Consigli, un buon esposimetro minimalista ed affidabile?

Discussioni sugli accessori per il medio formato

Moderatore: isos1977

Avatar utente
graic
superstar
Messaggi: 4471
Iscritto il: 03/10/2012, 17:15
Reputation:

Re: Consigli, un buon esposimetro minimalista ed affidabile?

Messaggioda graic » 22/02/2014, 17:12

graic ha scritto:
schyter ha scritto:qui ce ne sono circa 40 modelli da 3,6V al litio o alcaline... il NiMH nn centra proprio.

http://it.rs-online.com/web/c/batterie/ ... -speciali/

Vero. un po costose ma ci sono


e hanno anche una buona caratteristica di scarica

Immagine


Saluti
Gianni


La situazione è grave ma non seria.

Advertisement
Avatar utente
-Sandro-
superstar
Messaggi: 5631
Iscritto il: 13/08/2010, 16:25
Reputation:
Località: Genova
Contatta:

Re: Consigli, un buon esposimetro minimalista ed affidabile?

Messaggioda -Sandro- » 22/02/2014, 17:12

schyter ha scritto:va beh...
trovatemi a parità di prezzo un oggetto con queste caratteristiche... e io cambio idea!

http://naiti.ru/foto/sverdlovsk-4/man/

fate una traduzione con google specialmente per quanto riguarda l'alimentazione e le batterie
che accetta senza essere troppo schizzinoso. Per quanto riguarda l'aspetto " Skoda" stendo un velo
pietoso... IMHO :) :) :) tutto con simpatia ovviamente. ;/)

vi segnalo che l'alimentazione è a 3,75V (nominali) e funziona con + 0,25V e -0,75V
praticamente da 3V a 4V senza perdere in precisione (meno di 1/3 di stop)
ecco perchè nn serve tarare ogni volta... basta fare il test batteria con l'apposito
pulsante; se il risultato è ok la lettura sarà ok. :)



Sempre con simpatia e rispetto ti dirò che il mio pensiero è diverso: uno strumento deve essere pratico, funzionale e preciso. Infine dato che lo uso io, deve anche piacermi. Il prezzo per uno strumento non può essere determinante perché altrimenti si rischia di vanificare tutto ciò che avviene dopo aver premuto il pulsante di scatto. Poi mi dispiace deluderti ma si può usare l'esposimetro anche per le foto di strada. Quando esco con l'hasselblad e faccio foto di strada uso SEMPRE l'esposimetro. Se lo strumento è pratico diventa facile da usare.



Avatar utente
schyter
guru
Messaggi: 535
Iscritto il: 11/12/2013, 21:36
Reputation:

Re: Consigli, un buon esposimetro minimalista ed affidabile?

Messaggioda schyter » 22/02/2014, 17:26

ascolta Sandro... il topic nn l'hai aperto tu e chi l'ha aperto nn chiedeva anche
il "bello" come caratteristica... a parte che ovviamente il bello è assolutamente
soggettivo... il titolo è " Consigli, un buon esposimetro minimalista e affidabile"
Mai e poi mai verrò a dirti che quello che consigli tu o chiunque altro fa schifo
esteticamente (è buona educazione) non è bello sentirsi dire che quello che piace
a noi è una schifezza. Sono sicuro che nn farebbe piacere neanche a te...
Dalle informazioni che ho raccolto è un ottimo compromesso tra affidabilità e precisione,
sempre paragonato ai concorrenti della stessa fascia... per nn parlare del prezzo.
Per la street nn so... magari mi sbaglio ma nn credo siate in tanti a farla con la
Has... ripeto magari mi sbaglio... se poi si vuol dire che la Has è fatta per fare
street .... va bene così!


Una volta nel gregge, è inutile che abbai: scodinzola. ;/)
Mentre la fotografia non può mentire, i bugiardi possono fotografare...
Solo i pesci morti seguono la corrente... ;/)
https://www.flickr.com/photos/schyter/

Avatar utente
Frank
guru
Messaggi: 896
Iscritto il: 30/10/2012, 9:49
Reputation:
Località: Dublin
Contatta:

Re: Consigli, un buon esposimetro minimalista ed affidabile?

Messaggioda Frank » 22/02/2014, 17:59

Salve io sono quello che ha aperto il topic, :D
volevo dire che:
l'esposimetro russo Sverdlovsk 4 per me non e' cosi' brutto anzi se me lo fotoschioppavate con scritto su' Canon o Nikon ci avrei creduto tranquillamente ,
e che ho visto fare street anche con il grande formato altro che Hasselblad :)) :))

Io un GROSSA idea sugli esposimetri me la sono fatta, mi sono fatto anche una cultura su come sostituire le pile all mercurio, certo quando avete iniziato a postare grafici di scarica delle batterie o quando avete iniziato a parlare di diodi mi sono perso :( .

Nonostante so' leggere l'inglese e ho provato a consultare altri forum,non italiani, devo dire che solo qui ho trovato ottimi suggerimenti e persone veramente preparate.

Ho acquistato un esposimetro ,costo 20 eur.
Grazie a tutti e fate i bravi................ ;)


chromemax ha scritto:Caspita che entusiasmo e quanti post... scusa Frank, ma per caso sottobanco hai messo in palio un giro di birra in un pub di Dublino? :D
Non è un gioco a premi dove chi viene "scelto" vince qualcosa... sarebbe contro il regolamento :)) :)) :))


e se passate per Dublino vi offro una birra comunque ma no la Guinnes.......


Frank _ Dublin

Advertisement
Avatar utente
schyter
guru
Messaggi: 535
Iscritto il: 11/12/2013, 21:36
Reputation:

Re: Consigli, un buon esposimetro minimalista ed affidabile?

Messaggioda schyter » 22/02/2014, 18:09

:-h bravo Frank... qualsiasi cosa tu abbia preso, divertiti !!! ;/)


Una volta nel gregge, è inutile che abbai: scodinzola. ;/)
Mentre la fotografia non può mentire, i bugiardi possono fotografare...
Solo i pesci morti seguono la corrente... ;/)
https://www.flickr.com/photos/schyter/

utente04

Re: Consigli, un buon esposimetro minimalista ed affidabile?

Messaggioda utente04 » 22/02/2014, 18:39

graic ha scritto:
schyter ha scritto:io sarò insistente ma proprio per la questione batterie continuo ad insistere sullo Sverdlovsk 4 ...



Si capisce perfettamente che non ne ha mai usato uno, siccome l'uso delle alcaline impone di fare la calibrazione, che in pratica è una staratura della scala della sensibilità della pellicola una cosa del genere si può fare con qualsiasi esposimetro.

fotoloco ha scritto:Forse perchè prima di decidermi a comperarne di quelli buoni ( o che io ritengo tali) ne avevo presi alcuni economici su ebay o da venditori privati in giro per l'Europa, che però alla prova del test (fatto dal mio fotoriparatore oltre che da me) non convertivano un bel cavolo di niente.


http://www.kanto-cs.co.jp/english/adapt ... ter_en.htm
Come vedi alla stessa Kanto Camera, ne vendono due modelli, uno che esegue l'adattamento soltanto meccanico, per apparecchi che funzionano bene a 1.5V e quello con il diodo che esegue l'adattamento elettrico e meccanico, questo ha il diodo e restituisce 1.35V, non è che sono uno buono e uno cattivo sono diversi, per inciso costano uguale.

Scusami graic ma so e sapevo perfettamente che esistono degli adattatori per l'adattamento meccanico .
Nè io nè il mio fotoriparatore saremmo stati così coglioni da fare il test su questo tipo di adattatore.
Quindi dato che in genere so perfettamente quello che scrivo e mi sforzo di essere preciso, ribadisco di aver comperato a prezzi economici adattatori che a detta dei venditori avrebbero dovuto funzionare e nei fatti non funzionavano o per meglio dire funzionavano male.
Quelli che invece alcuni ritengono eccessivamente cari hanno funzionato e funzionano.
Questa è la mia esperienza.
Ribadisco il concetto che stare a rompersi la testa per trovare una soluzione bizzarra per non acquistare un adattatore che si compra per qualche euro una volta e dura tutta la vita, è un esercizio, secondo il mio punto di vista, del tutto sterile.



Avatar utente
karlo
guru
Messaggi: 478
Iscritto il: 08/06/2013, 19:44
Reputation:

Re: Consigli, un buon esposimetro minimalista ed affidabile?

Messaggioda karlo » 22/02/2014, 19:42

Riporto la definizione di street .

"La street photography ("fotografia di strada") è un genere fotografico che vuole riprendere i soggetti in situazioni reali e spontanee in luoghi pubblici al fine di evidenziare in maniera artistica alcuni aspetti della società. Tuttavia, la street photography non necessita la presenza di una strada o dell’ambiente urbano. Il termine “strada” si riferisce infatti ad un luogo generico ove sia visibile l’attività umana, un luogo da osservare per catturarne le interazioni sociali. Di conseguenza il soggetto può anche essere del tutto privo di persone o addirittura un ambiente dove un oggetto assume delle caratteristiche umane.
L’inquadratura e il tempismo sono degli aspetti chiave di quest’arte; lo scopo principale infatti consiste nel realizzare immagini colte in un momento decisivo o ricco di pathos. In alternativa, uno street photographer può ricercare un ritratto più banale di una scena come forma di documentario sociale."

A mio avviso senza pentaprisma esposimetrico non si può fare la street.
Se poi per street intendete fare fotografie per strada beh allora la cosa è diversa.

"L'inquadratura e il tempismo sono gli aspetti chiave".
Spesso mi capita di dover scattare senza inquadrare e senza mettere a fuoco......(pellicole esposte a 800 asa....f11.....7metri...)



Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 9253
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Consigli, un buon esposimetro minimalista ed affidabile?

Messaggioda chromemax » 22/02/2014, 20:19

karlo ha scritto:Riporto la definizione di street ...

Non sapevo che i generi fotografici avessero una definizione... e io che mi limitavo a guardare solo le immagini :)



Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 9253
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Consigli, un buon esposimetro minimalista ed affidabile?

Messaggioda chromemax » 22/02/2014, 20:29

Frank ha scritto:Ho acquistato un esposimetro ,costo 20 eur.
Grazie a tutti e fate i bravi................ ;)

Bene adesso mi sembra che questo thread, che è andato un po' troppo a zig zag, possa terminare qui.



Avatar utente
karlo
guru
Messaggi: 478
Iscritto il: 08/06/2013, 19:44
Reputation:

Re: Consigli, un buon esposimetro minimalista ed affidabile?

Messaggioda karlo » 22/02/2014, 20:40

chromemax ha scritto:
karlo ha scritto:Riporto la definizione di street ...

Non sapevo che i generi fotografici avessero una definizione... e io che mi limitavo a guardare solo le immagini :)


ogni genere ha una definizione ed anche un prezzo......
Ad esempio una modella per foto" met art "prende 150 euro, per foto "ritratto" prende soli 50 euro......





  • Advertisement

Torna a “Medio formato”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti