margine di "incertezza" determinato dal variare anche minimo di una molteplicità di fattori di carattere "pratico" e la "sorpresa" nel visionare gli scatti magari parecchio tempo dopo aver sviluppato un rullino. In un mondo popolato dalle preview subito dopo lo scatto, trovo sia fantastico.

Per parecchi anni ho scattato in analogico, dicendomi spesso "non porto a sviluppare i rullini, lo farò quando potrò riuscirci da solo". Ho volato con la fantasia studiando per anni i libri di Ansel Adams. Poi, nel 2011 sono finalmente riuscito a ricavarmi una camera oscura come si deve, e mi sono trovato quasi 50 rullini da sviluppare. Non immaginate quanto è stato bello vedere per la prima volta immagine scattate 5 o più anni prima, con relativi ricordi annessi ;) Non ho nemmeno finito, me li centellino come il vino.

Nadir

ah, bellissima esperienza, credo lo farò anch'io (cioè inizierò a scattare ma per lo sviluppo devo attendere). Ci sarebbe solo un problema: se il negativo scade prima? :))


Domenico

Avatar utente
ryo
esperto
Messaggi: 285
Iscritto il: 01/04/2011, 11:53
Reputation:
Località: Napoli

Re: Come "convivete" con il digitale?

Messaggioda ryo » 11/02/2012, 12:19

Proprio in barba a tutti i "puristi" e a chi si preoccupa di sviluppare i rulli esposti il prima possibile! :)ahahahahah
Un amico, 3 anni fa, mi ha dato da sviluppare una usa-e-getta 12 pose in B&W degli anni '70 ritrovata durante un trasloco.
Nonostante gli anni, il tipo di conservazione, la totale ignoranza del tipo di emulsione e, non ultimo, nonostante il mio amico, che come fotografo......... , è venuta bene! Come una macchina del tempo ha riportato alla luce la sua immagine tutta ricci (lontano ricordo) e quella..... della sua ragazza dell'epoca. L'amico è rimasto contento; la fidanzata di adesso..... non tanto!
Marcello



Avatar utente
Willy985
guru
Messaggi: 520
Iscritto il: 24/11/2011, 23:25
Reputation:
Località: Napoli

Re: Come "convivete" con il digitale?

Messaggioda Willy985 » 11/02/2012, 12:40

Bellissimo!!! Proprio come il caso di Vivian Maier in piccolo! :D Beh in quel caso saranno anche belli che scaduti ma sono uscite comunque foto bellissime! :)


I Immagine my Nikon
flickr



  • Advertisement

Torna a “Open Space”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti