Consiglio attrezzatura 35mm

Discussioni sugli accessori per il formato 35mm

Moderatore: isos1977

Avatar utente
Beppe Capinch
fotografo
Messaggi: 58
Iscritto il: 20/11/2012, 20:24
Reputation:
Località: Cesenatico

Re: Consiglio attrezzatura 35mm

Messaggioda Beppe Capinch » 16/12/2012, 15:43

ciao, da ragazzo ho avuto una FM2, per diversi anni. Una volta mi è caduta dalle mani e si è ruzzolata un'intera rampa di scale assieme a un Vivitar 70-200 series 1: si è giusto impolverata; ammaccature zero, qualche riga alla vernice. E' una camera affidabilissima. Io proverei anche a cercare una FM2n oppure una FE/FE2. Siamo più o meno sugli stessi prezzi. In ambito lenti permettimi un consiglio feticista: 50 f/2 Ai dal disegno ottico poetico. E sarà amore. :x



Advertisement
Avatar utente
Acutanza Umbra
guru
Messaggi: 475
Iscritto il: 06/06/2011, 17:04
Reputation:

Re: Consiglio attrezzatura 35mm

Messaggioda Acutanza Umbra » 16/12/2012, 17:45

Daniele Giorgis ha scritto:....
Comunque cambiare per avere qualcosa Bivalente su entrambi i sistemi (e che magari abbia anche il ttl su entrambi)

L'idea di stare su nikon è che così prendo gli obiettivi una volta sola.. non che ho l'obiettivo attacco C/Y, l'altro attacco nikon ecc ecc...
Consigli?

Grazie ciao! :ymhug:


Non sò se ho capito bene riguardo al "bivalente, comunque se intendi poter montate ottiche ZEISS C/Y su corpi NIKON in linea di massima non esiste compatibilità, a meno che:
1 - "accontentarsi" di una messa a fuoco non all'infinito (quando trovi scritto adattatore C/Y-Nikon Macro per esempio)
2 - Introdurre un altro sistema ottico (un doppietto credo) sull'adattatore in modo da avere l'infinito ma con degrado ottico ed inoltre un leggero effetto moltiplicativo (ma non ricordo di quanto).
3 - Modificare meccanicamente la baionetta ed il barilotto del C/Y ( Io avevo trovato un Tizio in Giappone che lo faceva ma poi è scomparso dalla rete, quindi bò!)

Per quanto riguarda la scelta del corpo macchina per il mio modesto parere, a parte la questione Telemetro Si/No sono d'accordo con Luca_Dega in quanto il modo di fotografare è molto stimolante, qualunque Reflex scegli, fallo che possibilmente abbia alcune di queste caratteristiche:

1 - Sia "abbastanza" silenziosa.( In generale gli otturatori a tendina a scorrimento orizzontale lo sono, quelli a scorrimento verticale un po' meno come nel caso della serie delle Nikon FM)
2 - Sia corredata da un esposimetro Spot.
3 - Ci sia l'alzamento manuale dello specchio. (Per le foto di paesaggio e Macro)
4 - Ci sia il 100% del campo inquadrato ed il mirino sia abbastanza chiaro (ho visto i funghi anche nei mirini, non solo all'interno degli obiettivi!)
5 - Le pile siano facili da trovare.
6 - Sia poco usata, non sia battuta,abbia i feltrini di ribattuta non particolarmente consumati e che lo specchio collimi con la messa a fuoco reale dell'obiettivo (a volte si starano con i colpi oppure anche con il tempo).
7 - Non sia molto costosa.
Il fatto del sincro Flash a 1/250sec. che c'è dalla FM2new in poi (a partire da un determinato numero di serie che onestamente non ricordo), a meno che Tu non faccia uso di Fill-In quasi sempre (come i fotografi di Matrimonio) non la vedo come una grande necessità.
Infine se ti dovessi consigliare un corpo Nikon ti dico quelli che mi sono piaciuti di più: Nikon F2/T (ed in generale il modello F2 per come cade in mano in termini di ergonomia) e la F5 (secondo me a parte il peso che è l'unico difetto, è stato un grande prodotto).
Ciao
ACU



Avatar utente
Ri-fuji
esperto
Messaggi: 195
Iscritto il: 25/12/2012, 22:51
Reputation:

Re: Consiglio attrezzatura 35mm

Messaggioda Ri-fuji » 27/12/2012, 15:44

Daniele Giorgis ha scritto:Ciao, spero vada bene!
Vi pongo il mio quesito:

35mm analogico.
Mi era venuto il pallino del telemetro. Un po' i prezzi un po' perchè me ne hanno prestata una da battaglia mi è passato.. nel senso non mi trovo con
- messa a fuoco (preferisco l'immagine spaccata)
- inquadratura a cambio di ottica (preferisco vedere "come vede l'ottica"..non mi piace andare "a caso")


Forse hai avuto o provato una fotocamera a mirino galileiano, (messa a fuoco a stima o autofocus?) perchè quelle a telemetro hanno appunto il telemetro che funziona col principio dello spezzamento dell'immagine da far collimare, fino alla focale di almeno 90mm più precisa di una reflex su macchine a telemetro a base larga (Leica, Konica Hexar o Zeiss) .
Su quelle a ottica intercambiabile si può cambiare ottica, certo sotto questo punto di vista son meno versatili di una reflex ma hanno altri pregi.


Una volta ho provato a fotografare i fantasmi ma non ci son riuscito: la pellicola si è impressionata. G. Marx



  • Advertisement

Torna a “35mm”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti