Come sono fatte le stampe per le mostre?

Spazio Aperto a qualunque tipo di discussione, idea o proposta non necessariamente legata alla fotografia

Moderatori: etrusco, DanieleLucarelli

Avatar utente
teofilatto
guru
Messaggi: 367
Iscritto il: 30/04/2019, 13:48
Reputation:

Re: Come sono fatte le stampe per le mostre?

Messaggio da teofilatto »

@kiodo, ottima la segnalazione di Modena, è a un'ora e venti da casa. Grazie. Voglio vedere com'è fatta una buona stampa fino a che non trovo il tempo di andare a fare un corso con Andrea Calabresi....


- Cedete lo passo!
- Cedete lo passo, tu!

https://flic.kr/ps/3jYjPb

Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Avatar utente
Pierpaolo B
superstar
Messaggi: 6761
Iscritto il: 28/08/2011, 11:08
Reputation:
Località: Reggio Emilia

Re: Come sono fatte le stampe per le mostre?

Messaggio da Pierpaolo B »

A Modena ho vito ottime mostre….ma parliamo di anni fa. Tutte stampe originali d’epoca alcune anche in pessime condizioni ma pure pre originali. Chi la curava sicuramente non era uno sprovveduto e ogni mostra era di altissimo livello.
Le riproduzioni odierne digitali sono sempre piuttosto deludenti. Curano la pulizia da graffi e difetti ma le stampe sono sempre insipide. Se si vede una mostra di originali e una di riproduzioni digitali la differenza é abissale.
Suggerisco di D’Alema la caccia ad esposizioni si collezioni private. Solitamente anche se limitate hanno un ottimo livello
Mi chiamo Pierpaolo.
Uso fotocamere a molla con sensore intercambiabile di dimensioni minime 6x6 cm.

Clicca qui! .....e qui, ...e anche qui!

Avatar utente
cesarediliborio
fotografo
Messaggi: 83
Iscritto il: 26/01/2015, 8:42
Reputation:
Località: Basilicagoiano (PR)
Contatta:

Re: Come sono fatte le stampe per le mostre?

Messaggio da cesarediliborio »

teofilatto ha scritto:
10/10/2021, 10:03

Eppure mi piacerebbe vedere una mostra con stampe originali, se chi sta leggendo ne fosse a conoscenza potrebbe essere utile segnalarlo.
Forse questa, anche se oggi sarebbe l'ultimo giorno..
Se ti va di venire tra Reggio Emilia e Parma, il mio archivio è aperto a chiunque, devi però prenderti almeno una mezza giornata per vedere quasi 40 anni di produzione.
Cesare Di Liborio

Avatar utente
areabis
guru
Messaggi: 820
Iscritto il: 21/03/2014, 15:20
Reputation:
Località: Cervia
Contatta:

Re: Come sono fatte le stampe per le mostre?

Messaggio da areabis »

kiodo ha scritto:
10/10/2021, 12:01
Le stampe digitali di opere di valore storico sono una consuetudine, purtroppo, da qualche anno. Anni addietro vidi una mostra a Verona (questa: https://scaviscaligeri.comune.verona.it ... tt=m_museo ) dove tutte le stampe avevano la stessa dimensione (50x70, se ben ricordo), ed una qualità non accettabile per chi avesse mai visto una buona stampa argentica. Erano esposte anche stampe di Edward Weston, compagno della Modotti, sempre in 50x70cm, quando tutte le stampe originali di Weston che io abbia mai visto sono stampe a contatto 20x25. L'effetto era completamente diverso, un vero arbitrio. Ricordo anche delle stampe digitali, davvero bruttine, da foto di Gabriele Basilico, esposte nell'ambito di Foto/industria: una vera tristezza. Ma molte altre riproduzioni digitali sono davvero ben fatte, e non fanno rimpiangere troppo le stampe argentiche.
Ma non esistono solo le mostre di grandi autori conclamati: buone stampe, argentiche e digitali, le ho viste recentemente al SiFest, per esempio.
Una bella collezione permanente di grandi e grandissimi autori la si può vedere a Modena: http://www.fotografia.italia.it/enti/fo ... ia-modena/ con molte stampe argentiche vintage originali.
Quest'anno al SIFEST c'erano le stampe di arno rafael minkkinen molte delle quali originali e argentiche ...veramente belle !

Avatar utente
kiodo
guru
Messaggi: 1446
Iscritto il: 21/09/2016, 17:07
Reputation:
Località: Bologna

Re: Come sono fatte le stampe per le mostre?

Messaggio da kiodo »

areabis ha scritto:
11/10/2021, 9:53
Quest'anno al SIFEST c'erano le stampe di arno rafael minkkinen molte delle quali originali e argentiche ...veramente belle !
sì, vero: stampate molto bene, anche se le sue foto mi sembrano tremendamente datate...
Please, please!
Immagine
PaTerson, una sola T! :wall: :wall: :wall: =))

Avatar utente
areabis
guru
Messaggi: 820
Iscritto il: 21/03/2014, 15:20
Reputation:
Località: Cervia
Contatta:

Re: Come sono fatte le stampe per le mostre?

Messaggio da areabis »

kiodo ha scritto:
11/10/2021, 11:20
areabis ha scritto:
11/10/2021, 9:53
Quest'anno al SIFEST c'erano le stampe di arno rafael minkkinen molte delle quali originali e argentiche ...veramente belle !
sì, vero: stampate molto bene, anche se le sue foto mi sembrano tremendamente datate...
io sono di parte perchè sono un Fan sia dell'artista che dell'insegnante .... a me piacciono sempre molto e mi sembrano molto attuali, anche se forse, la tua sensazione, deriva dal fatto che sono stato molto d'ispirazione.

e poi, sinceramente, erano di un livello decisamente molto più alto rispetto a tutto quello che era esposto.

Avatar utente
teofilatto
guru
Messaggi: 367
Iscritto il: 30/04/2019, 13:48
Reputation:

Re: Come sono fatte le stampe per le mostre?

Messaggio da teofilatto »

Se ti va di venire tra Reggio Emilia e Parma, il mio archivio è aperto a chiunque, devi però prenderti almeno una mezza giornata per vedere quasi 40 anni di produzione.
Eh, troppo gentile! Ti contatterò qualora decidessi di fare un giro dalle tue parti approfittando del tuo invito
- Cedete lo passo!
- Cedete lo passo, tu!

https://flic.kr/ps/3jYjPb

Avatar utente
cesarediliborio
fotografo
Messaggi: 83
Iscritto il: 26/01/2015, 8:42
Reputation:
Località: Basilicagoiano (PR)
Contatta:

Re: Come sono fatte le stampe per le mostre?

Messaggio da cesarediliborio »

Sei il benvenuto.

Inviato dal mio ONEPLUS A6003 utilizzando Tapatalk

Cesare Di Liborio

Avatar utente
teofilatto
guru
Messaggi: 367
Iscritto il: 30/04/2019, 13:48
Reputation:

Re: Come sono fatte le stampe per le mostre?

Messaggio da teofilatto »

Quest'anno al SIFEST c'erano le stampe di arno rafael minkkinen molte delle quali originali e argentiche ...veramente belle !
Segno anche questa manifestazione ed autore. Grazie
- Cedete lo passo!
- Cedete lo passo, tu!

https://flic.kr/ps/3jYjPb

Avatar utente
kiodo
guru
Messaggi: 1446
Iscritto il: 21/09/2016, 17:07
Reputation:
Località: Bologna

Re: Come sono fatte le stampe per le mostre?

Messaggio da kiodo »

areabis ha scritto:
11/10/2021, 12:26
a me piacciono sempre molto e mi sembrano molto attuali, anche se forse, la tua sensazione, deriva dal fatto che sono stato molto d'ispirazione.
boh, non so: penso che dipenda dal fatto che quel genere di immagine la vedevo sui numeri di PHOTO alla fine dei '70. Oggi mi danno la stessa sensazione della musica prog: bella, ma collocata precisamente in un periodo. Comunque: sono gusti personali, naturalmente.
areabis ha scritto:
11/10/2021, 12:26
e poi, sinceramente, erano di un livello decisamente molto più alto rispetto a tutto quello che era esposto.
Mi sono piaciuti molto i lavori di Gulia Gatti e quello collettivo sul Camping Rubicone, più qualcosa del circuito off.
Please, please!
Immagine
PaTerson, una sola T! :wall: :wall: :wall: =))

Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Rispondi