conservazione negativi

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia a colori

Moderatori: Silverprint, chromemax

Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11277
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: conservazione negativi

Messaggioda Silverprint » 30/09/2011, 11:40

Puoi aprire un nuovo thread nella sezione Bianco e Nero, non mi pare quella sbagliata, casomai gli altri più esperti moderatori ci faranno la cortesia di spostarlo.

Il tuo raccoglitore per francobolli ha le pagine:

1) Trasparenti?
2) Staccabili)?
3) C'entrano 7 strisce da 6 fotogrammi?

Se cosi fosse si potrebbe anche usare, non vedo comunque ragione per non usarne uno apposito in materiali certificati per la conservazione dell'emulsione fotografica...


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Advertisement
Avatar utente
Umbi
fotografo
Messaggi: 62
Iscritto il: 30/05/2010, 0:18
Reputation:

Re: conservazione negativi

Messaggioda Umbi » 30/09/2011, 12:26

No, non risponde a tutte queste esigenze, anche se esistono contenitori con queste caratteristiche!! Il mio non le riempi tutte (anzi, non ne riempie nessuna!)

Sto cercando infatti dei materiali per conservare i negativi, ma che prezzi!!
:-o



Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11277
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: conservazione negativi

Messaggioda Silverprint » 30/09/2011, 12:33

Regalati no di certo...

Mi pare circa 80 centesimi a foglio i pacchi da 100 per i Print File (tra i migliori) ... Follia neanche però! ;)


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
zioAlex
superstar
Messaggi: 2037
Iscritto il: 14/07/2011, 15:26
Reputation:
Località: Albano Laziale (rm)

Re: conservazione negativi

Messaggioda zioAlex » 30/09/2011, 12:57

se siete eventualmente interessati ad una corretta conservazione dei negativi, o del perché usare un prodotto piuttosto che un'altro ed altro ancora potete dare un'occhiata a questo sito
www.aib.it/aib/cen/ifla/guidfoto.htm ;)
:-h


Nikon F4 Nikon F80
Nikkor-Q Auto f.135/2.8 Sigma 28/70 2.8
I.F.F. Eurogon con testa colori sottrattiva
**************
nokia C7

Advertisement
Avatar utente
Umbi
fotografo
Messaggi: 62
Iscritto il: 30/05/2010, 0:18
Reputation:

Re: conservazione negativi

Messaggioda Umbi » 25/10/2011, 8:08

MH! Qualche info in più, grazie!



Avatar utente
Willy985
guru
Messaggi: 520
Iscritto il: 24/11/2011, 23:25
Reputation:
Località: Napoli

Re: conservazione negativi

Messaggioda Willy985 » 29/11/2011, 20:08

Ragazzi ero intenzionato a prendere dei fogli in pergamino per la conservazione dei negativi (al momento non avendo ingaranditore e non dovendo stampare non volevo prendere i trasparenti)
Ho visto che da ars-imago costano 12 euro 100 fogli e da fotomatica praticamente quasi il doppio, c'è differenza? Qualcuno ha esperienze con questo tipo di fogli? Sono certificati entrambi? Grazie mille!!! :)


I Immagine my Nikon
flickr

Avatar utente
rgart1983
esperto
Messaggi: 290
Iscritto il: 03/10/2011, 13:28
Reputation:
Località: Bologna

Re: conservazione negativi

Messaggioda rgart1983 » 29/11/2011, 21:37

io li ho presi in plastica certificata della SVAR, ma che fatica inserire e togliere il negativo :-o

la dimensione la potevano fare un pelo più spaziosa...!



Avatar utente
persirex
esperto
Messaggi: 191
Iscritto il: 21/10/2011, 13:08
Reputation:
Località: Perugia

Re: conservazione negativi

Messaggioda persirex » 14/12/2011, 19:24

Ragazzi anche io utilizzo i fogli della svar tipo archivial per la conservazione dei negativi, però mi sono accorto oggi che ho un problema con un rullo sviluppato:
la pellicola è una tri-x, sviluppata in ilfosol-s, arresto in ilfostop e fissaggio in ilford rapid fixer; l'ho sviluppata circa 6 mesi fa, oggi lo vado a riprendere dopo qualche tempo, e la pellicola ha assunto una colorazione violastra. :-o
Cosa può essere successo? per la conservazione credo di aver adottato tutte le misure del caso in termini di pergamini e luogo in cui si trova il raccoglitore, infatti tutte le altre pagine contenenti altri rulli non hanno questo problema...
qualche idea?



Avatar utente
zioAlex
superstar
Messaggi: 2037
Iscritto il: 14/07/2011, 15:26
Reputation:
Località: Albano Laziale (rm)

Re: conservazione negativi

Messaggioda zioAlex » 14/12/2011, 21:25

a mio parere non Credo che dipenda dalla conservazione dei negativi..
Ma da prima della conservazione! O un fissaggio non eseguito in modo adeguato o il lavaggio dopo il fissaggio... :)


Nikon F4 Nikon F80
Nikkor-Q Auto f.135/2.8 Sigma 28/70 2.8
I.F.F. Eurogon con testa colori sottrattiva
**************
nokia C7

Avatar utente
persirex
esperto
Messaggi: 191
Iscritto il: 21/10/2011, 13:08
Reputation:
Località: Perugia

Re: conservazione negativi

Messaggioda persirex » 14/12/2011, 21:50

Cavoli, il fatto è che avendo sviluppato questa pellicola 6 mesi fa non ricordo se possono esserci stati eventuali errori o imprecisioni durante il trattamento.
quello su cui rimango perplesso è che nelle prime 2 o 3 settimane post sviluppo, quando ne ho fatte le stampe, la pellicola non aveva questa colorazione,è sorta solo dopo qualche mese!!! ora magari viene da chiedermi se questo rullo è in pericolo di vita (probabilmente si) e se non sono in pericolo anche altri rulli sviluppati da me..... cioè: vorrei riuscire a capire se è il metodo di sviluppo (agitazioni, tempi, ecc.ecc.) che ho utilizzato a non andar bene, oppure potrebbe essere qualche chimico che non ha funzionato bene in questo sviluppo? (magari esaurito o altro?)
se ce n'è bisogno posso anche far delle foto alla pellicola e postarle qui....





  • Advertisement

Torna a “Colore - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite