Di storie passate e rulli ritrovati

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: chromemax, Silverprint

Avatar utente
nectoaster
fotografo
Messaggi: 56
Iscritto il: 19/11/2010, 19:05
Reputation:
Località: Padova

Di storie passate e rulli ritrovati

Messaggio da nectoaster »

Ciao a tutti!
Ci tenevo a condividere questa bella storia con voi del forum, perchè nonostante l'alto contenuto poetico contiene anche informazioni tecniche che potrebbero essere utili a tutti!

Un nostro amico ha comprato ad un mercatino una vecchissima Kodak Brownie, di quelle più simili ad una scatola con un cerchio in vetro che a una macchina fotografica. La conserva, la esibisce, ed un bel giorno decide di utilizzarla, e (fortunatamente prima di aprirla) si accoge che è ancora carica con un rullo a fine corsa, e quindi già scattato!
Riavvolge, apre, e dentro vi trova uno strano rullo rosso, marcato Ilford Selochrome dalle fattezze molto vintage e che mai aveva visto in vita sua, quindi immagina sin da subito che possa contenere immagini di chissà quale epoca!

http://youtu.be/IGWz9706q_w

Non sapendo come svilupparlo si è rivolto a noi di fosfeniLAB che abbiamo accettato con gioia (e paura) la sfida di riportare alla luce le fotografie celate in questo vecchio piccolo tesoro.
Abbiamo cercato varie risorse online, e dopo qualche giorno di ricerche ancora non sapevamo come approcciarci allo sviluppo per riuscire a preservarne il contenuto... al che, la più semplice delle intuizioni... scrivere alla ilford!
Quindi parte una semplice richiesta di aiuto in poche righe scritte in inglese dal più giovane dei laboratori ad uno dei colossi della fotografia... non ci risponderanno mai!
Inaspettatamente invece, (e con notevole velocità) il giorno successivo riceviamo la seguente risposta:
Good afternoon Emanuele,
Our Selo films were manufactured from between 1937 to around 1968.
As you'll appreciate, when films are very old - they will have lost speed, lost contrast, lost blacks, gained base fog - and possibly will have wrapper mottle/interaction.
That said - I've still known people get surprisingly good/printable results on processing with times I've suggested.

For such old films, we tend though to advise only 2 developer types - our ID-11 or our Microphen developer.
Both need to be used as stock solutions - and processed at 20C.
In ID-11, we suggest a time of 14 minutes.
In Microphen, we suggest a time of 13 minutes.

What I'd also advise - is to initially process just a frame/couple of frames (clip test) at those sorts of times, and then at least you have a chance to adjust for the remainder of the film.

If you can't use these two developers - all I can suggest is that you look at times we quote for FP4 plus in the developer you'd more hoped to use, and add on between 2-3 minutes to the quoted time.
Whether its 2 or 3 mins - depends on how long/short that quoted time is. ie if we quote say 10 mins - add on 3 mins and process for 13mins.
But if we only quote eg 5 mins, try processing for 7 mins.

I hope you can get some pleasing results,
Kind regards,
Sue Evans
che tradotto vuol dire:
Buon pomeriggio Emanuele,
Le nostre pellicole Selo sono state prodotte tra il 1937 a circa il 1968.
Come potrai apprezzare, quando i film sono molto vecchi - avranno perso velocità, contrasto, i neri, e avranno un velo di "nebbia" di base - e forse avrà dei segni dati da infiltrazioni o interazioni di luce date dall'involucro in cui era contenuta.
Detto questo - ho conosciuto persone che sono riusciti ad ottenere risultati sorprendentemente buoni/stampabili utilizzando i tempi che ho suggerito loro in passato.
 
Per queste vecchie pellicole, tendiamo a consigliare solo 2 tipi di sviluppo - il nostro ID-11 o il nostro sviluppo MICROPHEN.
Entrambe devono essere utilizzati come soluzioni stock ed elaborati a 20°C.
In ID-11, si consiglia un tempo di 14 minuti.
In MICROPHEN, si consiglia un tempo di 13 minuti.
 
Quello che mi sento di consigliarvi è di sviluppare per primo solo un fotogramma / paio di fotogrammi (test clip), per poi avere la possibilità di regolare lo sviluppo per il resto del film.
 
Se non è possibile utilizzare questi due sviluppi - tutto quello che posso suggerire è che si guardino i tempi di sviluppo di FP4 Plus per lo sviluppo che volete usare, e aggiungere tra 2 e 3 minuti al il tempo citato.
Per i 2 o 3 minuti, dipende da quanto a lungo / breve è tempo consigliato. cioè se il tempo è 10 minuti - aggiungere 3 minuti di processo (13mins), ma se ad esempio è 5 minuti, provate il trattamento per 7 minuti.
 
Spero che tu possa ottenere alcuni risultati piacevoli,
Cordiali saluti,
Sue Evans

I N C R E D I B I L E !
Ci ha risposto la Ilford!

Alla fine abbiamo usato il D76, e di seguito vi allego i risultati... non riusciamo a capira dove e quando siano, ma alcuni nostri conoscenti, studiosi di fotografia antica, dati gli abiti, l'architettura e la dimensione della piscina, e la bambina che sembra vendere sigarette hanno datato le immagini all'italia post bellica (anni 45-55) o all'estero (germania/austria/inghilterra/america) pre-bellica (anni 29-39)!

Immagine


Immagine


Immagine


Immagine


Immagine


Immagine


Immagine


Immagine


Speriamo che vi siano piaciuta la storia e le immagini, e che le informazioni dateci da Ilford vi siano utili in futuro!
Emanuele


...e che si domandino cos'avranno da fotografare quando non potranno più costruire circuiti integrati, perché a noi continuerà a bastare la luce...

Avatar utente
franny71
superstar
Messaggi: 2635
Iscritto il: 21/11/2011, 12:53
Reputation:
Località: Anzio (RM)

Re: Di storie passate e rulli ritrovati

Messaggio da franny71 »

Complimenti sinceri e grazie per la condivisione!
Franco
il mio Flickr

Я родилась даже не узнал

Avatar utente
Reni
esperto
Messaggi: 179
Iscritto il: 24/06/2011, 21:49
Reputation:
Località: Ferentino (FR)

Re: Di storie passate e rulli ritrovati

Messaggio da Reni »

Grazie anche da parte mia per la condivisione, chissà che emozione! :)

Avatar utente
electro-x
guru
Messaggi: 378
Iscritto il: 25/07/2012, 15:28
Reputation:

Re: Di storie passate e rulli ritrovati

Messaggio da electro-x »

....bravi.... bella storia !!

Avatar utente
ludovico
guru
Messaggi: 601
Iscritto il: 21/10/2013, 8:24
Reputation:

Re: Di storie passate e rulli ritrovati

Messaggio da ludovico »

Bellissima storia :)

Avatar utente
DavideG(83)
esperto
Messaggi: 210
Iscritto il: 13/10/2011, 8:20
Reputation:
Località: Bologna

Re: Di storie passate e rulli ritrovati

Messaggio da DavideG(83) »

Emozionante! Grazie per averlo condiviso!

Avatar utente
claudiamoroni
guru
Messaggi: 638
Iscritto il: 02/05/2012, 17:50
Reputation:
Località: Roma
Contatta:

Re: Di storie passate e rulli ritrovati

Messaggio da claudiamoroni »

Che bello, grazie per aver condiviso sia questa storia molto dolce, sia i suggerimenti di Ilford che possono sempre tornare comodi.
"All animals are equal but some animals are more equal than others" George Orwell

Avatar utente
roby02091987
guru
Messaggi: 1065
Iscritto il: 06/02/2013, 12:50
Reputation:

Re: Di storie passate e rulli ritrovati

Messaggio da roby02091987 »

Grazie per la condivisione!
È un tuffo nel passato! :)

Avatar utente
Giuseppe.C
fotografo
Messaggi: 96
Iscritto il: 19/10/2013, 11:40
Reputation:
Località: Torino

Re: Di storie passate e rulli ritrovati

Messaggio da Giuseppe.C »

Bravi! Bel lavoro :)

Avatar utente
jacopo
appassionato
Messaggi: 12
Iscritto il: 12/07/2014, 13:48
Reputation:

Re: Di storie passate e rulli ritrovati

Messaggio da jacopo »

Bellissima storia! Grazie per la condivisione!


Sent from my iPad using Tapatalk

Rispondi