Domanda sulla correzione dell'esposizione in stampa

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: chromemax, Silverprint

Avatar utente
Aleksej6
guru
Messaggi: 472
Iscritto il: 14/12/2012, 17:09
Reputation:
Località: Ceriale (SV)
Contatta:

Domanda sulla correzione dell'esposizione in stampa

Messaggioda Aleksej6 » 04/02/2013, 14:26

Buongiorno.
Secondo voi, quando correggo un negativo sovraesposto (scuro), devo dare una più lunga esposizione in stampa, giusto? Ma così facendo perdo anche molto contrasto, giusto? Difatti mi è parso che si ingrigivano tutte le stampe ricavate da negativi sovraesposti. Mi consigliate dunque di aumentare anche il contrasto? Si può correggere sempre la sovraesposizione con discreti risultati?



Advertisement
Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11535
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Domanda sulla correzione dell'esposizione in stampa

Messaggioda Silverprint » 04/02/2013, 16:46

Ciao!

Non necessariamente un negativo sovra-esposto subisce una riduzione di contrasto.
Se la sovra-esposizione è moderata si riescono a fare stampe perfettamente corrette, ma oltre un certo livello di sovra-esposizione il fenomeno di riduzione del contrasto si verifica.
Quando la sovra-esposizione è molto elevata stampa oltre ad aumentare l'esposizione in stampa devi aumentare anche il contrasto, ma la cosa non necessariamente garantisce risultati ottimali.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
Aleksej6
guru
Messaggi: 472
Iscritto il: 14/12/2012, 17:09
Reputation:
Località: Ceriale (SV)
Contatta:

Re: Domanda sulla correzione dell'esposizione in stampa

Messaggioda Aleksej6 » 04/02/2013, 19:51

Bene, grazie!





  • Advertisement

Torna a “Bianco e nero - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti