Cosina CT-1a

Discussioni sulle tecniche di manutenzione e riparazione di accessori fotografici quali reflex 35mm, medio formato, grande formato, obiettivi, oggetti per camera oscura ed altro legato alla fotografia analogica

Moderatore: isos1977

Avatar utente
Andreabi86
appassionato
Messaggi: 12
Iscritto il: 24/03/2016, 0:13
Reputation:
Località: Silea (Treviso)

Cosina CT-1a

Messaggioda Andreabi86 » 24/03/2016, 22:19

Salve a tutti,
sabato scorso son passato a trovare un amico che stava sistemando il garage e tra le cose vecchie da buttare, già messe nel baule dell'auto per portarle al centro di raccolta, ho intravisto questa vecchia macchina fotografica, una Cosina CT-1a. Mi è spiaciuto sapere che sarebbe finita in un bidone e così gliel'ho chiesta e me la son portata a casa, non senza qualche sfottò per la mia passione per le cose "non nuove" :risatina:

La macchinetta era tenuta in un sacchetto, senza custodia, fortunatamente però c'è ancora il libretto di istruzioni originale......a prima vista mi sembra davvero molto simile alla mia yashica fx3 e pare funzionare a parte lo sporco e un paio di crepe "stuccate" alla buona con un filo di colla vicino alla slitta del flash.
Le pile dell'esposimetro ovviamente erano finite e anche ossidate ma l'ossido non ha danneggiato i contatti difatti le ho sostituite e l'esposimetro funziona, lo scatto inizialmente era un po' "stanco" e a volte si impuntava ma ora pare si sia sciolto un po' dopo alcuni scatti a vuoto e provando con i vari tempi, dal B al 1000 mi pare che "ci siamo", infine le guarnizioni paraluce e battispecchio sono da cambiare assolutamente. La magagna più grossa è quella riparazione casereccia vicino alla slitta del flash, tuttavia io il flash, pur avendolo, non l'ho mai usato neppure sulla yashica quindi ne farò tranquillamente a meno anche su questa. Ho provato a inserirlo e si incastra in sede ma provando ad azionare lo scatto non funziona......non so se per qualche errore mio o per il fatto che ci sarà qualche contatto interrotto od ossidato. Amen non sentirò la mancanza:)

Ho pulito internamente il vetro di messa a fuoco andando leggerissimo con un cotton fioc, lo specchietto l'ho solamente soffiato usando una siringa, il resto (obiettivo e mirino) li ho passati con un panno per occhiali. La situazione è migliorata ma un po' di sporco ancora c'è, magari sotto al vetro di messa a fuoco o su una faccia del prisma ma non mi azzardo a toccarlo per non far danni, probabilmente sta ben anche così. Le guarnizioni a occhio non sembrano difficili da sostituire, pensavo di usare il neoprene adesivo da 1mm.


Per il resto, eccola qui, che ve ne pare? :) qualsiasi suggerimento, consiglio, opinione è ben accetto :) Magari se conoscete anche un riparatore in zona Treviso/Padova/Venezia per una eventuale revisione, se non troppo costosa. Grazie! :)



Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine



Advertisement
vngncl61 II°
superstar
Messaggi: 2044
Iscritto il: 26/12/2015, 14:32
Reputation:

Re: Cosina CT-1a

Messaggioda vngncl61 II° » 25/03/2016, 10:15

La cosina ct è servita da base per una miriade di modelli diversi, oltre alle Yashica, le Nikon FM 10, le Canon T 60, le olympus OM 2000 spot, tutte le telemetro Voigtlander/Zeiss ikon/ Rollei, le Vivitar meccaniche, più un esercito di modelli di marchi minori.
Si tratta di una buona fotocamera di livello amatoriale, ha tutto quel che serve per fare buone foto, probabilmente, visto il bassissimo valore di mercato, e che in fondo funziona, non vale la pena farla revisionare, costerebbe più che prenderne un'altra in ottime condizioni, comunque a Padova c'è la Ormaf, un laboratorio con una lunghissima esperienza nel campo delle riparazioni fotocine.


Nicola


Meglio farlo, e poi pentirsi, che rimpiangere di non averlo fatto.

Avatar utente
graic
superstar
Messaggi: 4191
Iscritto il: 03/10/2012, 17:15
Reputation:

Re: Cosina CT-1a

Messaggioda graic » 25/03/2016, 10:22

Si tratta di una delle innumerevoli SLR giapponesi con attacco K, praticamente tutte uguali, che, a meno di guasti, fanno tutte onorevolmente il loro lavoro. la somiglianza con la Yashica FX3 ci può anche stare, infatti quest'ultima, al contrario delle altre reflex Yashica, secondo me migliori, costruite in casa, era proprio costruita dalla Cosina.


Saluti
Gianni


La situazione è grave ma non seria.

Avatar utente
graic
superstar
Messaggi: 4191
Iscritto il: 03/10/2012, 17:15
Reputation:

Re: Cosina CT-1a

Messaggioda graic » 25/03/2016, 10:23

abbiamo scritto insieme, non posso che condividere i consigli di Nicola


Saluti
Gianni


La situazione è grave ma non seria.

Advertisement
Avatar utente
graic
superstar
Messaggi: 4191
Iscritto il: 03/10/2012, 17:15
Reputation:

Re: Cosina CT-1a

Messaggioda graic » 25/03/2016, 10:31

Un'altra cosa, continuando a usare le reflex, questa e l'altra, ti verrà sicuramente la voglia di far crescere il corredo, sopratutto di ottiche, tieni conto che purtroppo sono incompatibili, ti consiglio di verificare se è più costoso mandare a revisionare questa o comperare un altro obiettivo per la yashica.


Saluti
Gianni


La situazione è grave ma non seria.

Avatar utente
Andreabi86
appassionato
Messaggi: 12
Iscritto il: 24/03/2016, 0:13
Reputation:
Località: Silea (Treviso)

Re: Cosina CT-1a

Messaggioda Andreabi86 » 25/03/2016, 23:07

Vi ringrazio! Siete davvero una miniera di info:) Grazie per la dritta, nel caso andrò a fare un salto al centro di riparazione che mi avete consigliato.
Nel frattempo cambio le guarnizioni (cerco di trovare le originali o tanto vale ritagliarle da del feltro o del neoprene adesivo?) poi metto un rullino e provo a scattare qualche foto dato che meccanicamente mi sembra a posto.
Ho fatto uno scatto per ogni tempo di esposizione da B a 1000, come si vede nel video.....perdonate la pessima qualità ma avevo poca memoria nel telefono e poca luce nella stanza :D




Avatar utente
Andreabi86
appassionato
Messaggi: 12
Iscritto il: 24/03/2016, 0:13
Reputation:
Località: Silea (Treviso)

Re: Cosina CT-1a

Messaggioda Andreabi86 » 26/03/2016, 11:41

Un consiglio, per le guarnizioni si può usare anche del nastro in gomma adesivo spessore 2mm? grazie
Allegati
42325924144552.jpg
42325924144552.jpg (30.18 KiB) Visto 2384 volte



vngncl61 II°
superstar
Messaggi: 2044
Iscritto il: 26/12/2015, 14:32
Reputation:

Re: Cosina CT-1a

Messaggioda vngncl61 II° » 26/03/2016, 12:20

No, quel nastro non è adatto, devi usare spugna poliuretanica autoadesiva, a cellule chiuse, per la battuta dello specchio, per quelle del dorso l'ideale è dello spago nero di diametro adatto, che è eterno.


Nicola


Meglio farlo, e poi pentirsi, che rimpiangere di non averlo fatto.

Avatar utente
Andreabi86
appassionato
Messaggi: 12
Iscritto il: 24/03/2016, 0:13
Reputation:
Località: Silea (Treviso)

Re: Cosina CT-1a

Messaggioda Andreabi86 » 26/03/2016, 13:03

Grazie! Ma lo spago lo incastro nelle fessure superiore e inferiore oppure lo devo incollare con una sorta di mastice?


"Ora vedo il segreto per fare gli uomini migliori: crescere all'aria aperta, mangiare e dormire con la terra" Walt Whitman

vngncl61 II°
superstar
Messaggi: 2044
Iscritto il: 26/12/2015, 14:32
Reputation:

Re: Cosina CT-1a

Messaggioda vngncl61 II° » 26/03/2016, 13:35

Lo incastri e lo blocchi alle estremità, con un collante speciale...smalto per le unghie :D


Nicola


Meglio farlo, e poi pentirsi, che rimpiangere di non averlo fatto.



  • Advertisement

Torna a “Manutenzione e Riparazione”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti