Diapositive Agfa

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia a colori

Moderatori: chromemax, Silverprint

Avatar utente
Matteo100
fotografo
Messaggi: 41
Iscritto il: 12/02/2012, 14:35
Reputation:

Re: Diapositive Agfa

Messaggio da Matteo100 »

Ma tu le nuove Agfa le hai usate? L'unica recensione che ho letto in proposito non ne parlava male, Però non so quanto questa recensione fosse affidabile.



Avatar utente
claudio44
guru
Messaggi: 1049
Iscritto il: 18/05/2011, 0:07
Reputation:
Località: Napoli

Re: Diapositive Agfa

Messaggio da claudio44 »

mi inserisco in questa discussione solo ora perché sono "fresco iscritto", ho comprato un rullo di agfa dia da fotomatica, credo che per la settimana prossima le svilupperò, vi farò sapere

Avatar utente
Matteo100
fotografo
Messaggi: 41
Iscritto il: 12/02/2012, 14:35
Reputation:

Re: Diapositive Agfa

Messaggio da Matteo100 »

Grazie a me interessa, avrei dovuto comprarne anche io poi non l'ho fatto perchè per renderlo conveniente si dovrebbe acquistare più di un rullo e al momento non ho occasione di usarli, comunque grazie di nuovo per la tua recensione futura.

Avatar utente
Tessar_2011
appassionato
Messaggi: 26
Iscritto il: 03/12/2011, 22:08
Reputation:
Località: Pavia
Contatta:

Re: Diapositive Agfa

Messaggio da Tessar_2011 »

... ma vorrei anche vedere e setire qualcosa sulla Astia ... non è molto sbandierata e questo potrebbe essere indice che è la pellicola che cerco ...

Avatar utente
Emanuele
esperto
Messaggi: 148
Iscritto il: 10/02/2011, 16:19
Reputation:
Località: Siracusa

Re: Diapositive Agfa

Messaggio da Emanuele »

vngncl61 ha scritto:L' Astia è un'eccellente pellicola da ritratto, rende magnificamente i toni dell'incarnato, ha una resa dei colori più equilibrata delle sorelle Provia e Velvia, era la pellicola preferita per il glamour prima dell'avvento del digitale, naturalmente va benissimo anche per riprese più generaliste, quando non si ha bisogno, o non si ha piacere, ad enfatizzare i contrasti ed i colori.
L'Agfa CT precisa è una buona pellicola, senza lode e senza infamia, non ha niente da spartire con le vecchie Agfachrome professionali, però per un uso non specializzato va benissimo, ha i colori meno sparati ed è meno contrastata rispetto alla Elite, comunque tra le amatoriali la migliore è sicuramente la Sensia, pellicola che è in grado di dare ottimi risultati in tutti i campi, dal paessaggio al ritratto.

:-h
Condivido in pieno. E complimenti sia per il ritratto che per la bella bimba.
Buona Pasqua a te ed a tutti gli amici di Analogica.
"C'è differenza tra una bella ed una buona fotografia. La prima risponde all'estetica, la seconda risponde alla realtà, al racconto veritiero di una storia, scolpita nella lingua della vita e non solo nella forma".
Gianni Berengo Gardin

Avatar utente
Tessar_2011
appassionato
Messaggi: 26
Iscritto il: 03/12/2011, 22:08
Reputation:
Località: Pavia
Contatta:

Re: Diapositive Agfa

Messaggio da Tessar_2011 »

Penso proprio che passerò alla Astia!

Avatar utente
Ottooooo
fotografo
Messaggi: 45
Iscritto il: 14/02/2012, 18:21
Reputation:

Re: Diapositive Agfa

Messaggio da Ottooooo »

vngncl61 ha scritto: L'Agfa CT precisa è una buona pellicola, senza lode e senza infamia, non ha niente da spartire con le vecchie Agfachrome professionali, però per un uso non specializzato va benissimo, ha i colori meno sparati ed è meno contrastata rispetto alla Elite, comunque tra le amatoriali la migliore è sicuramente la Sensia, pellicola che è in grado di dare ottimi risultati in tutti i campi, dal paessaggio al ritratto.
Peccato che purtroppo la sensia non venga più prodotta per 35mm e con l'imminente sparizione dagli scaffali della elitechrome resteranno a livello 35mm amatoriale solo agfa ct100 precisa e rollei CP200 Pro che oltre ad essere di rara reperibilità sembra soffrire di problemi di casting con lo sviluppo in lab, o almeno così sembra leggendo online. Insomma siamo prossimi alla totale sparizione del mercato consumer.

Avatar utente
claudio44
guru
Messaggi: 1049
Iscritto il: 18/05/2011, 0:07
Reputation:
Località: Napoli

Re: Diapositive Agfa

Messaggio da claudio44 »

ho sviluppato la agfa precisa, e devo dire che i risulati sono stati buoni, mi sembra che abbia una tonalità fredda, tendente al blu, e mi sembra migliore della kodak elite, ha più personalità.. insomma sarà anche economica ma i risultati sono buoni per una pellicola tutto fare... incassa anche bene gli errori di esposizione; l'ho usata con una agat 18, la mezzo formato russa che praticamente non ha esposimetro e si avvale dei simboli per l'esposizione, che comunque sono abbastanza precisi.. insomma sia la agat 18 che la agfa si sono comporate bene, anche se la mia preferita è la velvia 100f, e uso quella con la reflex e obiettivi migliori (cioè olympus om3 e relative ottiche originali)... aggiungo che ho sviluppato la agfa con il kit tetenal insieme alle provia, usando i tempi indicati per le fuji (cioè tempi più lunghi del 18% rispetto a quelli consigliati); non mi sembra che questo abbia influito sulla densità della agfa, forse un pelino scure, mentre le fuji sono venute perfette.. insomma problemi di sviluppo con la agfa non ne ho avuti

Avatar utente
Matteo100
fotografo
Messaggi: 41
Iscritto il: 12/02/2012, 14:35
Reputation:

Re: Diapositive Agfa

Messaggio da Matteo100 »

Cosa significa "problemi di casting" relativi alla pellicola Rollei?

Avatar utente
Ottooooo
fotografo
Messaggi: 45
Iscritto il: 14/02/2012, 18:21
Reputation:

Re: Diapositive Agfa

Messaggio da Ottooooo »

Matteo100 ha scritto:Cosa significa "problemi di casting" relativi alla pellicola Rollei?
Leggendo qualche forum in rete, sembra che alcuni lab abbiano qualche problema con le rollei a colori, specie coi negativi, che sembrano soffrire un po' nei colori mentre risultano perfette nello sviluppo casalingo. Nessuna esperienza diretta però, e non è detto sia stato un problema del lab che magari lavorava con chimici un po' vecchi. Altri sempre su suddetti forum sembrano felicissimi della pellicola in questione, che credo sia ormai la diapositiva più economica sul mercato (al momento in cui scrivo il pacchetto di due rullini 135 viene 6,80 su ars imago, mentre l'agfa ct100 viaggia sui 4-4,50 a rullo). Come sempre la cosa è soggettiva. Se qualcuno ha esperienze dirette, sarei felicissimo di leggerle e di vedere qualche foto.

Rispondi