conservazione Ilfostop

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: Silverprint, chromemax

Avatar utente
isos1977
superstar
Messaggi: 1784
Iscritto il: 13/09/2011, 22:23
Reputation:
Località: Milano

conservazione Ilfostop

Messaggioda isos1977 » 04/10/2011, 12:54

l'altra sera ho sviluppato un paio di rullini e ho preso la bottiglia dove avevo lasciato l'arresto in soluzione che avevo utilizzato qualche settimana prima. In teoria l'ilfostop si conserva una settimana in preparazione, ma dopo due era ancora bello giallo (in teoria dovrebbe avere un marcatore che lo fa virare verso il magenta, giusto?)

Questa volta, per sicurezza, ne ho preparato di fresco. Per il futuro, finchè rimane giallo posso usarlo anche più di una settimana?

grazie!


"Se il fotografo non vede, la macchina fotografica non lo farà per lui" - Kenro Izu

Advertisement
Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11277
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: conservazione Ilfostop

Messaggioda Silverprint » 04/10/2011, 16:57

Boh?

Dovrebbe funzionare (l'indicatore indica l'acidità, che è quello che serve), ma non so se l'indicatore dopo un po' smette di funzionare. Io uso solo acido acetico normale per pochi rulli e poi lo butto (per risparmiare è la soluzione giusta).


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
isos1977
superstar
Messaggi: 1784
Iscritto il: 13/09/2011, 22:23
Reputation:
Località: Milano

Re: conservazione Ilfostop

Messaggioda isos1977 » 04/10/2011, 17:20

Ok , grazie.
Magari tra una settimana o due provo ad aprire la bottiglia e guardo se dopo un po' cambia colore. Se si, significa che l'indicatore lavora ancora.

Quando ho finito il flacone, magari provo a usare l'acido acetico. va bene anche per la carta, giusto? a parte l'odore, è più tossico?

Grazie


"Se il fotografo non vede, la macchina fotografica non lo farà per lui" - Kenro Izu

Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11277
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: conservazione Ilfostop

Messaggioda Silverprint » 04/10/2011, 17:23

Non mi risulta tossico.
Puzzolente ed irritante (se concentrato) si.

Per la carta puoi usarlo molto, molto diluito avendo accortezza di sostituirlo abbastanza spesso. Eviti la puzza e funziona lo stesso.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Advertisement


  • Advertisement

Torna a “Bianco e nero - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti