Consigli per acquisto di una Lomo

Discussioni su lomografia (ToyCam, Holga, Diana, ... ) e fotografia istantanea (Polaroid, Impossible Project, Fuji Instax, ... )

Moderatore: etrusco

Avatar utente
Gintoki
appassionato
Messaggi: 7
Iscritto il: 20/08/2017, 21:15
Reputation:

Consigli per acquisto di una Lomo

Messaggioda Gintoki » 20/08/2017, 21:39

Buonasera,
sono arrivato sul forum cercando informazioni in rete e ho pensato di iscrivermi per chiedere delucidazioni.

Faccio una premessa, mi piace scattare foto ma non sono un fotografo, nel senso non me ne intendo di tecniche e molto spesso sono un "produttore di immagini" che di foto (per fare un parallelo, ho un blog ma questo non fa di me uno scrittore!).

Soltanto da un po' ho iniziato a cercare grossolanamente di curare le inquadrature, la composizione, la simmetria ecc.
Mi piace soprattutto fotografare cose inanimate. Alberi, lampioni, biciclette, ecc.

Da un po' di tempo sto cominciando a carezzare l'idea di comprare una lomo: mi piace l'idea di dover curare il singolo scatto e l'imprevedibilità di quel che ne può uscire.

Ora, trattandosi più che altro di uno "sfizio" al momento, da che prodotto potrei partire? Mi attira molto la Lomo Instant, ma ho visto su ebay a buon prezzo una Diana F+ col flash.

Siamo su due fasce di prezzo diverse e due tipologie diverse. La Diana mi attira di più perché a quanto ho visto - correggetemi se sbaglio - ha più possibilità di avere effetti bizzarri (forte saturazione ecc), solo che ci sarebbe il problema dello sviluppo...vivo in provincia e possibilità di trovare un buon fotografo che faccia un buon lavoro non ce ne sono molte...la Instant invece mi piace perché è istantanea ma non so se dà gli stessi risultati (cercando esempi su google non mi sembrano come quelli della Diana), anche se ho letto c'è chi compra pellicole scadute...

Un parere? :)



Advertisement
Avatar utente
NikMik
superstar
Messaggi: 1712
Iscritto il: 08/11/2012, 21:10
Reputation:
Località: Firenze

Re: Consigli per acquisto di una Lomo

Messaggioda NikMik » 20/08/2017, 23:43

Ognuno fa quel che crede con i suoi soldi. Ma comprare macchine fotografiche scadenti, metterci pellicole scadute e poi maltrattarle in sviluppo, il tutto a caro prezzo, per me è incomprensibile.
Allora meglio le Instax (ma almeno siano Wide, cioè 6x10), che almeno sono buone pellicole.... tanto per avere l'imprevedibilità del risultato basta impegnarsi a non imparare nulla di fotografia e il gioco è fatto.
Ultima modifica di NikMik il 21/08/2017, 0:16, modificato 3 volte in totale.



vngncl61 II°
superstar
Messaggi: 2044
Iscritto il: 26/12/2015, 14:32
Reputation:

Re: Consigli per acquisto di una Lomo

Messaggioda vngncl61 II° » 20/08/2017, 23:45

Gintoki ha scritto: mi piace l'idea di dover curare il singolo scatto e l'imprevedibilità di quel che ne può uscire.


A che serve curare lo scatto se non sai cosa ne verrà fuori? E' come laurearsi in fisica astronomica per... redigere oroscopi.


Nicola


Meglio farlo, e poi pentirsi, che rimpiangere di non averlo fatto.

Avatar utente
NikMik
superstar
Messaggi: 1712
Iscritto il: 08/11/2012, 21:10
Reputation:
Località: Firenze

Re: Consigli per acquisto di una Lomo

Messaggioda NikMik » 21/08/2017, 0:02

Le foto istantanee sono divertenti, ma tieni conto delle dimensioni: dalla Lomo Instant escono formato bancomat, come le Fuji Instax Mini, circa 4x6cm.
Dalla Lomo Instant wide invece escono grandi, si fa per dire, il doppio: circa 6x10cm. Come la Fuji Instax Wide.
Tieni anche conto del costo di circa un euro a scatto. Sia Lomo sia le Fuji usano pellicole instantanee Fuji.
Fra le macchine instantanee ci sono anche le Polaroid 600 con pellicole Impossible formato circa 8x8cm. Piů di due euro a scatto, pellicole peggiori delle Fuji e risultati bizzarri, soprattutto a colori. Forse è quel che cerchi.
Usando pelllicola negativa avresti possibilità di fare stampe più grandi. A quel punto valuta se prendere una macchina fotografica vera... con una Nikon F801, usata trovabile al prezzo di una Diana F, sarebbe comunque imprevedibile cosa esce, se non sai quel che fai; ma in compenso potrebbe venir fuori qualcosa di buono! ;)
Ultima modifica di NikMik il 21/08/2017, 0:27, modificato 2 volte in totale.



Avatar utente
Gintoki
appassionato
Messaggi: 7
Iscritto il: 20/08/2017, 21:15
Reputation:

Re: Consigli per acquisto di una Lomo

Messaggioda Gintoki » 21/08/2017, 0:21

vngncl61 II° ha scritto:
Gintoki ha scritto: mi piace l'idea di dover curare il singolo scatto e l'imprevedibilità di quel che ne può uscire.


A che serve curare lo scatto se non sai cosa ne verrà fuori? E' come laurearsi in fisica astronomica per... redigere oroscopi.


Mi spiego meglio: col digitale se una foto mi viene male la elimino e ne scatto un'altra. Oppure la correggo con Photoshop.

Con il rullino invece devi prestare attenzion per non buttar scatti. Con questo intendo "cura", non mi riferisco a chissà quale professionalità (che non ho).
Per "imprevedibilità" mi riferisco alla sorpresa nel vedere i risultati che può dare questo tipo di macchina: che, credo, comunque richiedono una cura nella scelta dell'esposizione, dell'iso del rullino ecc.

NikMik ha scritto:A quel punto valuta se prendere una macchina fotografica vera... con una Nikon F801, usata trovabile al prezzo di una Diana F, sarebbe comunque imprevedibile cosa esce, se non sai quel che fai; ma in compenso potrebbe venir fuori qualcosa di buono! ;)


Grazie delle indicazioni e della dritta: mi documento allora sulla nikon :)



Avatar utente
NikMik
superstar
Messaggi: 1712
Iscritto il: 08/11/2012, 21:10
Reputation:
Località: Firenze

Re: Consigli per acquisto di una Lomo

Messaggioda NikMik » 21/08/2017, 0:29

Ho detto Nikon f801 per dire una qualsiasi macchina fotografica economica ma che non sia un balocco e che permettano un controllo manuale (non punta e scatta)... potevo dire Pentax ME super o MX, Olympus OM2n, Nikon F301, Nikon F90x, Nikkormat ft2 o EL, Nikon o FM o FE, varie Yashica fx3000, le Canon le conosco meno ma ce ne saranno a bizzeffe, insomma un'infinità. Ho detto una caso, non volevo indirizzarti!
Ultima modifica di NikMik il 21/08/2017, 0:43, modificato 1 volta in totale.



Avatar utente
NikMik
superstar
Messaggi: 1712
Iscritto il: 08/11/2012, 21:10
Reputation:
Località: Firenze

Re: Consigli per acquisto di una Lomo

Messaggioda NikMik » 21/08/2017, 0:40

Ma se invece vuoi instantanee old fashion con pellicole imperfette e dai risultati bizzarri a due euro a scatto, documentati sulle Polaroid Impossible.



Avatar utente
Gintoki
appassionato
Messaggi: 7
Iscritto il: 20/08/2017, 21:15
Reputation:

Re: Consigli per acquisto di una Lomo

Messaggioda Gintoki » 21/08/2017, 1:16

NikMik ha scritto:Ma se invece vuoi instantanee old fashion con pellicole imperfette e dai risultati bizzarri


Sì ecco diciamo l'idea sarebbe quella.

Mettendo da parte un attimo le istantanee, come stile mi piacciono gli esempi (che poi in realtà contengono più stili!) di questa galleria https://www.lomography.it/cameras/33149 ... a-f/photos
edit: è per rendere l'idea che ho linkato gli esempi, credo che prima di ottenere risultati un principiante ovviamente butterebbe vari rullini

Come hobby mi sono posto l'idea (perché al momento più che un hobby è solo un'idea) di costruirmi un album di foto di cose a me legate o che mi diano delle sensazioni particolari. E vorrei un risultato "creativo": ora siamo d'accordo che la creatività ce la mette la persona che scatta, ma mi interesserebbe uno strumento che appunto possa fornire risultati particolari.

È chiaro che questo lo potrei ottenere pure con Photoshop o, ancor più velocemente, con una app sullo smartphone che ha pre-caricati tutti i filtri lomo/vintage/hipsterici di questo mondo e poi farmi stampare le foto: e la qualità magari sarebbe anche migliore.

Solo che mi sembra perda di senso. A questo punto tanto vale che dica pure a Google Foto "Ehi, costruiscimi un album con la mia storia" e ho finito lì.
* edit: non dico che non abbia senso usare Photoshop o tantomeno che sia facile, nient'affatto, intendo che per quello che vorrei fare io non mi appassiona utilizzarlo per questo progetto.

Per questo volevo una macchina analogica, solo che torniamo al discorso di prima: trattandosi di un piccolo hobby mi orienterei su qualcosa di non impegnativo, poi magari in futuro chissà, potrei andare oltre.



Avatar utente
graic
superstar
Messaggi: 3631
Iscritto il: 03/10/2012, 17:15
Reputation:

Re: Consigli per acquisto di una Lomo

Messaggioda graic » 21/08/2017, 5:47

Gli effetti strani tipo lomo, che per inciso non hanno nulla né di artistico né di creativo, vengono fuori semplicemente da errori del fotografo e da malfunzionamento delle macchine/pellicole/trattamenti utilizzate, non hanno NULLA di STUDIATO, inoltre potrebbero essere ottenuti da un vero fotografo con una vera macchina fotografica sapendo esattamente cosa si sta facendo. Il fatto che un vero fotografo non le ricerchi è dovuto solo allo scarso interesse di tali effetti.
Ribadisco come chi mi ha preceduto che la tua richiesta è contraddittoria nella formulazione, più uno scatto è studiato e meno può sorprendere chi lo ha eseguito


Saluti
Gianni


La situazione è grave ma non seria.

vngncl61 II°
superstar
Messaggi: 2044
Iscritto il: 26/12/2015, 14:32
Reputation:

Re: Consigli per acquisto di una Lomo

Messaggioda vngncl61 II° » 21/08/2017, 9:49

Gintoki ha scritto: Con il rullino invece devi prestare attenzion per non buttar scatti.


Io presto attenzione pure quando uso la digitale, perché fotoschioppo non risuscita cadaveri e non trasforma la cacca in nutella.
Come fai a curare lo scatto usando fotocamere e materiali sensibili il cui scopo è dare risultati imprevedibili? Come decidi a posteriori se la "cura" ha avuto successo? Affidarsi al caso non è mai cura, al massimo un colpo di culo.


Nicola


Meglio farlo, e poi pentirsi, che rimpiangere di non averlo fatto.



  • Advertisement

Torna a “Lomografia e fotografia istantanea”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti