Consiglio reflex per iniziare

Discussioni sugli accessori per il formato 35mm

Moderatore: isos1977

Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 8408
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Consiglio reflex per iniziare

Messaggioda chromemax » 22/06/2011, 0:02

Il ragionamento di pat ha una qualche base, ma che imho c'entra poco con l'arte. Il feticismo fotografico può a volte arrivare a dei livelli di "arroganza" sociale e alzi la mano chi non ha mai pensato di usare le stesse attrezzature del grande fotografo preferito, per... fotografare come lui.
Il meccanismo del marketing dell'emulazione entra pesantemente, tanto che dai tempi in cui la fotografia è diventata un fenomeno commerciale le grandi industrie si sono legate ad artisti famosi per essere loro testimonial: Kodak con Sexton, Hasselblad con Adams, solo i primi che mi sono venuti in mente. Ma questo non significa che l'arte di questi fotografi derivi dalle marche che li hanno pagati o che hanno usato. Ma molti fotografi, soprattutto amatoriali, hanno fatto guadagnare tanti soldi a quelle aziende comprando pecette griffate per nascondere i buchi del talento.
Tornando in tema di citazioni, Jeanloup Sieff una volta disse in un intervista che se può esistere forma senza sostanza non può esistere sostanza senza forma; il limite formale è quello che definisce il limite espressivo del mezzo e il limite formale è anche quello tecnologico, delle pellicole, delle carte, degli obbiettivi e delle macchine fotografiche. Utilizzare il mezzo che permette alla sostanza di formarsi compiutamente è meccanica artistica, non è marketing, non è esibizione, non è comunismo, non è capitalismo, non è destra, non è sinistra, non è consumismo ma è volontà di potenza espressiva.



Advertisement
Avatar utente
pavelo
fotografo
Messaggi: 37
Iscritto il: 06/05/2011, 16:56
Reputation:

Re: Consiglio reflex per iniziare

Messaggioda pavelo » 22/06/2011, 0:44

MI fai ricordare un amico che appena comprava un nuovo corpo macchina (e succedeva abbastanza spesso) si fotografava allo specchio per vedere "come gli stava addosso la macchina", come se fosse un cardigan. Neanche a dirlo apparteneva alla categoria dei "dottori in tecnologia fotografica", conosceva per filo e per segno ogni minima caratteristica di TUTTI i corpi macchina in commercio, passava ore ed ore a discutere se il tale obiettivo risolvesse millemila linee al mm contro quell'altro che ne risolveva millemila meno uno, faceva al massimo tre rullini l'anno e ovviamente era la felicità di noi amici che compravamo il suo usato "da collezione". Manco a dirlo comprava solo Nikon (F2, F3, F4, F5) per poi passare a Leica M6, M6 TTL.

Ah, dimenticavo...faceva anche pessime foto, ma quello era un altro paio di maniche, basti pensare che gurdava le dia solo in un visorino a pile....

Questo è l'estremo, anche se un pò di feticismo ce lo abbiamo tutti...il godere di impugnare un corpo macchina prestigioso, il vedere la nitidezza esemplare di un 300/2,8 IS.....l'arte è un altra cosa, la bellezza di una fotografia sta nell'immagine, nel messaggio e non nei dati exif.

Però non è neanche giusto "etichettare" una marca in base ai suoi estimatori, vero che l'opera d'arte la puoi fare anche con una compatta del Dixan, ma se fotografi con una macchina affidabile, che ti offre la miglior qualità ottica e meccanica le probabilità aumentano parecchio



Avatar utente
pat
fotografo
Messaggi: 54
Iscritto il: 29/05/2011, 8:44
Reputation:
Località: Roma

Re: Consiglio reflex per iniziare

Messaggioda pat » 22/06/2011, 7:39

Buongiorno!
Si fa davvero interessante questa discussione, ma ora devo scappare al lavoro, tornerò più tardi.

Per ora vi lascio l'immagine di una macchina su cui ho posato gli occhi...

http://i.ebayimg.com/12/!BvWot1w!2k~$%2 ... w~~_35.JPG

Ah ah ah



Avatar utente
etrusco
moderatore
Messaggi: 4626
Iscritto il: 08/12/2009, 12:16
Reputation:
Località: Viterbo
Contatta:

Consiglio reflex per iniziare

Messaggioda etrusco » 22/06/2011, 10:59

Wow.....:) la adoro!!!


Etrusco.

Sent from my iPhone using Tapatalk.


ImmaginePssss, Hei! ... Ti sei ricordato di registrare la tua camera oscura su darkroom locator?

Alessandro "etrusco" De Marchi - @trovarigenerati - @trovareflex - @trovaregalodonna

Advertisement
Avatar utente
stormy
guru
Messaggi: 617
Iscritto il: 31/01/2010, 11:52
Reputation:

Re: Consiglio reflex per iniziare

Messaggioda stormy » 22/06/2011, 14:28

pat ha scritto:
stormy ha scritto:io adoro la mia rolleiflex SL35


....Alla faccia....adorala un po' anche per me...


Non mi pare si discosti molto dal tuo budget...


Non c'è strada che porti alla pace che non sia la pace, l'intelligenza e la Verità. (M. K. Gandhi)
Per me nessun colore avrà mai tinte piu forti del bianco e nero (Alex Del Piero)
flickr
Immagine

Avatar utente
etrusco
moderatore
Messaggi: 4626
Iscritto il: 08/12/2009, 12:16
Reputation:
Località: Viterbo
Contatta:

Consiglio reflex per iniziare

Messaggioda etrusco » 22/06/2011, 15:25

Comunque brava pat... Hai stimolato una discussione molto interessante....


Etrusco.

Sent from my iPhone using Tapatalk.


ImmaginePssss, Hei! ... Ti sei ricordato di registrare la tua camera oscura su darkroom locator?

Alessandro "etrusco" De Marchi - @trovarigenerati - @trovareflex - @trovaregalodonna

Avatar utente
pat
fotografo
Messaggi: 54
Iscritto il: 29/05/2011, 8:44
Reputation:
Località: Roma

Re: Consiglio reflex per iniziare

Messaggioda pat » 22/06/2011, 20:42

Intanto grazie etrusco, in qualche momento non ti nascondo di aver visto i minuti contati sul questo forum...l'ennesima rompicoglioni...:)

Non conoscevo i due fotografi (ho detto di essere ignorante in materia, e continuo a ripeterlo, ma decisamente curiosa) ho visto qualche foto ora sul web. A pelle Giacomelli mi ha colpito. E molto. Il sogno non è altro che la distorsione della realtà. E lui mi sembra riuscire perfettamente nel rappresentarla.

Come già detto non sono un'artista, e non ho alcun ambizione in questo senso. Ho una casa, un cane e un gatto da mantenere. :)
Però amo l'arte. In tutte le sue espressioni.
Mi è semplicemente capitato di incontrare svariati pseudo-artisti che ambivano ad essere tali semplicemente perchè indossavano una fotocamera (naturalmente digitale, e molto costosa, ahimé... canon o nikon).Per lungo tempo posso ammettere di aver odiato i fotografi. E la fotografia. Non ho mai considerato la fotografia una forma di arte, poi non so, io sono di Roma, e qui l'arroganza regna...
Troppo semplice comprare una buona macchina che fa tutto da sola. "you're going to reap just what you sow" diceva Lou Reed, tanto per non dimenticare le citazioni :) .
Poi ho capito che in realtà c'era anche dell'altro, o meglio, l'avevo rimosso. L'analogico.
Ho cominciato a guardarmi in giro, ed ho visto che quelle foto, fatte in quel modo, hanno qualcosa in più. Comunicano. A differenza delle altre. E non è solo il soggetto. E' un equilibrio di forma e sostanza.

Questo è il motivo per cui mi son ritrovata qui. E devo dire che non mi spiace affatto...

A breve dovrebbe arrivare qualcosa. E forse proprio una di quelle...

P.S.: Sto già pensando ad una Camera Oscura... preparatevi al carrarmato che avanza consigli... ;) ;)



Avatar utente
stefano
guru
Messaggi: 305
Iscritto il: 09/05/2010, 11:41
Reputation:
Località: rovigo
Contatta:

Re: Consiglio reflex per iniziare

Messaggioda stefano » 22/06/2011, 21:26

.... bene, son contento di averti fatto scoprire Giacomelli... i suoi scatti hanno sempre colpito molto anke me!... ero a roma 3 settimane fa'... ho girato 2 giorni con una nikon al collo.... forse hai visto anche me!! :) ... era analogica pero' ;) ... vedi, come chi cerca un qual'cosa in piu dalla fotografia... prima o poi capita qui!.... allora forza con la camera oscura.......il farsi tutto da soli dallo scatto alla stampa finale da tanta ,tantissima soddisfazzione.... vedrai... ps. io di gatti ne ho 5!. :)



Avatar utente
etrusco
moderatore
Messaggi: 4626
Iscritto il: 08/12/2009, 12:16
Reputation:
Località: Viterbo
Contatta:

Consiglio reflex per iniziare

Messaggioda etrusco » 22/06/2011, 21:38

Pat, mi piaci sempre di più :) io ho un mutuo, una moglie ed una bellissima bimba di 7 mesi che è diventata la mia musa ispiratrice!!! Credo che nessuna bimba abbia così tante foto come la mia piccola Alice ;)

Tornando a bomba, capisco la tua 'frustrazione' e ka condivido ... Il concetto che 3.000 euro facciano il fotografo sta sempre più prendendo piede e ahimè il digitale aiuta molto in questa 'non' filosofia dello scatto... Ma non possiamo fare di tutta l'erba un fascio, ci sono fior fiore di fotografi che usano solo il digitale.

Io spesso mi 'accapiglio' con mio zio che è della filosofia : scatta più che puoi in raw che poi correggi con Photoshop ... però poi alla fine ci ho rinunciato ... La pensiamo diversamente e non credo che mai riusciremo a convergere!!! Ormai quasi non ci parlo più di fotografia ... Preferisco discutere con chi è in sintonia con me... Ecco perché ho fatto questo forum :)


Etrusco.

Sent from my iPhone using Tapatalk.


ImmaginePssss, Hei! ... Ti sei ricordato di registrare la tua camera oscura su darkroom locator?

Alessandro "etrusco" De Marchi - @trovarigenerati - @trovareflex - @trovaregalodonna

gongolo
esperto
Messaggi: 174
Iscritto il: 18/01/2011, 18:15
Reputation:

Re: Consiglio reflex per iniziare

Messaggioda gongolo » 22/06/2011, 22:11

Buonasera Pat. sono felice che si sia riusciti a 'sintonizzarci meglio, di chiarire alcune affermazioni dedttate forse dalla passione per il mezzo fotografico. Ribadisco l'idea che essere o sentirsi fotografo è condizione della mente, non del mezzo. Anche io ho vito gente aquistare macchine costose, e poi scattare sempre in program, quasi fossero instamatic... e allora mi chiedo se vale la pena spendere tutti quei soldi, per scattare una cartolina.Io faccio foto da molto, e a volte li chiamo scatti, perchè non dicono nulla, non emozionano, sono foto nate 'stanche'. Da molto tempo avevo accantonato tutto, riversandomi sul digitale, ma la mia conoscenza limitata del sistema, che tutt'ora non mi affascina molto, mi hanno 'bloccato. C'è stata poi una svolta nella mia vita pochissimi anni fa, che mi ha portato via da Roma,nella provincia di Pisa. Saranno stati luoghi nuovi, la condizione di vita "umana" rispetto a Roma, le persone, non lo so, ma è tornata in me la voglia di fotografare, di cercare di tirare insomma fuori degli scatti decenti che mi soddisfino. E quando questo succede, io mi sento un artista, non per gli altri, ma solo per me.





  • Advertisement

Torna a “35mm”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti