Consiglio come orientarmi verso uno scanner

Discussioni sugli scanner per l'acquisizione digitale dei rullini fotografici

Moderatore: isos1977

Avatar utente
kiodo
guru
Messaggi: 558
Iscritto il: 21/09/2016, 17:07
Reputation:
Località: Bologna

Re: Consiglio come orientarmi verso uno scanner

Messaggioda kiodo » 12/12/2018, 13:19

c'è anche il V700, eh?



Advertisement
Avatar utente
mbrizio
guru
Messaggi: 512
Iscritto il: 17/09/2013, 21:11
Reputation:

Re: Consiglio come orientarmi verso uno scanner

Messaggioda mbrizio » 12/12/2018, 15:30

emmeffepi ha scritto:Sono la persona meno adatta a cui chiedere...uso la pellicola per stampare altrimenti userei le digitali ;)

Cio' premesso Vuescan ti permette una maggior gestione dei parametri rispetto ai software proprietari (come Epson, ad esempio) ma poi si entra in un campo a me oscuro

Per quanto riguarda la macchina credo proprio che V800/850 siano il miglior compromesso costo/qualita' se serve fino al GF (oppure, grazie alla lampada che copre tutto il coperchio, scansionare piu' di una striscia alla volta aumentando la velocita' operativa)

Guarda anche io la penso come te, ma devo digitalizzare delle foto e come già detto mi tocca volente o no :))
E ti dico con tutta tranquillità che io ne so pure meno di te in questo campo proprio perchè mai interessato =)) quindi sto cercando disperatamente aiuto su qualcuno che mi illumini la via :ympray:


kiodo ha scritto:c'è anche il V700, eh?

Si avevo letto anche del v700 e v750 ma cercando online credo che non siano piu in produzione, usato ho trovato un v700 a 330euro. Invece nuovo il v800 a 550euro, mi farebbe piacere sentire il tuo parere se possibile su come consigliarmi per muovermi. Grazie :D



Avatar utente
emmeffepi
guru
Messaggi: 644
Iscritto il: 06/04/2015, 12:39
Reputation:
Località: GE/HK/SIN

Re: Consiglio come orientarmi verso uno scanner

Messaggioda emmeffepi » 12/12/2018, 15:46

Non avevo indicato il v700/750 proprio perche' fuori produzione
Le due macchine sono pressoche' identiche, l'unica differenza (che potrebbe avere senso) e' che il v700/750 ha luce diffusa mentre il v800/850 ha illuminazione a led (che potrebbe aggiungere contrasto al negativo)
Se ti va bene un usato il v700 lo prenderei senza problemi

ps: per sgombrare campo da equivoci ho un v600 che uso col software di acquisizione proprietario proprio perche' sono sostanzialmente dei provini da "social" ;)


Massimiliano

Avatar utente
kiodo
guru
Messaggi: 558
Iscritto il: 21/09/2016, 17:07
Reputation:
Località: Bologna

Re: Consiglio come orientarmi verso uno scanner

Messaggioda kiodo » 12/12/2018, 18:50

Se chiedi il mio parere, come al solito rispondo che non c'è un flatbed che dia risultati accettabili col 35mm, che richiede uno scanner dedicato. Se prendi un flatbed decente (come gli Epson già citati), potrai ottenere risultati degnissimi da negativi 120 e maggiori, purchè tu utilizzi un software piuttosto flessibile, cioè che permetta di intervenire su alcune grandezze (per esempio: la forma della curva, il numero di passate, il formato di salvataggio del file, che comprenda un formato raw), e che richiederà un buon periodo di apprendimento. Detto ciò, col suddetto scanner potrai anche scansionare formati piccoli, come il 135, ed ottenere risultati adatti ad una visione a monitor, condivisione su internet etc, ma non otterrai di riprodurre tutti i dettagli presenti sul negativo, e di ciò te ne accorgerai appena tenterai di ricavarne stampe dal 10x15 in su. Se il tuo lavoro sarà in buona parte scattato in 35mm, ti consiglio di prendere anche uno scanner dedicato; io ho un Reflecta RPS 10M, e normalmente scansiono i negativi a 2400 DPI: tale risoluzione è teoricamente ottenibile anche dal flatbed (ho un V700 con portanegativi betterscanning), ma i file ottenuti con i due strumenti non sono paragonabili per ricchezza dei dettagli.



Advertisement
Avatar utente
mbrizio
guru
Messaggi: 512
Iscritto il: 17/09/2013, 21:11
Reputation:

Re: Consiglio come orientarmi verso uno scanner

Messaggioda mbrizio » 12/12/2018, 20:18

emmeffepi ha scritto:Non avevo indicato il v700/750 proprio perche' fuori produzione
Le due macchine sono pressoche' identiche, l'unica differenza (che potrebbe avere senso) e' che il v700/750 ha luce diffusa mentre il v800/850 ha illuminazione a led (che potrebbe aggiungere contrasto al negativo)
Se ti va bene un usato il v700 lo prenderei senza problemi

ps: per sgombrare campo da equivoci ho un v600 che uso col software di acquisizione proprietario proprio perche' sono sostanzialmente dei provini da "social" ;)

Si anche io non l avevo valutato perchè fuori produzione, però se capitasse un buon usato andrebbe bene! Però non saprei dargli un valore di quanto possa valere

kiodo ha scritto:Se chiedi il mio parere, come al solito rispondo che non c'è un flatbed che dia risultati accettabili col 35mm, che richiede uno scanner dedicato. Se prendi un flatbed decente (come gli Epson già citati), potrai ottenere risultati degnissimi da negativi 120 e maggiori, purchè tu utilizzi un software piuttosto flessibile, cioè che permetta di intervenire su alcune grandezze (per esempio: la forma della curva, il numero di passate, il formato di salvataggio del file, che comprenda un formato raw), e che richiederà un buon periodo di apprendimento. Detto ciò, col suddetto scanner potrai anche scansionare formati piccoli, come il 135, ed ottenere risultati adatti ad una visione a monitor, condivisione su internet etc, ma non otterrai di riprodurre tutti i dettagli presenti sul negativo, e di ciò te ne accorgerai appena tenterai di ricavarne stampe dal 10x15 in su. Se il tuo lavoro sarà in buona parte scattato in 35mm, ti consiglio di prendere anche uno scanner dedicato; io ho un Reflecta RPS 10M, e normalmente scansiono i negativi a 2400 DPI: tale risoluzione è teoricamente ottenibile anche dal flatbed (ho un V700 con portanegativi betterscanning), ma i file ottenuti con i due strumenti non sono paragonabili per ricchezza dei dettagli.

Grazie mille sei stato molto dettagliato nella tua spiegazione fornendomi un idea generale su tutti i formati pro e contro. Se posso chiederti un favore visto che hai il v700 posso chiederti se puoi postare una scansione di un 35mm fatto con il v700 e magari delle foto di stampe di scansioni di un 35mm per rendermi conto visivamente (se è fattibile tramite monitor) di questa bassa qualità di dettaglio che hai scritto. Che mi ha incuriosito molto :D



Avatar utente
areabis
guru
Messaggi: 672
Iscritto il: 21/03/2014, 15:20
Reputation:
Località: Cervia

Re: Consiglio come orientarmi verso uno scanner

Messaggioda areabis » 12/12/2018, 20:30

Ciao,
dipende dal budget e dalle aspettative.
per il grande formato mi sa che grandi alternative, a meno di non voler fare delle pazzie, siano poche, mentre per il medio formato il discorso e' diverso.
Io ho un epson 4990 (non molto dissimile a un 850) e un nikon 9000 .... beh sul mf la differenza e' molto evidente sul 135 ancora di piu'.


Stefano da Cervia

la passione tinge con i propri colori ciò che tocca ...

https://www.flickr.com/photos/[email protected]/

Avatar utente
mbrizio
guru
Messaggi: 512
Iscritto il: 17/09/2013, 21:11
Reputation:

Re: Consiglio come orientarmi verso uno scanner

Messaggioda mbrizio » 12/12/2018, 21:05

areabis ha scritto:Ciao,
dipende dal budget e dalle aspettative.
per il grande formato mi sa che grandi alternative, a meno di non voler fare delle pazzie, siano poche, mentre per il medio formato il discorso e' diverso.
Io ho un epson 4990 (non molto dissimile a un 850) e un nikon 9000 .... beh sul mf la differenza e' molto evidente sul 135 ancora di piu'.

No guarda pazzie adesso non posso proprio farle! Anche se mi piacerebbe :))
Sinceramente stavo cercando uno scanner che potesse fare formati dal 35mm al 8x10 viso che userei maggiormente 35mm, 4x5 e 8x10! Ma anche per il fatto che ho anche il medi formato mi interessavaa che poteva fare apposta tutti i formati.
Naturalmente non sto cercando la qualità assoluta perchè a questo punto andrei a farli fare a tamburo e tanto saluti, stavo cercando "se esisteva" uno scanner con una buona qualità che faceva tutti i formati e che rendesse possibili delle stampe di qualità accettabili. A questo punto forse è piu saggio chiedere sopratutto per non stressare la gente del post e per non essere ripetitivi, se qualcuno di buon cuore può allegare qualche foto di scansioni di vario formato e qualche foto di stampe di scansioni sempre di vari formati sia del negativo che della stampa. Altrimenti se effettivamente da come mi state dicendo e con l aiuto di qualche foto dimostrativa per il 35mm ci vuole scanner appositi per questo formato se potete consigliarmi qualche modello valido anche usato! O se a questo punto mi conviene farle scansionare da terzi.. In questo caso a chi rivolgersi e che prezzi potrebbe avere questo servizio.

Ragazzi vi ringrazio tutti per la disponibilità :ymhug:





  • Advertisement

Torna a “Scanner”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti