Consiglio per la prima Analgogica

Discussioni sugli accessori per il formato 35mm

Moderatori: etrusco, isos1977

Avatar utente
Luca Ghedini
guru
Messaggi: 682
Iscritto il: 02/02/2012, 15:26
Reputation:

Re: Consiglio per la prima Analgogica

Messaggio da Luca Ghedini »

Bludiprua ha scritto:
Pitinut ha scritto:Presa ragazzi!! cosa ne pensate del 50 f2? Credevo fosse l' f1.8..cambia un pò di qualità?
Questo?
http://www.kenrockwell.com/nikon/50mm-f2.htm
un po' vecchiotto, ma non è male per nulla!
Tientelo stretto quel 50 (non "ino"); lo ebbi ed è ottimo.


Luca Ghedini - Bologna (San Lazzaro di Savena)

Avatar utente
Ivan
guru
Messaggi: 329
Iscritto il: 08/09/2016, 23:48
Reputation:
Località: Merano (BZ)

Re: Consiglio per la prima Analgogica

Messaggio da Ivan »

È vero che la macchina ed il corredo è all’ultimo posto della catena, ma è anche vero che per chi inizia da zero e deve costruire un corredo Analogico ai prezzi di oggi dove fra una macchina di qualità come la FM2 ed una macchina più economica per risparmiare ballano poche decine di euro, vale la pena di puntare al top, stessa cosa per gli obiettivi, ci si eviterà di perdere tempo a vendere e ricomprare nel tempo e ci di toglie subito l’alibi delle attrezzature.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Avatar utente
Tomash
guru
Messaggi: 445
Iscritto il: 21/04/2010, 22:02
Reputation:
Località: Bologna

Re: Consiglio per la prima Analgogica

Messaggio da Tomash »

Se c'è un argomento che compete in sterilità e noiosità come analogico vs digitale è la poca importanza dell'attrezzatura in fotografia.
Ah no, dimenticavo, il top è la diatriba furibonda sull'uso del bagno di arresto !

Avatar utente
Pitinut
appassionato
Messaggi: 24
Iscritto il: 02/01/2018, 11:34
Reputation:

Re: Consiglio per la prima Analgogica

Messaggio da Pitinut »

Eh bella la f1 cavolacci :) piace davvero tanto anche a me :) infatti il dubbio che avevo per la ae1 era proprio per fare un corredo in prospettiva del secondo corpo la F1 Immagine ma non lo escludo ancora :)

Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk

Avatar utente
Elmar Lang
superstar
Messaggi: 2876
Iscritto il: 28/08/2012, 16:11
Reputation:
Località: Trentino A-A

Re: Consiglio per la prima Analgogica

Messaggio da Elmar Lang »

Possibilmente, cerca di farti un corredo nel quale, se avrai più di un corpo macchina, tu possa intercambiarne le ottiche.

Con Nikon, credo non rimpiangerai altre marche.
"Evitate il tono troppo aspro e duro, usato dalla maggior parte di coloro che debbono nascondere la loro scarsa capacità".
(Erwin Rommel)

Avatar utente
Pitinut
appassionato
Messaggi: 24
Iscritto il: 02/01/2018, 11:34
Reputation:

Re: Consiglio per la prima Analgogica

Messaggio da Pitinut »

Elmar Lang ha scritto:Possibilmente, cerca di farti un corredo nel quale, se avrai più di un corpo macchina, tu possa intercambiarne le ottiche.

Con Nikon, credo non rimpiangerai altre marche.
Sicuramente!! però il mio cuore Canonista negli anni precedenti.. mi porta verso Canon :) ma anche la Pentax MX mi è rimasta qua eh..comunque questo si vedrà col tempo..intanto prendo qualche rullino e inizio a scattare :)

Avatar utente
Ivan
guru
Messaggi: 329
Iscritto il: 08/09/2016, 23:48
Reputation:
Località: Merano (BZ)

Re: Consiglio per la prima Analgogica

Messaggio da Ivan »

Pitinut ha scritto:
Elmar Lang ha scritto:Possibilmente, cerca di farti un corredo nel quale, se avrai più di un corpo macchina, tu possa intercambiarne le ottiche.

Con Nikon, credo non rimpiangerai altre marche.
Sicuramente!! però il mio cuore Canonista negli anni precedenti.. mi porta verso Canon :) ma anche la Pentax MX mi è rimasta qua eh..comunque questo si vedrà col tempo..intanto prendo qualche rullino e inizio a scattare :)
Allora dovevi prendere una EOS Analogica per pochi spiccioli (una EOS 5 si trova a meno di 100€) e riutilizzavi buona parte delle tue ottiche in particolare se FF


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Avatar utente
Elmar Lang
superstar
Messaggi: 2876
Iscritto il: 28/08/2012, 16:11
Reputation:
Località: Trentino A-A

Re: Consiglio per la prima Analgogica

Messaggio da Elmar Lang »

pochi spiccioli sono 30-50 centesimi.

30 - 90 Euro sono una "cifra accettabile"...
"Evitate il tono troppo aspro e duro, usato dalla maggior parte di coloro che debbono nascondere la loro scarsa capacità".
(Erwin Rommel)

Avatar utente
Ivan
guru
Messaggi: 329
Iscritto il: 08/09/2016, 23:48
Reputation:
Località: Merano (BZ)

Re: Consiglio per la prima Analgogica

Messaggio da Ivan »

Elmar Lang ha scritto:pochi spiccioli sono 30-50 centesimi.

30 - 90 Euro sono una "cifra accettabile"...
Ricorda quello che costava ed oggi pagarla 70 € sono pochi spicci, hanno comunque un’elettronica affidabile. Oltre le Leichette ho anche una A2 (versione americana della 5), comprata negli anni 90 ed è ancora perfetta, non la uso molto perché non amo gli automatismi, ma lei non sbaglia un colpo e non mi da mai pensieri .... non per meno di 100€ per me sono macchine regalate in particolare quando vedo certi ferri vecchi per cui chiedono cifre da capogiro


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Avatar utente
graic
superstar
Messaggi: 4645
Iscritto il: 03/10/2012, 17:15
Reputation:

Re: Consiglio per la prima Analgogica

Messaggio da graic »

Se è per questo funzionano bene anche le EOS1000 oppure la 550 che costano veramente pochi spiccioli, in effetti ciò che rendeva la 5 una "semipro" sono una serie di automatismi che nelle tanto decantate "pro" meccaniche non c'erano proprio. L'elettronica peraltro è democratica e pa probabilità che si rompa non dipende dal costo degli apparechhi ma dal numero di componenti che ci sono (più ce ne sono e più alta è la probabilità)
Saluti
Gianni


La situazione è grave ma non seria.

Rispondi