Differenze tra i Gossen Profisix

Discussioni sui vari accessori necessari in camera oscura (tank, termometri, marginatori, taglierine, focometri, timer, esposimetri, etc..)

Moderatore: isos1977

Avatar utente
Stuntman Mike
appassionato
Messaggi: 13
Iscritto il: 04/07/2016, 15:05
Reputation:

Differenze tra i Gossen Profisix

Messaggioda Stuntman Mike » 20/12/2016, 8:41

Buongiorno a tutti, nella ricerca di un Profisix ho notato che ci sono più di una versione:

    corpo tutto nero
    corpo nero con mostrine argentate
    disco con scala aggiuntiva delle zone
    disco senza scala aggiuntive zone

Ci sono altre differenze importanti da conoscere? ci sono versioni da preferire?

Grazie a chi mi aiuterà :-bd



Advertisement
Avatar utente
-Sandro-
superstar
Messaggi: 5645
Iscritto il: 13/08/2010, 16:25
Reputation:
Località: Genova
Contatta:

Re: Differenze tra i Gossen Profisix

Messaggioda -Sandro- » 20/12/2016, 9:00

A parte le varianti estetiche i tipi sono due, quello con scala zonale e quello senza.
Per il mercato americano poi fecero il luna-pro-F che misura anche la luce flash, ha la scala zonale, ma i tre jack sono sigillati, quindi non accetta gli accessori elettrici, ma solo quelli ottici.



Avatar utente
Stuntman Mike
appassionato
Messaggi: 13
Iscritto il: 04/07/2016, 15:05
Reputation:

Re: Differenze tra i Gossen Profisix

Messaggioda Stuntman Mike » 20/12/2016, 10:44

-Sandro- ha scritto:A parte le varianti estetiche i tipi sono due, quello con scala zonale e quello senza.
Per il mercato americano poi fecero il luna-pro-F che misura anche la luce flash, ha la scala zonale, ma i tre jack sono sigillati, quindi non accetta gli accessori elettrici, ma solo quelli ottici.

Grazie per la risposta, quindi non ci sono differenze di prestazione?



Avatar utente
-Sandro-
superstar
Messaggi: 5645
Iscritto il: 13/08/2010, 16:25
Reputation:
Località: Genova
Contatta:

Re: Differenze tra i Gossen Profisix

Messaggioda -Sandro- » 20/12/2016, 10:54

Non ho mai verificato se il campo di sensibilità sia identico per tutti i modelli, posso solo dirti che la versione europea, con scala zonale e senza pannellino argentato (il mio) ha un campo di sensibilità che va da -8EV sino a 22EV, che è uno dei più ampi che abbia mai visto su esposimetri di quel genere, ad esempio lo splendido Minolta Autometer del 1971 va da -7 sino a 25EV.
Modelli più recenti sono molto più "castrati" (ma è vero anche che una scala così ampia serve a poco). Del profisix apprezzo l'enorme praticità d'uso, la possibilità di sovra e sottoesporre al volo grazie al sistema di lettura a zero centrale e la possibilità di inserire fattori filtro permanenti grazie alla ruota di misura. Quando non mi serve lo spot 1°, è il mio preferito.



Advertisement
Avatar utente
Stuntman Mike
appassionato
Messaggi: 13
Iscritto il: 04/07/2016, 15:05
Reputation:

Re: Differenze tra i Gossen Profisix

Messaggioda Stuntman Mike » 20/12/2016, 11:10

-Sandro- ha scritto:Non ho mai verificato se il campo di sensibilità sia identico per tutti i modelli, posso solo dirti che la versione europea, con scala zonale e senza pannellino argentato (il mio) ha un campo di sensibilità che va da -8EV sino a 22EV, che è uno dei più ampi che abbia mai visto su esposimetri di quel genere, ad esempio lo splendido Minolta Autometer del 1971 va da -7 sino a 25EV.
Modelli più recenti sono molto più "castrati" (ma è vero anche che una scala così ampia serve a poco). Del profisix apprezzo l'enorme praticità d'uso, la possibilità di sovra e sottoesporre al volo grazie al sistema di lettura a zero centrale e la possibilità di inserire fattori filtro permanenti grazie alla ruota di misura. Quando non mi serve lo spot 1°, è il mio preferito.

Ottimo, grazie per le tue preziose informazioni, appena acquistato! :)



Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 9266
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Differenze tra i Gossen Profisix

Messaggioda chromemax » 20/12/2016, 11:57

Pensa che ce l'ho e non sapevo avesse tutte queste caratteristiche, ultimamente lo uso un po' meno perché girando la manopola di azzeramento si sposta un po' anche quella della sensibilità e ho cannato qualche scatto.



Avatar utente
-Sandro-
superstar
Messaggi: 5645
Iscritto il: 13/08/2010, 16:25
Reputation:
Località: Genova
Contatta:

Re: Differenze tra i Gossen Profisix

Messaggioda -Sandro- » 20/12/2016, 13:08

Si è allentata la rondella elastica che accoppia i dischi. Purtroppo lo smontaggio richiede la dissaldatura di molti componenti per poi scoprire che la ruota è incollata, quindi non smontabile. Devi tenertelo così. :)





  • Advertisement

Torna a “Accessori vari per camera oscura”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite