Difficoltà di messa a fuoco con il telemetro

Discussioni sugli accessori per il formato 35mm

Moderatore: isos1977

Avatar utente
Ivan
guru
Messaggi: 329
Iscritto il: 08/09/2016, 23:48
Reputation:
Località: Merano (BZ)

Re: Difficoltà di messa a fuoco con il telemetro

Messaggioda Ivan » 28/12/2017, 9:00

Non insisto, ma la M4-P venne prodotta in Germania che si riappropriò della produzione dopo il successo della 2 e alcune migliorie vennero apportate .....certo che è stato un momento buio e difficile nella storia della produzione Leica, poi la M6 (ne ho avute due per oltre 20 anni) è stata di ripresa, ma la sua costruzione non è all’altezza delle progenitrici


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk



Advertisement
Avatar utente
graic
superstar
Messaggi: 4562
Iscritto il: 03/10/2012, 17:15
Reputation:

Re: Difficoltà di messa a fuoco con il telemetro

Messaggioda graic » 28/12/2017, 9:25

Scordisk ha scritto:Sulla mia Agfa Ambi Silette, cosiddetta "Leica dei poveri", il mirino è molto migliore, dal colore lattaceo e velato che trovavo sulle M-3 per esempio. Ma, solo il mirino! 3:-O

Non posso che essere d'accordo l'Ambi Silette ha il miglior mirino-telemetro in cui ho messo l'occhio, e anche il miglior innesto degli obiettivi intercambiabili della storia della fotografia, una macchina veramente geniale.


Saluti
Gianni


La situazione è grave ma non seria.

Avatar utente
Tomash
guru
Messaggi: 445
Iscritto il: 21/04/2010, 22:02
Reputation:
Località: Bologna

Re: Difficoltà di messa a fuoco con il telemetro

Messaggioda Tomash » 28/12/2017, 12:38

Ivan ha scritto:Non insisto, ma la M4-P venne prodotta in Germania che si riappropriò della produzione dopo il successo della 2 e alcune migliorie vennero apportate .....certo che è stato un momento buio e difficile nella storia della produzione Leica, poi la M6 (ne ho avute due per oltre 20 anni) è stata di ripresa, ma la sua costruzione non è all’altezza delle progenitrici


No, sulla mia M4-P c'è scritto MADE IN LEITZ CANADA e tutte le M4-P sono solo Leitz Canada, di questo ne sono sicurissimo, non ha mai visto una M4-P Germany.
E' a partire dalla M6 che la produzione torna in Germania, a mo di industria cacciavite però, molti componenti arrivavano preassemblati dal Canada e dal Portogallo.



Avatar utente
karlo
guru
Messaggi: 484
Iscritto il: 08/06/2013, 19:44
Reputation:

Re: Difficoltà di messa a fuoco con il telemetro

Messaggioda karlo » 28/12/2017, 13:01

Tomash ha scritto:
Ivan ha scritto:Non insisto, ma la M4-P venne prodotta in Germania che si riappropriò della produzione dopo il successo della 2 e alcune migliorie vennero apportate .....certo che è stato un momento buio e difficile nella storia della produzione Leica, poi la M6 (ne ho avute due per oltre 20 anni) è stata di ripresa, ma la sua costruzione non è all’altezza delle progenitrici


No, sulla mia M4-P c'è scritto MADE IN LEITZ CANADA e tutte le M4-P sono solo Leitz Canada, di questo ne sono sicurissimo, non ha mai visto una M4-P Germany.
E' a partire dalla M6 che la produzione torna in Germania, a mo di industria cacciavite però, molti componenti arrivavano preassemblati dal Canada e dal Portogallo.


Concordo con ciò che dice Tomash.



Advertisement
Avatar utente
karlo
guru
Messaggi: 484
Iscritto il: 08/06/2013, 19:44
Reputation:

Re: Difficoltà di messa a fuoco con il telemetro

Messaggioda karlo » 28/12/2017, 13:12

Ivan ha scritto:Non insisto, ma la M4-P venne prodotta in Germania che si riappropriò della produzione dopo il successo della 2 e alcune migliorie vennero apportate .....certo che è stato un momento buio e difficile nella storia della produzione Leica, poi la M6 (ne ho avute due per oltre 20 anni) è stata di ripresa, ma la sua costruzione non è all’altezza delle progenitrici


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk




Avatar utente
Ivan
guru
Messaggi: 329
Iscritto il: 08/09/2016, 23:48
Reputation:
Località: Merano (BZ)

Re: Difficoltà di messa a fuoco con il telemetro

Messaggioda Ivan » 28/12/2017, 14:56

karlo ha scritto:
Ivan ha scritto:Non insisto, ma la M4-P venne prodotta in Germania che si riappropriò della produzione dopo il successo della 2 e alcune migliorie vennero apportate .....certo che è stato un momento buio e difficile nella storia della produzione Leica, poi la M6 (ne ho avute due per oltre 20 anni) è stata di ripresa, ma la sua costruzione non è all’altezza delle progenitrici


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk



Non capisco cosa vuoi dire con questo link che conosco bene



Avatar utente
Ivan
guru
Messaggi: 329
Iscritto il: 08/09/2016, 23:48
Reputation:
Località: Merano (BZ)

Re: Difficoltà di messa a fuoco con il telemetro

Messaggioda Ivan » 28/12/2017, 15:00

Tomash ha scritto:
Ivan ha scritto:Non insisto, ma la M4-P venne prodotta in Germania che si riappropriò della produzione dopo il successo della 2 e alcune migliorie vennero apportate .....certo che è stato un momento buio e difficile nella storia della produzione Leica, poi la M6 (ne ho avute due per oltre 20 anni) è stata di ripresa, ma la sua costruzione non è all’altezza delle progenitrici


No, sulla mia M4-P c'è scritto MADE IN LEITZ CANADA e tutte le M4-P sono solo Leitz Canada, di questo ne sono sicurissimo, non ha mai visto una M4-P Germany.
E' a partire dalla M6 che la produzione torna in Germania, a mo di industria cacciavite però, molti componenti arrivavano preassemblati dal Canada e dal Portogallo.


Devo ritrovare dove lo avevo letto ....quando lo trovo lo posto



Avatar utente
Ivan
guru
Messaggi: 329
Iscritto il: 08/09/2016, 23:48
Reputation:
Località: Merano (BZ)

Re: Difficoltà di messa a fuoco con il telemetro

Messaggioda Ivan » 28/12/2017, 15:10

Tomash ha scritto:
Ivan ha scritto:Non insisto, ma la M4-P venne prodotta in Germania che si riappropriò della produzione dopo il successo della 2 e alcune migliorie vennero apportate .....certo che è stato un momento buio e difficile nella storia della produzione Leica, poi la M6 (ne ho avute due per oltre 20 anni) è stata di ripresa, ma la sua costruzione non è all’altezza delle progenitrici


No, sulla mia M4-P c'è scritto MADE IN LEITZ CANADA e tutte le M4-P sono solo Leitz Canada, di questo ne sono sicurissimo, non ha mai visto una M4-P Germany.
E' a partire dalla M6 che la produzione torna in Germania, a mo di industria cacciavite però, molti componenti arrivavano preassemblati dal Canada e dal Portogallo.


Posto che non ho mai avuto una M4-P (il mio parco a telemetro negli anni è stato di due M6, una M4, una II ed una IIIf, poi ci sono le R) quindi le mie informazioni sono tutte da lettura però copio ed incollo da "Una Saga senza fine di Sante Castignani"

"Arriviamo al 1980. L'esperienza tutto sommato positiva della M4-2 convince la Leitz a riprendere la produzione in Germania. La M4-2 viene modificata nel mirino, cui vengono aggiunte le focali 28 e 75, e il nome viene variato in M4-P; in produzione fino al 1986, per un totale di circa 23.000 pezzi."

Il link completo qui

http://www.mauroruscelli.com/dblog/arti ... icolo=1079



Avatar utente
Tomash
guru
Messaggi: 445
Iscritto il: 21/04/2010, 22:02
Reputation:
Località: Bologna

Re: Difficoltà di messa a fuoco con il telemetro

Messaggioda Tomash » 28/12/2017, 16:00

E' un refuso, leggi qui:

La M4-P, immessa sul mercato nel 1980, rispetto alla M4-2, possiede oltre alla quattro cornicette tradizionali, anche quelle per le focali da 28 e 75mm, quest'ultima concepita appositamente per il Summilux 75/1,4. Le cornicette appaiono nel mirino a coppie. La produzione, con numero iniziale 1.543.351 è stata effettuata esclusivamente in Canada, con finitura sia nera che cromata.

http://www.wetzlar-historica-italia.it/m4p.html

E ho anche libri cartacei che dicono lo stesso.



Avatar utente
Ivan
guru
Messaggi: 329
Iscritto il: 08/09/2016, 23:48
Reputation:
Località: Merano (BZ)

Difficoltà di messa a fuoco con il telemetro

Messaggioda Ivan » 28/12/2017, 21:09

Certo quelle sono le differenze fra M4-2 e la P, per la produzione però si riferisce proprio da un numero specifico ed a quanto ne so per liberare la linea di produzione ed avviare quella della M6 e non a quelle precedenti come conferma il caro amico Pierpaolo Ghisetti nel suo sito Wetzlar Historical.

In sostanza visto il successo della M4-2 hanno riportato la produzione in Germania apportando alcune modifiche, poi per avviare la produzione della M6 la produzione della M4-P è tornata in Canada.

Per tornare sul Topic a quanto mi risulta quelle prima della matricola 1.543.351 avevano il telemetro esente dall’effetto Flare.



Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk





  • Advertisement

Torna a “35mm”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti