Consigli per gli acquisti : la Canon F1

Discussioni sugli accessori per il formato 35mm

Moderatore: isos1977

vngncl61 II°
superstar
Messaggi: 2044
Iscritto il: 26/12/2015, 14:32
Reputation:

Consigli per gli acquisti : la Canon F1

Messaggioda vngncl61 II° » 18/11/2017, 12:16

canon-f1.jpg
La Canon F1, seconda serie, oggetto del post.



Nata nel ‘71, la Canon F1 è la prima vera professionale della casa giapponese, e l’unica concorrente delle coeve Nikon F ed F2, è rimasta in produzione fino all'81.
Completamente meccanica e manuale la F1, come la F2 Nikon, con un particolare accessorio è trasformabile in una fotocamera a priorità dei tempi.
Ci sono 2 serie distinte della F1, la prima uscita di produzione nel ‘76, si differenziava in alcuni particolari dalla seconda, oggetto di questo “articolo”, la sensibilità massima impostabile arrivava a 2000 ASA invece che 3200, il pulsante di scatto aveva una corona meno allargata, la leva di carica era priva di copertura in policarbonato, viene ridotto l’angolo di avanzamento della leva da 180°a 135° e contemporaneamente aumentata la posizione di preavanzamento da 15° a 30°, il trattamento dello specchio trasmette una maggior quantità della componente blu della luce, semplificato il sistema delle esposizioni multiple, aggiunto una finestrella in cui inserire un promemoria della pellicola in uso, ed altri particolari che onestamente non ricordo.
DSCF3560.JPG
Lo schermo di maf all'interno della macchina, visibile l'area scura che indica il settore di misura dell'esposimetro




La F1 è una fotocamera di altissimo pregio,
DSCF3563.JPG
Particolare degli occhielli per la tracolla, sono in ottone con un'anima in acciaio, sono praticamente eterni.
fatta per sopportare cicli di lavoro durissimi, era dotata di moltissimi accessori, tra i principali vi erano, motori d’avanzamento, mirini intercambiabili, di cui uno dotato di un esposimetro capace di leggere EV -3,5 ad f/1,4, dorsi per 250 fotogrammi, vari schermi di maf, e molto altro.
La Canon F1, a differenza delle rivali della Nikon, ha l’esposimetro nel corpo macchina, invece che nel pentaprisma,
DSCF3562.JPG
La cellula dell'esposimetro, .
è del tipo con cellula al cds, alimentato da una pila al mercurio, la sensibilità minima è pari ad EV 3 ad f/1.4, non molto spinta, la stessa delle Spotmatic, di 2 EV inferiore a quella della F2.
L’esposizione è a TA ,sul 12% del campo inquadrato, a causa della posizione della cellula di lettura, gli schermi di maf, in vetro ottico con condensatore, hanno un’area semiriflettente che devia parte della luce in ingresso verso la cellula, tale area è facilmente visibile nel mirino, permettendo letture esposimetriche accurate.
DSCF3564.JPG
Lo schermo di maf, visibile sul dorso la finestra che "illumina" la cellulla esposimetrica.
Il mirino mostra il 97% dell’area ripresa, al suo interno sono mostrati gli indici dell’esposimetro a collimazione ed i tempi impostati, il settore degli indici si colora di rosa in caso di fuori accoppiamento esposimetrico.
Il dorso è intercambiabile, l’apertura si effettua sollevando il manettino di riavvolgimento premendo contemporaneamente un pulsantino sulla calotta, intorno al manettino è posta la slitta per i flash, è di tipo dedicato, ed ha anche un contatto supplementare per l’uso in automatico di alcuni flash Canon dotato del sistema CAT.
DSCF3552.JPG
Particolare del manettino di riavvolgimento, ed apertura dorso con pulsantino di blocco


Pregi.
La costruzione è al top della categoria delle professionali meccaniche, non solo per 35 mm.
Vastissima gamma di accessori.
Lettura molto precisa, ma che risente dell’effetto memoria della cellula, falsando letture, eseguite una dietro l’altra, di aree diversamente illuminante
Corredo ottico vasto e completo, con molti elementi di altissima qualità.
Corpo macchina compatto, non molto più grande di una amatoriale dell’epoca
Ottimo test pila.
Estrema facilità di intervento da parte di un riparatore, in caso di guasto.

Difetti
Non mostra i diaframmi nel mirino e non inquadra il 100% di quanto ripreso, a differenza della F2.
Sensibilità minima dell’esposimetro bassa.
A differenza della Nikon F 2 non dispone di esposimetri con cellula al silicio ed indicazione a led, più robusti e privi d’effetto memoria.
Per cambiare la pila, al mercurio, va asportato il fondello.
La finestrella che illumina gli indici esposimetrici è poco efficiente a causa della posizione, se si usa un flash a slitta diviene completamente inefficiente
DSCF3569.JPG
La finestrella che illumina gli indici dell'esposimetro, visibile la slitta per flash, dotata di contatti per flash automatici della serie CAT.
.
L’esposimetro è azionato da un comando apposito, benché in vista, è facile lasciarlo acceso, io lo faccio praticamente sempre.
DSCF3557.JPG
Il comando d'accensione dell'esposimetro funge anche da test pila.


La fotocamera nel corso degli anni non ha mostrato difetti ricorrenti, a parte quello del blocco della leva di accoppiamento dell’esposimetro, che porta ad errori d’esposizione, la Canon all’epoca consigliava di cambiare l’intero meccanismo d’accoppiamento, attualmente, vista l’impossibilità di trovare ricambi nuovi, per risolvere il problema bisogna lavorare di smeriglio sui vari leveraggi, poi lubrificare con un grasso per alte temperature, del tipo Molikote 44.
DSCF3556.JPG
Il frontale della fotocamera, a sinistra il comando dell'autoscatto, della chiusura del diaframma e del blocco specchio, a dx si vede la leva d'accoppiamento dell'esposimetro.

L’oliare, dall’esterno, la leva in questione funziona per poco, poi aggrava il danno.
DSCF3566.JPG
I regolatori della tensione delle tendine e della velocità di scorrimento delle stesse, permettono regolazioni micrometriche ed estremamente facili.




EDIT
Una cosa importante riguardo l'alimentazione dell'esposimetro, la Canon F1 prevede l'uso esclusivo di pile MR9 HD, da 1,35 V quelle da 1,4 non debbono essere usate, pertanto è sconsigliato l'uso di pile per apparati acustici, pena errori esposimetrici.


Nicola


Meglio farlo, e poi pentirsi, che rimpiangere di non averlo fatto.

Advertisement
Madmaxone
guru
Messaggi: 507
Iscritto il: 08/01/2017, 18:09
Reputation:
Località: Padova

Re: Consigli per gli acquisti : la Canon F1

Messaggioda Madmaxone » 18/11/2017, 13:34

Complimenti Nicola, bella recensione.
Creata quarant’anni fa per i professionisti, oggi, a chi la consiglieresti, collezionisti a parte??



vngncl61 II°
superstar
Messaggi: 2044
Iscritto il: 26/12/2015, 14:32
Reputation:

Re: Consigli per gli acquisti : la Canon F1

Messaggioda vngncl61 II° » 18/11/2017, 14:31

La F1 è una fotocamera prettamente professionale, ma di fatto non offre molto di più di una FTb, ad esempio, che si trova a molto meno, la consiglierei ad utenti che operano con pellicola in ambienti difficili, la fotocamera tollera temperature da -30°C a + 60°C, con umidità massima del 90%, meno a chi fotografa solo i pupi, i fiori del balcone e gli animali domestici, ma va bene per tutti quelli con un minimo d'esperienza di fotocamere manuali, non la ritengo una fotocamera per "collezionisti", oltre ad esserne state prodotte centinaia di migliaia, anche i modelli speciali, dedicati ad eventi sportivi, sono abbastanza comuni, è una fotocamera da campo di battaglia, non da vetrinetta nel salotto buono.
Rare quelle in dotazione a corpi di polizia o militari di vari paesi, in particolare gli USA, ma anche queste non meritano d'esser rinchiuse in teche, le F1 sono opere d'arte solo se usate, non trasformate in oggetti d'arredo.


Nicola


Meglio farlo, e poi pentirsi, che rimpiangere di non averlo fatto.

Madmaxone
guru
Messaggi: 507
Iscritto il: 08/01/2017, 18:09
Reputation:
Località: Padova

Re: Consigli per gli acquisti : la Canon F1

Messaggioda Madmaxone » 18/11/2017, 16:34

Spulciando su Guidafotousato, ho notato che le Professionali venivano proposte a cifre quasi doppie rispetto alle “normali” ( sempre che SRT o FTb o FT3 e FM o K1000 si possano chiamare normali).
Non ho inserito OM1 e ST705... perché ignoro se Fujica e Olympus proposero upgrade per professionisti.
Professionali o no, a quattro decenni di distanza, penso che questa generazione di “progetti di reflex meccaniche” del Sol Levante vadano presi indiscutibilmente ad Esempio Positivo.



vngncl61 II°
superstar
Messaggi: 2044
Iscritto il: 26/12/2015, 14:32
Reputation:

Re: Consigli per gli acquisti : la Canon F1

Messaggioda vngncl61 II° » 18/11/2017, 20:33

Le fotocamere "amatoriali" degli anni '60 e '70 erano costruite non risparmiando sui materiali, ma eliminando alcune caratteristiche, tipo i motori d'avanzamento, i pentaprisma ed i dorsi intercambiabili, avevano gli schermi di maf fissi, non avevano blocchi contro l'apertura accidentale...
Le OM1 erano fotocamere professionali, anche se non robuste e versatili come le Canon e le Nikon, le Fujica a vite erano buone, ma inferiori alle concorrenti, Fuji non ha mai prodotto fotocamere 35 mm di tipo professionale.


Nicola


Meglio farlo, e poi pentirsi, che rimpiangere di non averlo fatto.

Avatar utente
-Sandro-
superstar
Messaggi: 4899
Iscritto il: 13/08/2010, 16:25
Reputation:
Località: Genova
Contatta:

Re: Consigli per gli acquisti : la Canon F1

Messaggioda -Sandro- » 19/11/2017, 9:10

Ad integrazione dell'ottima esposizione del coetaneo, la mia pagina dedicata alla F-1 ed al suo sterminato parco accessori.

http://sistemacanonfd.blogspot.it/p/blog-page.html



vngncl61 II°
superstar
Messaggi: 2044
Iscritto il: 26/12/2015, 14:32
Reputation:

Re: Consigli per gli acquisti : la Canon F1

Messaggioda vngncl61 II° » 19/11/2017, 9:32

-Sandro- ha scritto:Ad integrazione dell'ottima...


Integrazione? :-o Ho scritto 4 righe, tu un trattato enciclopedico ^:)^ ^:)^


Nicola


Meglio farlo, e poi pentirsi, che rimpiangere di non averlo fatto.

Madmaxone
guru
Messaggi: 507
Iscritto il: 08/01/2017, 18:09
Reputation:
Località: Padova

Re: Consigli per gli acquisti : la Canon F1

Messaggioda Madmaxone » 19/11/2017, 12:39

Magnifico post.
Però.....sarebbe a mio avviso molto interessante, in questo caso, come in quello della Z4, se altri forumisti che hanno utilizzato le macchine in questione integrassero lo sforzo di chi ha postato con opinioni Personali, sensazioni, aneddoti, generati dall’utilizzo pratico.



Avatar utente
Gibbone
appassionato
Messaggi: 25
Iscritto il: 03/11/2017, 19:42
Reputation:

Re: Consigli per gli acquisti : la Canon F1

Messaggioda Gibbone » 26/11/2017, 16:10

Due domande:
1. La F1 New in cosa differisce?
2. Che batterie si possono usare oggi che non alterino la lettura esposimetrica?



vngncl61 II°
superstar
Messaggi: 2044
Iscritto il: 26/12/2015, 14:32
Reputation:

Re: Consigli per gli acquisti : la Canon F1

Messaggioda vngncl61 II° » 26/11/2017, 18:41

La F1 New è una fotocamera completamente diversa, è elettronica, anche se senza pile funziona su tutti i tempi rapidi a partire da 1/90", a seconda del pentaprisma, e del motore, montato può essere usata in priorità dei tempi o dei diaframmi, è la prima professionale elettronica di casa Canon, insieme alla Nikon F3 fu una delle fotocamere preferite dai professionisti negli anni '80, prima dell'avvento delle autofocus.
Riguardo le pile, nessuna in commercio ha caratteristiche come le vecchie px 625 al mercurio, personalmente ovvio con un diodo schottky in serie ad una pila all'ossido d'argento, l'errore esposimetrico, specialmente con le negative, è assolutamente trascurabile.

Dimenticavo, tanto per "fregare" il mio coetaneo :

http://sistemacanonfd.blogspot.it/p/blog-page_6.html


Nicola


Meglio farlo, e poi pentirsi, che rimpiangere di non averlo fatto.



  • Advertisement

Torna a “35mm”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite