Consiglio prima analogica economica

Discussioni sugli accessori per il formato 35mm

Moderatore: isos1977

Avatar utente
klaus
esperto
Messaggi: 261
Iscritto il: 01/12/2012, 10:02
Reputation:
Località: Udin

Re: Consiglio prima analogica economica

Messaggioda klaus » 09/01/2013, 18:20

fede_arobtth ha scritto:no infatti mi son fatta mandare altre foto dal venditore ed è proprio messa malino!!
la vende a 130 con 3 obiettivi..


Ma hai ottiche compatibili pentax che ne cerchi una?

perchè non provi una Fujica ST 705? totalmente meccanica a parte l'esposimetro che va con le sr44 o lr44 che si trovano ancora. Attacco M42 così metti su di tutto...

Giulio


Un Durst M370 e un po' di ferraccia...

Advertisement
Avatar utente
fede_arobtth
appassionato
Messaggi: 11
Iscritto il: 03/01/2013, 15:26
Reputation:

Re: Consiglio prima analogica economica

Messaggioda fede_arobtth » 09/01/2013, 18:33

no,non ho ottiche pentax, come da titolo sto cercando una prima analogica per iniziare e la pentax k1000 mi sembrava "fattibile" anche economicamente..


Se puoi sognarlo, puoi farlo.
Walt Disney

Avatar utente
klaus
esperto
Messaggi: 261
Iscritto il: 01/12/2012, 10:02
Reputation:
Località: Udin

Re: Consiglio prima analogica economica

Messaggioda klaus » 09/01/2013, 18:42

Magari aspetta qualcuno più esperto di me (quasi tutti :D ) ma secondo me con la Fujica ST 705 vai sul sicuro...


Un Durst M370 e un po' di ferraccia...

Avatar utente
fede_arobtth
appassionato
Messaggi: 11
Iscritto il: 03/01/2013, 15:26
Reputation:

Re: Consiglio prima analogica economica

Messaggioda fede_arobtth » 09/01/2013, 18:48

ti ringrazio del consiglio!! ci do un'occhiata :D


Se puoi sognarlo, puoi farlo.
Walt Disney

Advertisement
Avatar utente
domx1993
guru
Messaggi: 452
Iscritto il: 30/12/2011, 17:07
Reputation:

Re: Consiglio prima analogica economica

Messaggioda domx1993 » 09/01/2013, 22:55

Perché proprio quella fujica? Sarò pure di parte, ma secondo me ha molto più senso prendere una spotmatic, se si vuole l'attacco m42. Senza nulla togliere alla fujica, che nemmeno conosco, credo che pentax sia una garanzia in più...
poi non so niente di quella macchina, nemmeno il prezzo, quindi boh...


Domenico

Avatar utente
klaus
esperto
Messaggi: 261
Iscritto il: 01/12/2012, 10:02
Reputation:
Località: Udin

Re: Consiglio prima analogica economica

Messaggioda klaus » 09/01/2013, 23:29

domx1993 ha scritto:Perché proprio quella fujica? Sarò pure di parte, ma secondo me ha molto più senso prendere una spotmatic, se si vuole l'attacco m42. Senza nulla togliere alla fujica, che nemmeno conosco, credo che pentax sia una garanzia in più...
poi non so niente di quella macchina, nemmeno il prezzo, quindi boh...


Guarda, sul fatto che Pentax sia una garanzia in più non saprei... la st 705 è un'ottima macchina: totalmente meccanica, per l'esposimetro bastano le sr44 o lr44 che si trovano dappertutto, attacco M42. Per l'esposizione con le ottiche Fujinon accoppiate si lavora normalmente, con le compatibili si lavora in stop-down.

Potevo consigliare anche la splendida Minolta SrT 101 ma ha il problema delle batterie per l'esposimetro che sono quelle al mercurio. quindi o lo si fa ritarare oppure si usano le zinco-aria per gli apparecchi acustici.

Edit: il mio fotoriparatore di fiducia vendeva la ST 705 W (uguale alla ST 705 ma con modifica per mettere il motore) + motore + 28mm (non ricordo la marca dell'obbiettivo, forse un Fujinon...) a 50 euro

Ciao,

Giulio


Un Durst M370 e un po' di ferraccia...

Avatar utente
silvio
esperto
Messaggi: 160
Iscritto il: 20/07/2012, 15:57
Reputation:
Località: Milano

Re: Consiglio prima analogica economica

Messaggioda silvio » 10/01/2013, 14:02

Salve,

la Pentax K1000 è un ottimo apparecchio per iniziare ad impratichirsi, ha però una grave lacuna dovuta alla
mancanza del pulsante di controllo della profondità di campo, funzione per me che dovrebbe essere utilizzata
dal neofita sin dai primi passi. Molto meglio, a parte il costo maggiore, una bella Pentax MX, un apparecchio che, se
tenuto bene, ti accompagnerà per tutta la tua esistenza analogica. Con un semplicissimo anello di raccordo
potrai poi montare su uno di questi corpi (K1000, MX, eccetera) anche ottiche a vite di tutte le marche e di tutti i prezzi,
con l'unico vincolo di doverle usare in modalità Stop Down, cioè chiudendo manualmente il diaframma al valore effettivo prima dello scatto.

La Spotmatic, nelle sue diverse varianti, è una bellissima macchina molto robusta, ma è dotata di un
esposimetro che utilizza cellule al CDS che, dopo qualche decennio, tendono a diventare inaffidabili, ed
utilizza batterie ormai praticamente introvabili o di difficile sostituzione. Offre però la possibilità di
mettere a fuoco a tutta apertura e di verificare la profondità di campo prima dello scatto. La chiusura
del diaframma al valore effettivo è attuata dallo apparecchio. E' possibile montare un numero sterminato
di ottiche a vite M42 di varie marche e prezzi. E' un bellissimo apparecchio ma da accompagnare con
un esposimetro esterno moderno.

La (o meglio le) Fujica a vite M42 sono apparecchi molto meno robusti delle Spotmatic dal punto di
vista della meccanica, ma sono macchine concettualmente più moderne: offrono la misurazione della
esposizione con un esposimetro al silicio molto veloce e preciso, simulando la apertura del valore di diaframma scelto
e che verrà poi chiuso prima dello scatto dall'apparecchio stesso in modalità automatica. L'esposimetro
è alimentato da batterie che si possono ancora reperire nella grande distribuzione.

Le ottiche EBC Fujinon (EBC era l'identificativo del trattamento antiriflesso utilizzato da Fuji), sono ottime
ma stanno diventando rare: a parte la classica terna cinquantino/telino/grandangolare moderato, le altre
focali stanno diventando rare e costose da reperire.

Se hai altri quesiti al riguardo chiedi e ti verrà risposto.

Auguri.

S.


Luce e pellicola: è tutto lì !

Avatar utente
klaus
esperto
Messaggi: 261
Iscritto il: 01/12/2012, 10:02
Reputation:
Località: Udin

Re: Consiglio prima analogica economica

Messaggioda klaus » 10/01/2013, 16:55

silvio ha scritto:...
Le ottiche EBC Fujinon (EBC era l'identificativo del trattamento antiriflesso utilizzato da Fuji), sono ottime
ma stanno diventando rare: a parte la classica terna cinquantino/telino/grandangolare moderato, le altre
focali stanno diventando rare e costose da reperire...


Se non si ha problemi ad usare le ottiche in stop-down si possono montare qualunque tipo M42 dalle Helios alle Takumar... :-bd

Giulio


Un Durst M370 e un po' di ferraccia...

Avatar utente
Ri-fuji
esperto
Messaggi: 195
Iscritto il: 25/12/2012, 22:51
Reputation:

Re: Consiglio prima analogica economica

Messaggioda Ri-fuji » 15/01/2013, 14:49

Ri-fuji ha scritto:Per la kx, potrebbe esser interessante seguire quest'asta, qui ha un 50/1,7, non il 55/1,8 che era in dotazione, comunque ottimo, leggermente migliore come definizione alla massima apertura, prima però mandagli una mail per chiedergli se spedisce in Italia e quantio costa la spedizione, la mia kx l'ho proprio presa su ebay.fr:

http://cgi.ebay.fr/PENTAX-KX-avec-SMC-P ... 2326c074a7


La kx col 50/1,7 è andata via a soli 51 euro, praticamente il costo del solo 50/1,7.


Una volta ho provato a fotografare i fantasmi ma non ci son riuscito: la pellicola si è impressionata. G. Marx

Avatar utente
ooxarr
guru
Messaggi: 326
Iscritto il: 16/02/2013, 21:49
Reputation:

Re: Consiglio prima analogica economica

Messaggioda ooxarr » 16/02/2013, 22:29

la yashica fx3-2000 è una ottima macchina, completamente manuale, il mirino è ottimo ed è affidabile. ne ho ereditata una da mio nonno ed è veramente un piacere da usare. mi pare che manchi la leva per la doppia esposizione ma per il resto ha poco da invidiare alla nikon fm2.
secondo me è superiore alla contax 139 di due spanne, e può utilizzare le stesse ottime ottiche zeiss.... insomma se si trova a buon prezzo è da prendere al volo.





  • Advertisement

Torna a “35mm”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite