Come "convivete" con il digitale?

Spazio Aperto a qualunque tipo di discussione, idea o proposta non necessariamente legata alla fotografia

Moderatore: DanieleLucarelli

Avatar utente
Willy985
guru
Messaggi: 520
Iscritto il: 24/11/2011, 23:25
Reputation:
Località: Napoli

Come "convivete" con il digitale?

Messaggioda Willy985 » 16/01/2012, 20:52

Ho notato che ultimamente sto scattando quasi solamente con la pellicola, quando devo uscire porto spesso con me una borsetta con dentro la FM3a o uno zainetto con FM3a, FE e qualche ottica per tutti gli usi. Il digitale adesso l'ho relegato a poche foto necessariamente a colori. In vacanza con amici invece non saprei come comportarmi, di solito sono l'unico a fare foto (o almeno sono l'unico a fare foto decenti, non perchè sia bravo ma perchè i miei amici stanno letteralmente litigati con la fotografia) e portare sia digitale che analogica la vedo come una cosa eccessiva, voi come fate di solito? Fermo restando che la digitale in vacanza, per le classiche "foto ricordo" senza alcuna pretesa, secondo me va comunque portata.
E in generale come "convivete" con la digitale? Sempre SE ci convivete! :)


I Immagine my Nikon
flickr

Advertisement
Avatar utente
adridimo
guru
Messaggi: 355
Iscritto il: 18/10/2011, 11:14
Reputation:

Re: Come "convivete" con il digitale?

Messaggioda adridimo » 16/01/2012, 21:28

Ho avuto anche io il tuo stesso problema. Il solo fatto di scattare foto a raffica, senza senso, in automatismo completo e poi visualizzare il risultato all'istante e decidere di scattare altre millemila forografia per trovare quella giusta mi da il voltastomaco. Non è molto più bello ragionare su una possibile fotografia, visualizzarla nella mente e sempre con quest'ultima decidere i parametri di esposizione ottimali, scattare e poi sviluppare con tanta cura e attesa per finalmente visualizzare il risultato?

L'analogico ha totalmete invaso il mio mondo fotografico, appassionandomi sempre di più, fino al completo rigetto del digitale. Pensa che sono arrivato al punto di vendere la mia Nikon D300s per fare il primo passo verso il medio formato analogico, regalandomi una splendida Hasselblad. L'unica cosa di digitale rimasta è una compatta con scafandro e flash subacqueo che uso quando faccio immersioni, e mi sa che un giorno mi prendo una bella Nikonos.. :D

..dimenticavo: non scansiono nemmeno i miei negativi!

La mia unica speranza è che l'analogico duri ancora, e che continui ad affascinare generazioni future come ha affascinato la mia e quelle passate.



Avatar utente
etrusco
moderatore
Messaggi: 4626
Iscritto il: 08/12/2009, 12:16
Reputation:
Località: Viterbo
Contatta:

Come "convivete" con il digitale?

Messaggioda etrusco » 16/01/2012, 21:52

Io ho una d90, una fe2 ed una f100 ... Quando vado in vacanza porto con me la d90 (altrimenti mia moglie chiede il divorzio) e la f100 per le 'mie' foto ... Se ho spazio porto anche la fe2 magari caricando un rullo a colori. Se vado ancora più tranquillo porto anche la Fuji instax 210 ... Una foto 'like' polaroid non ha prezzo.

A Pasqua andrò a Parigi e certo porterò con me tutto il possibile , la instax ci sarà di sicuro :-)

Se invece voglio stare leggero porto solo la fe2 senza altre ottiche ma dolo con il 50mm F1.4 pre ai modificato

Insomma dipende da cosa si da e dove si va... Il digitale non lo 'schifo' anzi, in talune occasioni lo ritengo anche utile.

Quello che invece odio è la pesca a strascico ossia l'idea di scattare a raffica nella speranza di beccare un buon 'pesce' ... Ma questo esula dal binomio 'digitale / analogico' è un modus operandi che o lo abbracci e lo rifiuti...

Ciao


Etrusco.

Sent from my iPhone using Tapatalk.


ImmaginePssss, Hei! ... Ti sei ricordato di registrare la tua camera oscura su darkroom locator?

Alessandro "etrusco" De Marchi - @trovarigenerati - @trovareflex - @trovaregalodonna

Avatar utente
Willy985
guru
Messaggi: 520
Iscritto il: 24/11/2011, 23:25
Reputation:
Località: Napoli

Re: Come "convivete" con il digitale?

Messaggioda Willy985 » 16/01/2012, 22:20

No ma neanche io lo "schifo" anzi! Come qualsiasi altra cosa (usata con criterio) ha i suoi indubbi vantaggi! Era proprio un discorso logistico, il digitale in vacanza ormai lo trovo imprescindibile, tra gli amici che ti chiedono la foto scema, la foto a quello o all'altro, la ragazza (o moglie) che ti fa fare mille foto... si dovrebbero portare vagonate di rullini! :D Il dubbio è se portare analogico o no per le foto "mie"... il che significa comunque sacrificare qualcos'altro (possibilmente non le mutande) :p


I Immagine my Nikon
flickr

Advertisement
Avatar utente
Minoltista
esperto
Messaggi: 217
Iscritto il: 10/12/2010, 18:49
Reputation:

R: Come "convivete" con il digitale?

Messaggioda Minoltista » 16/01/2012, 22:23

Giusto ieri son stato con gli amici per una giornata in campagna.
Il corredo che avevo era:
Minolta 7sII con rollei 100, minolta dynax7 con rullo a colori, minolta x-700 con hp5 400 asa.
È ccchiaru stu fattu???? :-)
Totale foto scattare:5.Pensate.
Ma la cosa bella è che quando le sviluppererò mi sarò dimenticato di averle scattate e sarà quindi una ulteriore sorpresa.
Lunga vita all analogico!


---------
Michele



Avatar utente
adridimo
guru
Messaggi: 355
Iscritto il: 18/10/2011, 11:14
Reputation:

Re: R: Come

Messaggioda adridimo » 16/01/2012, 22:29

Minoltista ha scritto:Giusto ieri son stato con gli amici per una giornata in campagna.
Il corredo che avevo era:
Minolta 7sII con rollei 100, minolta dynax7 con rullo a colori, minolta x-700 con hp5 400 asa.
È ccchiaru stu fattu???? :-)
Totale foto scattare:5.Pensate.
Ma la cosa bella è che quando le sviluppererò mi sarò dimenticato di averle scattate e sarà quindi una ulteriore sorpresa.
Lunga vita all analogico!


---------
Michele

colto a pieno il mio pensiero!



Avatar utente
stormy
guru
Messaggi: 617
Iscritto il: 31/01/2010, 11:52
Reputation:

Re: Come "convivete" con il digitale?

Messaggioda stormy » 17/01/2012, 0:16

Se mi serve una foto immediata, uso il cell, oppure preferisco addirittura la polaroid, l'unica digitale che ho avuto e che ancora ho, è una Canon g5 (oramai inutilizzata).


Non c'è strada che porti alla pace che non sia la pace, l'intelligenza e la Verità. (M. K. Gandhi)
Per me nessun colore avrà mai tinte piu forti del bianco e nero (Alex Del Piero)
flickr
Immagine

Avatar utente
domx1993
guru
Messaggi: 452
Iscritto il: 30/12/2011, 17:07
Reputation:

Re: Come "convivete" con il digitale?

Messaggioda domx1993 » 17/01/2012, 11:04

per adesso solo digitale :D
ma ho deciso che presto tornerò a fare foto su pellicola (sto cercando la macchina), anche se credo che non abbandonerò mai il digitale. Fare foto su pellicola ha i suoi costi, e poi per molte cose il digitale è comodo. La pellicola mi attrae specialmente per il bianco e nero, ma credo che per il colore vada benissimo anche il digitale...
e poi adoro la mia k-r, come potrei mai separarmene? :x


Domenico

Avatar utente
Willy985
guru
Messaggi: 520
Iscritto il: 24/11/2011, 23:25
Reputation:
Località: Napoli

Re: Come "convivete" con il digitale?

Messaggioda Willy985 » 17/01/2012, 11:46

Io per la praticità continuerò ad usarlo senza dubbio ma quello dei costi è un falso mito secondo me... se si confrontano i costi di due macchine "full frame" (prendiamo un'ammiraglia F5 contro una semi-pro D700) siamo su costi ALMENO tripli se non quadrupli (senza contare che una macchina analogica non dico che è per la vita ma quasi, le digitali invece sappiamo a che ritmo si cambiano, ma non considero questo fattore pur importante nel mio conteggio)... le ottiche attuali anche costano una lotteria in confronto alle vecchie e più che dignitose ottiche passate! Ma la differenza davvero ABISSALE al giorno d'oggi è il costo della camera oscura Vs camera chiara... diciamo che con una cifra che va dai 200 ai 500 euro ti puoi allestire una piccola camera oscura più che dignitosa, mentre per lavorare decentemente in camera chiara i costi di computer, monitor e stampante di buon livello sono ben altri! E la differenza non viene certo colmata dai materiali di consumo se non si scatta in modo compulsivo! ;)


I Immagine my Nikon
flickr

Avatar utente
domx1993
guru
Messaggi: 452
Iscritto il: 30/12/2011, 17:07
Reputation:

Re: Come "convivete" con il digitale?

Messaggioda domx1993 » 17/01/2012, 14:42

Willy985 ha scritto:Io per la praticità continuerò ad usarlo senza dubbio ma quello dei costi è un falso mito secondo me... se si confrontano i costi di due macchine "full frame" (prendiamo un'ammiraglia F5 contro una semi-pro D700) siamo su costi ALMENO tripli se non quadrupli (senza contare che una macchina analogica non dico che è per la vita ma quasi, le digitali invece sappiamo a che ritmo si cambiano, ma non considero questo fattore pur importante nel mio conteggio)... le ottiche attuali anche costano una lotteria in confronto alle vecchie e più che dignitose ottiche passate! Ma la differenza davvero ABISSALE al giorno d'oggi è il costo della camera oscura Vs camera chiara... diciamo che con una cifra che va dai 200 ai 500 euro ti puoi allestire una piccola camera oscura più che dignitosa, mentre per lavorare decentemente in camera chiara i costi di computer, monitor e stampante di buon livello sono ben altri! E la differenza non viene certo colmata dai materiali di consumo se non si scatta in modo compulsivo! ;)

infatti io non stampo, e ligthroom, anche a comprarlo ( :D ) costa meno di 100 euro.
Certo pero`, per un professionista che stampa non credo che si siano grandi differenze di costi...


Domenico



  • Advertisement

Torna a “Open Space”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti