Difficoltà con i chimici

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: Silverprint, chromemax

Avatar utente
ermes pecchinini
fotografo
Messaggi: 55
Iscritto il: 16/11/2010, 11:15
Reputation:

Re: Difficoltà con i chimici

Messaggioda ermes pecchinini » 26/04/2011, 10:44

Ciao, in cosa consistono queste difficoltà?
Come hanno detto tutti oggi i materiali fotosensibili sono (piu' o meno tutti quanti) di ottimo livello: difficile pensare che la mancanza del risultato sperato possa dipendere da chimici ilford non buoni. In pratica cosa ti manca per arrivare alla metà?

er



Advertisement
Avatar utente
etrusco
moderatore
Messaggi: 4626
Iscritto il: 08/12/2009, 12:16
Reputation:
Località: Viterbo
Contatta:

Difficoltà con i chimici

Messaggioda etrusco » 26/04/2011, 13:39

Credo che Ermes abbia ragione... Non è ben chiaro quale sia il problema ....


Sent from my iPhone using Tapatalk


ImmaginePssss, Hei! ... Ti sei ricordato di registrare la tua camera oscura su darkroom locator?

Alessandro "etrusco" De Marchi - @trovarigenerati - @trovareflex - @trovaregalodonna

Avatar utente
maxnumero1
guru
Messaggi: 1177
Iscritto il: 13/01/2011, 12:50
Reputation:
Località: Parma

Re: Difficoltà con i chimici

Messaggioda maxnumero1 » 26/04/2011, 18:48

ermes pecchinini ha scritto:Ciao, in cosa consistono queste difficoltà?
Come hanno detto tutti oggi i materiali fotosensibili sono (piu' o meno tutti quanti) di ottimo livello: difficile pensare che la mancanza del risultato sperato possa dipendere da chimici ilford non buoni. In pratica cosa ti manca per arrivare alla metà?

er



di carattere sono un pò irrequieto,,,eheheheh....
non ho ottenuto grandi successi,ma sono arrivato a un punto che vorrei cambiare
carta,chimici,ecc ecc...
devo prendermi un altro pacco di carta e penso che mi prenderò un'altro pacco da 100 di Multigrade 18x24
perdonatemi se vi faccio perdere tempo,ma stamparmi le foto in camera oscura,mi piace e voglio continuare
stò solo cercando degli stimoli a migliorare
Max



Avatar utente
guarrellam
guru
Messaggi: 1128
Iscritto il: 11/02/2010, 21:46
Reputation:

Re: Difficoltà con i chimici

Messaggioda guarrellam » 26/04/2011, 20:24

Max,non ci fai perdere tempo!
Perchè pensi,che cambiando carta e chimici,avrestgi nuovi stimoli?
Cosa non ti soddisfa delle tue stampe?
Potresti riportarci qualche esempio?


Non mi interessano i paesaggi di bellezza disinfettata, tipo Ansel Adams.

Don McCullin



Ho una reflex digitale da 4000 euro,
che può scattare fino 128.000 ISO,
e mi piace aggiungere la grana
in post,come per la pellicola.........

Advertisement
Avatar utente
maxnumero1
guru
Messaggi: 1177
Iscritto il: 13/01/2011, 12:50
Reputation:
Località: Parma

Re: Difficoltà con i chimici

Messaggioda maxnumero1 » 26/04/2011, 22:35

guarrellam ha scritto:Max,non ci fai perdere tempo!
Perchè pensi,che cambiando carta e chimici,avrestgi nuovi stimoli?
Cosa non ti soddisfa delle tue stampe?
Potresti riportarci qualche esempio?


hai sempre dei soggetti validi,tu,quando scatti?
io,quando ottengo dei risultati,sono portato a guardarmi attorno,per vedere se c'è qualcosa di meglio,
non che sia giusto,per carità,ma sono fatto cosi.
quindi,dopo aver stampato qualche foto,carina,mi son detto:
per migliorare,che facciamo?
proviamo un tipo di carta nuovo,magari pure piu grande?
proviamo un fissaggio differente?





  • Advertisement

Torna a “Bianco e nero - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti