Consiglio come orientarmi verso uno scanner

Discussioni sugli scanner per l'acquisizione digitale dei rullini fotografici

Moderatore: isos1977

Avatar utente
mbrizio
guru
Messaggi: 512
Iscritto il: 17/09/2013, 21:11
Reputation:

Consiglio come orientarmi verso uno scanner

Messaggioda mbrizio » 10/12/2018, 18:13

Ciao a tutti, non avrei mai voluto.. Ma per un progetto devo devo trasformare i miei negativi in digitale!
Non mi sono mai interessato al mondo degli scanner, ne come digitalizzare i negativi perchè personalmente amo la carta. Ma come già detto mi tocca :))
Vorrei chiedere consiglio su come muoversi per digitalizzare i propri negativi nel modo migliore, ci sono i scanner di diversi tipi, fasce di prezzo ecc. C'è la moltiplicazione del negativo. Altro? (No non scatto direttamente in digitale)
Non ho conoscenze ed esperienze a riguardo, quindi chiedo se potete darmi qualche consiglio. Partirei da un dubbio magari stupido ma è giusto chiedere perchè ho visti che molti usano la riproduzione scattando in digitale il negativo rispetto alla scansione.

-Quindi tra scansione e riproduzione qualitativamente qual è superiore?
-Se la scansione è il mezzo con qualità superiore (come penso) che scanner consigliereste per formati da 35mm a 8x10 naturalmente un buon prodotto qualità/prezzo?

Grazie



Advertisement
Avatar utente
mbrizio
guru
Messaggi: 512
Iscritto il: 17/09/2013, 21:11
Reputation:

Re: Consiglio come orientarmi verso uno scanner

Messaggioda mbrizio » 11/12/2018, 0:43

Nessuno? Buttando un occhio stavo pensando di orientarmi verso l espson 550v/v600 o forse se trovo qualche occasione v800..
Cosa ne pensate di questi prodotti, ho visto che molti hanno avuto esperienza con essi.



Avatar utente
-MarcoN-
esperto
Messaggi: 211
Iscritto il: 09/08/2017, 19:54
Reputation:
Località: Padova

Re: Consiglio come orientarmi verso uno scanner

Messaggioda -MarcoN- » 11/12/2018, 7:59

Ciao, io ho un Epson V600, comprato usato (da un utente di questo forum), a un buon prezzo. Non è l’ultimo modello ma fa il suo mestiere piuttosto bene. Fa fino al 6x6 ma il 135 non è proprio il suo, per fare lavori eccellenti ci vorrebbe uno scanner dedicato. Se devi fare formati grandi (4x5 in su) si alza molto anche il prezzo.


M. N.

Avatar utente
Rollomud
appassionato
Messaggi: 17
Iscritto il: 03/04/2014, 23:25
Reputation:

Re: Consiglio come orientarmi verso uno scanner

Messaggioda Rollomud » 11/12/2018, 8:22

Ciao,
Ho avuto per qualche anno un Nikon Coolscan 9000, recentemente l'ho sostituito con un piano Epson v850 per poter scansionare anche il 4X5.
Personalmente credo che non si riesca a notare la minima differenza fra le stampe prodotte, si possono ottenere ottimi risultati con entrambi.
Penso che le parti più importanti dell'intero processo siano partire da negativi di qualità e saper utilizzare un ottimo software dedicato.
In ogni caso la mia esperienza è limitata al medio e grande formato, sul piccolo non saprei proprio.



Advertisement
Avatar utente
mbrizio
guru
Messaggi: 512
Iscritto il: 17/09/2013, 21:11
Reputation:

Re: Consiglio come orientarmi verso uno scanner

Messaggioda mbrizio » 11/12/2018, 11:17

-MarcoN- ha scritto:Ciao, io ho un Epson V600, comprato usato (da un utente di questo forum), a un buon prezzo. Non è l’ultimo modello ma fa il suo mestiere piuttosto bene. Fa fino al 6x6 ma il 135 non è proprio il suo, per fare lavori eccellenti ci vorrebbe uno scanner dedicato. Se devi fare formati grandi (4x5 in su) si alza molto anche il prezzo.

Grazie, guarda non cerco l eccellenza ma un buon compromesso qualità prezzo, stavo pensando al v600 o v550 perchè ha costi non alti e comunque sembra che da dei buoni risultati. So che ci sono i scanner dedicati ad appositi formati, ma non è questo che mi serve in questo momento sia per comodità che prezzo. Cercavo qualcosa che potesse comprendere dal 35mm a 8x10 che da buoni risultati o almeno accettabili. Posso chiederti perchè che il 35mm non è proprio il suo? e perchè fa fino al 6x6? Ho visto che potrebbe scansionare anche un 8x10 in teoria.


Rollomud ha scritto:Ciao,
Ho avuto per qualche anno un Nikon Coolscan 9000, recentemente l'ho sostituito con un piano Epson v850 per poter scansionare anche il 4X5.
Personalmente credo che non si riesca a notare la minima differenza fra le stampe prodotte, si possono ottenere ottimi risultati con entrambi.
Penso che le parti più importanti dell'intero processo siano partire da negativi di qualità e saper utilizzare un ottimo software dedicato.
In ogni caso la mia esperienza è limitata al medio e grande formato, sul piccolo non saprei proprio.

Ciao ti ringrazio, avevo visto anche il v850, ma in questo momento è fuori dalle mie possibilità economiche :(( Detto ciò avevo pensato a qualcosa di economico, versatile e che da risultati diciamo accettabili come il v550 o v600 (o se proprio trovavo un offerta o una botta di c.lo a un prezzo buono il v800) Quindi visto che hai esperienza con medio e grande formato cosa consiglieresti tra il v550 e v600 o magari anche un altra marca di scanner che fa dal 35mm al 8x10?

@
Avatar utente
Rollomud
@
Avatar utente
-MarcoN-
Tra il v550 e v600 quale rendereste? Leggendo il confronto sembra identici, ma il costo del 550 è circa il 30% inferiore! Giusto per dire adesso avevo ipotizzato questi tre scanner, ma se conoscete anche altre marche con risultati equivalenti o superiori a piu o meno sempre sullo stesso prezzo potete dire tranquillamente! ;) Chiedo perchè ho visto una comparazione tra v600 e canoscan 9000f e sembrava che erano sullo stesso livello di qualità ma con prezzi differenti. Vi ringrazio ;)



Avatar utente
-MarcoN-
esperto
Messaggi: 211
Iscritto il: 09/08/2017, 19:54
Reputation:
Località: Padova

Re: Consiglio come orientarmi verso uno scanner

Messaggioda -MarcoN- » 11/12/2018, 12:58

La qualità finale della scansione del 35mm è secondo me minore, perchè (credo) si tratti di una frazione della risoluzione massima. Guardando l'ampiezza della lampada mi sembra che il negativo più grande scansionabile sia il 120, ma potrei sbagliarmi. Il mio V600 è dotato delle mascherine per il 135 e il 120, comprese le dia incorniciate. Non avendo mascherine per formati maggiori supponevo non fosse pensato per questi, anche perchè mi pare che l'area di scansione per il negativo sia solo la fascia centrale e non tutto il piano, con cui si può tranquillamente fare scansioni grandi fino il formato carta A4 ma non in trasparenza (mi pare). Il video non l'ho visto, ma me lo guarderò quando posso. Scusa anzi per la risposta affrettata...
Ti dirò, io non uso quasi mai il 135, le poche volte che lo uso mi accontento di una qualità comunque decisamente buona. Uno scanner pensato apposta per il 135 avrebbe tutta la risoluzione disponibile per il piccolo formato.
Tra 550 e 600 prenderei il 600, perchè è più recente, lo trovi meno strapazzato, forse il supporto della epson durerà un paio d'anni in più... sul mercato dell'usato credo che la differenza di prezzo non sia così decisiva.


M. N.

Avatar utente
mbrizio
guru
Messaggi: 512
Iscritto il: 17/09/2013, 21:11
Reputation:

Re: Consiglio come orientarmi verso uno scanner

Messaggioda mbrizio » 12/12/2018, 1:01

-MarcoN- ha scritto:La qualità finale della scansione del 35mm è secondo me minore, perchè (credo) si tratti di una frazione della risoluzione massima. Guardando l'ampiezza della lampada mi sembra che il negativo più grande scansionabile sia il 120, ma potrei sbagliarmi. Il mio V600 è dotato delle mascherine per il 135 e il 120, comprese le dia incorniciate. Non avendo mascherine per formati maggiori supponevo non fosse pensato per questi, anche perchè mi pare che l'area di scansione per il negativo sia solo la fascia centrale e non tutto il piano, con cui si può tranquillamente fare scansioni grandi fino il formato carta A4 ma non in trasparenza (mi pare). Il video non l'ho visto, ma me lo guarderò quando posso. Scusa anzi per la risposta affrettata...
Ti dirò, io non uso quasi mai il 135, le poche volte che lo uso mi accontento di una qualità comunque decisamente buona. Uno scanner pensato apposta per il 135 avrebbe tutta la risoluzione disponibile per il piccolo formato.
Tra 550 e 600 prenderei il 600, perchè è più recente, lo trovi meno strapazzato, forse il supporto della epson durerà un paio d'anni in più... sul mercato dell'usato credo che la differenza di prezzo non sia così decisiva.

Guarda @
Avatar utente
-MarcoN-
se riesci a buttare un occhio al video e dirmi cosa ne pensi/fare un confronto con i tuoi lavori e dirmi cosa ne pensi di questa scansione 8x10 ti sono grato.



Avatar utente
emmeffepi
guru
Messaggi: 644
Iscritto il: 06/04/2015, 12:39
Reputation:
Località: GE/HK/SIN

Re: Consiglio come orientarmi verso uno scanner

Messaggioda emmeffepi » 12/12/2018, 10:19

mbrizio ha scritto:Ho visto che potrebbe scansionare anche un 8x10 in teoria.


guarda che il tipo usa un V800...il V600 arriva fino al formato 120 in quanto, come dice Marco, ha la lampada per i negativi al centro...
Se ti serve fino al GF solo V800/850
Comunque la cosa piu' importante e' il software di acquisizione: il software proprietario e' OK per lavori veloci e senza troppi fronzoli, se si vuol salire occorre Vuescan e poi buona proprieta' di elaborazione in PS (nonche' una corretta taratura del monitor e, se si vuole stampare, della stampante e del monitor)


Massimiliano

Avatar utente
mbrizio
guru
Messaggi: 512
Iscritto il: 17/09/2013, 21:11
Reputation:

Re: Consiglio come orientarmi verso uno scanner

Messaggioda mbrizio » 12/12/2018, 11:33

emmeffepi ha scritto:
mbrizio ha scritto:Ho visto che potrebbe scansionare anche un 8x10 in teoria.


guarda che il tipo usa un V800...il V600 arriva fino al formato 120 in quanto, come dice Marco, ha la lampada per i negativi al centro...
Se ti serve fino al GF solo V800/850
Comunque la cosa piu' importante e' il software di acquisizione: il software proprietario e' OK per lavori veloci e senza troppi fronzoli, se si vuol salire occorre Vuescan e poi buona proprieta' di elaborazione in PS (nonche' una corretta taratura del monitor e, se si vuole stampare, della stampante e del monitor)

Grazie @
Avatar utente
emmeffepi
, ho riguardato il video e mi sono reso conto che mi sono sbagliato, avevo capito che lui usa il v800 per il lavoro e stava provando il v600 come paragone. Chiedo scusa! ^:)^
A questo punto vorrei chiederti alternative al v800 di altre marche con costi simili e risultati magari migliori, o risultati come qualità circa uguali ma con costi inferiori che facciano sempre da 35mm a 8x10 c'è ne sono che senti di consigliare o valutare secondo la tua conoscenza/esperienza? (chiedo da ignorante in materia per curiosità :)) )
Poi sempre per capire invece con il Vuescan potrei chiederti per farmi un idea qualitativamente che differenze ci sono tra il programma originale che trovo con la stampante vs Vuescan?
Scusate ragazzi, ma è la prima volta che mi avvicino a questo mondo della scansione e sto cercando di farmi un idea di base, grazie a tutti ^:)^ :ymhug:



Avatar utente
emmeffepi
guru
Messaggi: 644
Iscritto il: 06/04/2015, 12:39
Reputation:
Località: GE/HK/SIN

Re: Consiglio come orientarmi verso uno scanner

Messaggioda emmeffepi » 12/12/2018, 12:54

Sono la persona meno adatta a cui chiedere...uso la pellicola per stampare altrimenti userei le digitali ;)

Cio' premesso Vuescan ti permette una maggior gestione dei parametri rispetto ai software proprietari (come Epson, ad esempio) ma poi si entra in un campo a me oscuro

Per quanto riguarda la macchina credo proprio che V800/850 siano il miglior compromesso costo/qualita' se serve fino al GF (oppure, grazie alla lampada che copre tutto il coperchio, scansionare piu' di una striscia alla volta aumentando la velocita' operativa)


Massimiliano



  • Advertisement

Torna a “Scanner”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti