Differenza tra ColorPlus 200 e Gold 200

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia a colori

Moderatori: chromemax, Silverprint

Avatar utente
Federico
esperto
Messaggi: 134
Iscritto il: 07/09/2013, 1:24
Reputation:
Località: Bologna

Differenza tra ColorPlus 200 e Gold 200

Messaggioda Federico » 07/09/2013, 12:10

Ciao ragazzi,
come da titolo mi sono spesso chiesto quale sia effettivamente la differenza tra il rullo Kodak ColorPlus 200 e il Kodak Gold 200.
So che sono entrambe pellicole "consumer" e dai costi tutto sommato contenuti... il Gold si trova a prezzi leggermente più alti.
Ora immagino che la differenza tra i due stia tutta nell'emulsione, tuttavia avendo provato entrambe le tipologie sono rimasto un pò deluso perchè non ho notato una grande differenza... :-?
Voi che ne pensate?
Ciao!



Advertisement
Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11622
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Differenza tra ColorPlus 200 e Gold 200

Messaggioda Silverprint » 07/09/2013, 13:07

Ciao Federico,

Le differenze vengono appiatite/annulate dagli attuali sistemi di stampa e spesso dal terribile sviluppo che fanno... :(
Nella stragrande maggioranza dei laboratori commerciali le stampe non vengono più fatte con gli ingranditori, ma con i "foto-restitutori". In pratica il negativo viene scansionato, poi ripulito (in automatico), poi vengono regolati colore e contrasto (sempre in automatico, ma con possibilità di intervento manuale) ed infine proiettati nuovamente su carta fotografica.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
Federico
esperto
Messaggi: 134
Iscritto il: 07/09/2013, 1:24
Reputation:
Località: Bologna

Re: Differenza tra ColorPlus 200 e Gold 200

Messaggioda Federico » 07/09/2013, 13:34

Silverprint ha scritto:Ciao Federico,

Le differenze vengono appiatite/annulate dagli attuali sistemi di stampa e spesso dal terribile sviluppo che fanno... :(
Nella stragrande maggioranza dei laboratori commerciali le stampe non vengono più fatte con gli ingranditori, ma con i "foto-restitutori". In pratica il negativo viene scansionato, poi ripulito (in automatico), poi vengono regolati colore e contrasto (sempre in automatico, ma con possibilità di intervento manuale) ed infine proiettati nuovamente su carta fotografica.


E' vero, infatti il mio fotonegozio esegue le scansioni dei negativi e poi procede alla stampa... secondo te acquistando una pellicola professionale come la Ektar 100 questa mancanza può essere minimizzata oppure risulta comunque ininfluente sulla stampa finale?
Grazie!!



Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11622
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Differenza tra ColorPlus 200 e Gold 200

Messaggioda Silverprint » 07/09/2013, 13:38

A boh?

Magari qualcosa si vede, ma comunque se si vuole avere una idea di cosa si può fare col negativo colore bisogna farlo stampare a quei 4/5 bravi che usano l'ingranditore.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Advertisement
Avatar utente
Federico
esperto
Messaggi: 134
Iscritto il: 07/09/2013, 1:24
Reputation:
Località: Bologna

Re: Differenza tra ColorPlus 200 e Gold 200

Messaggioda Federico » 07/09/2013, 13:59

Silverprint ha scritto:A boh?

Magari qualcosa si vede, ma comunque se si vuole avere una idea di cosa si può fare col negativo colore bisogna farlo stampare a quei 4/5 bravi che usano l'ingranditore.


A trovarli! Da me a Bologna ho provato 5 o 6 fotonegozi ma sono uno peggio dell'altro! :-s



Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11622
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Differenza tra ColorPlus 200 e Gold 200

Messaggioda Silverprint » 07/09/2013, 14:01

A Modena, da Arrigo Ghi.

Il costo non e quello di chi lavora a macchina, naturalmente.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
Federico
esperto
Messaggi: 134
Iscritto il: 07/09/2013, 1:24
Reputation:
Località: Bologna

Re: Differenza tra ColorPlus 200 e Gold 200

Messaggioda Federico » 07/09/2013, 14:12

Silverprint ha scritto:A Modena, da Arrigo Ghi.

Il costo non e quello di chi lavora a macchina, naturalmente.


Grazie Silverprint, sei stato di aiuto!


Zeiss T*. L'immagine che danza.

Web site: http://www.polverediargento.blogspot.it

Avatar utente
maxnumero1
guru
Messaggi: 1177
Iscritto il: 13/01/2011, 12:50
Reputation:
Località: Parma

Re: Differenza tra ColorPlus 200 e Gold 200

Messaggioda maxnumero1 » 07/09/2013, 15:10

non è stato specificato,però,la differenza tra queste 2 pellicole,
nel caso si facciano stampare da un professionista come GHI,la differenza quale sarebbe?



Avatar utente
-Sandro-
superstar
Messaggi: 5675
Iscritto il: 13/08/2010, 16:25
Reputation:
Località: Genova
Contatta:

Re: Differenza tra ColorPlus 200 e Gold 200

Messaggioda -Sandro- » 07/09/2013, 15:55

maxnumero1 ha scritto:non è stato specificato,però,la differenza tra queste 2 pellicole,
nel caso si facciano stampare da un professionista come GHI,la differenza quale sarebbe?



Te lo può dire solamente chi stampa il colore in modo tradizionale ed ha provato entrambe le pellicole. Io ad esempio non le ho mai provate e non so dirtelo. Ho stampato però la nuova portra 400 e ti assicuro che dopo aver visto le stampe mi è passata la voglia di provarne altre.



Avatar utente
maxnumero1
guru
Messaggi: 1177
Iscritto il: 13/01/2011, 12:50
Reputation:
Località: Parma

Re: Differenza tra ColorPlus 200 e Gold 200

Messaggioda maxnumero1 » 07/09/2013, 20:17

Quando sono uscite queste portra?
Hanno un codice identificativo sulla confezione?





  • Advertisement

Torna a “Colore - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti